Okonomiyaki - Pancake giapponese - Curiosità e ricetta

Condividi e Vinci un Regalo Segreto!

Grazie per aver condiviso! Il tuo Regalo si trova alla Fine della Pagina! Buona Lettura!


Conosci il famoso piatto giapponese chiamato Okonomiyaki? In questo articolo vedremo alcune curiosità e una ricetta per questo famoso pancake o crepe giapponese.

Okonomiyaki [お好み焼き], sono frittelle giapponesi salate ripiene di carne, frutti di mare e verdure. Possono essere conditi con maionese, Katsuobushi, Nori, zenzero sottaceto e una salsa simile alla salsa Tonkatsu (braciola di maiale impanata).

L'impasto di Okonomiyaki è fatto con farina, brodo vegetale o Dashi, uova e cavolo cappuccio grattugiato. È condito con scalogno, cipolle, manzo, pancetta, formaggio, polpo, calamari, gamberetti, verdure, mochi e qualsiasi cosa tu voglia.

Infine, una piccola linea di maionese copre l'intero pancake giapponese. L'ordine degli strati può variare a seconda dello stile e delle preferenze del cuoco, e anche gli ingredienti possono variare a seconda delle preferenze del cliente.

Consigliamo inoltre di leggere:

Okonomiyaki - Pancake giapponese - curiosità e ricetta

L'origine dell'Okonomiyaki

La parola Okonomiyaki significa letteralmente “ciò che vuoi fritto”. La parola Yaki (焼き) significa grigliato o fritto, mentre la parola okonomi (お好み) significa quello che vuoi, desideri o ti piace.

Possiamo anche notare la presenza dell'ideogramma (好) che significa piacere e amore. Deve il suo nome perché non ci sono limiti alla sua ricetta, puoi farcirla con quello che ti piace o vuoi.

Un ricercatore di nome Tekishu Motoyama afferma che la crepe giapponese potrebbe essere stata derivata dalla pasta funoyaki, una remota pasta di grano del XVI secolo. È stato creato da Sennotikyuu, dove ha mescolato acqua, sake e farina per ottenere un impasto appiattito. Questa ricetta era intrisa di miso, ma quella tradizione si estinse nel tardo periodo Edo.

Consigliamo di leggere:

Okonomiyaki - Pancake giapponese - curiosità e ricetta

Dopo Funoyaki venne Mojiyaki e molte altre varianti. Fu solo con il grande terremoto di Kanto nel 1923 che le persone iniziarono a cucinare queste crepes, che presto divennero popolari e divennero il fenomeno noto come okonomiyaki. 

Intorno al 1912 nell'era Taisho, nella città di Kyoto, divenne popolare l'Issen Yoshoku, un altro possibile predecessore dell'Okonomiyaki che veniva farcito con salsa Worcestershire ed erba cipollina tritata.

Curiosità e tipi di Okonomiyaki

Gli Okonomiyaki sono l'orgoglio di Osaka. Qualsiasi turista informato in visita a Osaka va direttamente in Dotonbori Street per mangiare Okonomiyaki. Ad Osaka il piatto è anche chiamato butatama. A Kyoto, l'Okonomiyaki è solitamente realizzato con un verde più scuro.

Okonomiyaki - Pancake giapponese - curiosità e ricetta

A Hiroshima, gli okonomiyaki sono molto più difficili da preparare. Gli ingredienti vengono sempre tagliati piuttosto che mescolati. Gli strati sono tipicamente fatti con cavolo, pancetta e oggetti opzionali (calamari, polpi, formaggio, ecc.), Ci sono anche versioni con yakissoba e uovo fritto.

Monjayaki è popolare a Tokyo, la loro differenza è che sono più coerenti. Il risultato è un pancake croccante con una consistenza di formaggio bruciato. Mentre l'okonomiyaki è un pancake per una persona, il monjayaki è preparato come un pancake gigante per un tavolo.

Ad Okinawa, gli okonomiyaki sono chiamati Hirayachi. Sono più sottili e preparati in casa. Di solito non è venduto nei ristoranti.

Okonomiyaki - Pancake giapponese - curiosità e ricetta

Altri tipi di okonomiyaki sono:

  • Maionese Una sottile frittella ripiena di Negi. (Tipo di cipolla)
  • Modanyaki - Un’okonomiyaki con uno strato inferiore di noodle fritti (yakisoba o yakiudon);
  • L'Okonomiyaki di Matsuri – Sono venduti a festival ed eventi, sono realizzati in grandi quantità, spesso hanno ingredienti standard come pancetta e cavolo;
  • Hashimaki - Una versione avvolta attorno a una bacchetta;
Okonomiyaki - Pancake giapponese - curiosità e ricetta

La ricetta dell'Okonomiyaki

Questa ricetta è molto varia e può essere realizzata in diversi modi e con diversi ingredienti. L'impasto più comune ha i seguenti ingredienti:

  • 150g di carote;
  • 150g di cavolo o più;
  • 200g di formaggio a pasta molle;
  • 3 uova;
  • 15g o un cucchiaio di sale;
  • 50g di burro;
  • 200g di farina di frumento;
  • Acqua;
  • Cipollotto a piacere;

Se devi preparare la salsa okonomiyaki:

  • 250 ml di salsa di soia;
  • 50 ml di salsa inglese;
  • 130g di concentrato di pomodoro;
  • Pepe nero q.b.
  • 8 cucchiai rasi di zucchero;

Per fare la salsa, basta mescolare gli ingredienti e farli bollire in una pentola fino a che si addensi. Puoi anche usare la salsa Tonkatsu o inventare un tuo derivato e utilizzare altri ingredienti.

Ingredienti per la copertura:

  • Salsa Okonomiyaki;
  • Maionese;
  • Alga Nori tagliata a strisce sottili;
  • Katsuobushi (pesce disidratato e grattugiato);
  • Frutti di mare (facoltativo)
  • Bacon tagliato a dadini o a strisce;
  • Mochi (opzionale);
  • formaggio (opzionale);

Come fare:

  1. Mescolare la farina, l'acqua, le uova e il sale;
  2. Poi mescolare le carote, il cavolo e la cipolla tritata;
  3. Versate l'impasto in una padella con l'olio, stendendolo a forma di torta;
  4. Dopo aver iniziato a grigliare, aggiungere del ripieno come la pancetta e girare l'impasto;
  5. Aggiungi la salsa;
  6. Poi aggiungere altri condimenti come cipollina, formaggio, katsuobushi, zenzero e altri;
  7. Fai la tua arte con la maionese e serviti;

Per comprendere meglio, ti raccomandiamo di guardare i video;

L'articolo è ancora a metà, ma raccomandiamo anche di leggere:

Come prepararsi nei video

Di seguito alcuni video che mostrano come prepararsi:

YouTube video
YouTube video

Leggi altri articoli dal nostro sito web

Grazie per aver letto! Ma saremmo felici se dai un'occhiata agli altri articoli qui sotto:

Legga i nostri articoli più popolari:

Conosci questo Anime?

Grazie per aver letto e condiviso! Prendi il tuo regalo: