I tesori perduti del Giappone – Yamashita Gold e Awa Maru

Conosci i tanti tesori perduti che ha il Giappone? In questo articolo parleremo dei tesori perduti di Yamashita e dei naufraghi Awa Maru, Tokugawa e altri tesori sepolti in tutto il Giappone.

Il Giappone è pieno di tesori perduti di clan e daimyos dalle lunghe guerre che imperversarono tra il XII e il XIX secolo.Nel 1963 fu ritrovato uno di questi tesori del valore di oltre 10 miliardi di yen. Quindi questo articolo non è uno scherzo!

Molti altri tesori sono stati trovati nel corso degli anni valutati tra 10 e 100.000 yen. Questi posti si chiamano Maizoukin Densetsu [埋蔵金伝説] che letteralmente significa leggenda del tesoro sepolto.

Nella sola seconda guerra mondiale ci sono state 50 segnalazioni di tesori scoperti. Si trattava spesso di antiche monete d'oro, di rame e di altri manufatti scoperti negli scavi e nei lavori pubblici. Ora iniziamo a parlare dei più grandi tesori perduti del Giappone!

Il tesoro perduto del generale Yamashita

Non è One Piece, ma un giapponese ha nascosto un tesoro, una fortuna inestimabile. In questo articolo parleremo del generale Yamashita che ha nascosto il suo tesoro da qualche parte in Asia e che deve ancora essere trovato.

Entro la seconda guerra mondiale, il Giappone aveva accumulato vari tesori e ricchezze da più di 12 paesi dell'Asia. Da anni si vociferava di un tesoro stimato in miliardi di dollari composto da lingotti d'oro e pietre preziose.

I tesori perduti del Giappone: yamashita gold e awa maru

La leggenda narra che il generale Yamashita Tomoyuki nascose parte del tesoro nelle montagne di Luzon nelle Filippine e fece esplodere con tonnellate di dinamite un tunnel per nascondere i lingotti d'oro e le pietre preziose.

Sebbene il generale Yamashita sia stato catturato dagli americani e si sia arreso il 2 settembre 1945, non è stato rivelato nulla del tesoro. I membri del suo esercito furono torturati per scoprire la posizione del tesoro, ma non fu scoperto nulla.

Gli esperti di antropologia dicono che non è altro che una leggenda metropolitana, anche se i giapponesi erano nelle Filippine intorno al 1941. Dicono che molti sapevano della posizione del tesoro ma furono uccisi durante la guerra.

I tesori perduti del Giappone: yamashita gold e awa maru

Molti cacciatori di tesori e pirati hanno cercato per diversi anni l'oro di Yamashita, ma molti si sono arresi e hanno causato solo danni archeologici. Questa leggenda genera persino la teoria della cospirazione che coinvolge il governo filippino che ha nascosto tutto il tesoro.

Si dice che il tesoro sia stato trovato nel 2017 insieme a un video, ma il video è probabilmente falso e il tesoro rimane perduto. Il folklore filippino è pieno di leggende di tesori nascosti, che rafforzano la leggenda.

Awa Maru – Il tesoro naufragato del Giappone

Il tesoro perduto di Yamashita non è l'unico tesoro del Giappone: l'Awa Maru era una nave oceanica giapponese che affondò con oltre 5 miliardi di ricchezze durante la seconda guerra mondiale.

La costruzione dell'Awa Maru avvenne tra gli anni 1941 e 1943, a Nagasaki. Inizialmente era stato progettato per il trasporto passeggeri, ma all'inizio della seconda guerra mondiale fu rilevato dalla Marina giapponese.

I tesori perduti del Giappone: yamashita gold e awa maru

Il suo scopo era quello di servire agenti e personale militare, ma si dice che portasse una grande fortuna. Il 28 marzo 1945 la nave avrebbe lasciato Singapore, ma fu intercettata il 1 aprile dai siluri.

Dei passeggeri del 2004, solo uno è rimasto in vita. Se in effetti c'era un tesoro, è ancora perso in fondo al mare o è stato trovato da qualche esploratore? Non lo sapremo mai…

Tesoro sepolto TOYOTOMI HIDEYOSHI e da Tokugawa

C'è un'altra leggenda che ha un tesoro sepolto nella casa di Tokugawa per oltre 250 anni nel periodo Edo.Questi erano i fondi di guerra usati dallo shogunato per le emergenze dopo che il Primo Ministro Bakumatsu fu assassinato nell'incidente di Sakuradamon. 

Si ritiene che ci siano oltre 400 monete Koban che sono state nascoste e convertite potrebbero valere qualche miliardo di yen. Negli anni '90 uno show televisivo ha utilizzato un escavatore per scavare un buco nel terreno nel sito, che è stato ridicolizzato ma ha anche dato un enorme boom alla leggenda del tesoro sepolto in Giappone.

I tesori perduti del Giappone: yamashita gold e awa maru

C'è un'altra leggenda che dice che Toyotomi Hideyoshi aveva un tesoro stimato di oltre 200 trilioni di yen sepolto in qualche tunnel nel sud-ovest del Giappone a Hyogo. Il tesoro si chiama Tadakinzan ed è una miniera d'argento.

Una parte di questo tesoro sono i fondi del conteso Tenshou Ooban che afferma di possedere 112 tonnellate d'oro, 30.000 kan e 410 milioni di ryo, il nome delle monete dell'epoca. Qualcuno troverà questo tesoro o sono solo leggende metropolitane?

Altri tesori giapponesi perduti

Honjō Masamune – Una famosa e leggendaria spada da samurai creata dal maestro Goro Masamune tra il 1288 e il 1328. Questa spada è stata tramandata per diversi secoli da Shogun a Shogun ed è considerata un manufatto inestimabile.

I tesori perduti del Giappone: yamashita gold e awa maru

Kusanagi è un'altra spada e uno dei tre tesori perduti del Giappone di inestimabile valore e di grande importanza nella storia del Giappone.Puoi leggere il nostro articolo che parla in dettaglio di questi tesori perduti cliccando qui.

Takeda Shingen fu responsabile della creazione della prima miniera d'oro su larga scala del Giappone.Una volta si vantava di avere la più grande fortuna e creò le prime monete d'oro del paese chiamate Koushoukin. Non si sa dove abbia nascosto la sua fortuna.

Minamoto no Yoshitsune è stato detronizzato dal suo fratello maggiore e fuggì a Hokkaido. Si dice che abbia una grande quantità di polvere d'oro nascosta da qualche parte. Non è noto se questa leggenda sia vera, come tutte le leggende lol.

Conoscevi questi tesori perduti dal Giappone? Conosci altre leggende? Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo e lascia i tuoi commenti. Grazie e alla prossima volta!

Condividi questo articolo: