Domo Arigato – 72 modi per dire grazie in giapponese

[ADS] Pubblicità

Il giapponese è una lingua molto interessante piena di formalità, dialetti e modi diversi di esprimersi. Quindi è facile immaginarlo domo arigato non è l'unico modo per ringraziare una persona.

In questo articolo impareremo più di 72 modi diversi per dire grazie in giapponese, oltre al significato profondo e tradizionale di doumo arigato enjoyimasu [どうもありがとうございます].

cupola arigato in giapponese è scritto doumou arigatou [どうもありがとう], ma la scritta domo arigato non è sbagliato, è solo un diverso tipo di romanizzazione. Questa versione è più vicina alla pronuncia.

Mi sento a disagio a scrivere domo arigato in questo articolo, visto che sono abituato a scrivere doumo arigatou e penso che sia molto più corretto, ma le persone di solito cercano su Google domo arigato, che approssima la pronuncia.

Il significato di Domo Arigato Gozaimasu

Abbiamo già scritto un articolo parlando del significato di cupola. In breve, può significare non importa come, comunque, in tutti i casi, per qualche ragione e cose del genere. In caso di domo arigato, l'avverbio duomo è usato per esprimere umiltà e per trasmettere un'idea di molto o molto.

La parola arigatou deriva dall'aggettivo arigatai [有難い] che significa grato, gratitudine o stimato, e che ha dato origine alla coniugazione avverbiale arigataku [有り難く]. In realtà, l'origine è molto più complessa e segue il seguente ordine:

ari + katashi → arigatashi → arigataku → arigatau → arigatō

Precedentemente l'aggettivo arigatai era arigatashi, l'unione delle parole ari (infinito di aru, verbo essere) e l'aggettivo katashi [難し] che significa difficile. In origine significa difficile essere, è raro, è speciale o qualcosa per cui vale la pena essere grati.

Oh godimasu [ございます] che più spesso viene fornito con il domo arigato è solo una versione educata di desu [です] e può essere coniugato in passato con arigatou vieni imashita [ありがとうございました]. La sua origine deriva da keigo sorou e goduto.

Insomma, a quanto pare domo arigato trasmette l'idea di un'inestimabile gratitudine, come se fosse difficile che ci sia qualcosa che possa ricompensarlo per l'azione, o difficile che ci sia qualcuno come la persona grata. Molto diverso dal ringraziamento in portoghese, che sembra che la persona sia stata costretta a fare qualcosa (lol).

Come già accennato in un altro articolo, il duomo [どうも] può significare grazie, molto, davvero, principalmente, in qualche modo, anche se non importa quanto sia difficile e può anche essere un saluto come Ciao e arrivederci.

cupola può essere usato come un complimento, che trasmette un senso di apprezzamento. È qualcosa che senti spesso quando entri o esci da uno stabilimento. hai cupola è spesso usato per presentazioni e mezzi Ciao a tutti! Hai domo è persino diventato un meme su Internet a causa di Kizuna Ai.

Domo Arigato - 72 modi per dire grazie in giapponese

Gozaimasu contro Gozaimashita

solo parlare arigatou [ありがとう] è un modo informale di ringraziare. Se stai ringraziando qualcuno che non conosci, è meglio usare il modo rispettoso arigatou enjoyimasu [ありがとうございます] nel presente o arigatou vieni imashita [ありがとうございました] in passato. Ma come fai a sapere quando usare ciascuno di essi?

Possiamo usare arigatou enjoyimasu quando ringraziamo per qualcosa che sta per accadere o sta accadendo. già il arigatou vieni imashita per qualcosa che è successo in passato o è appena successo.

Non ci sono regole orarie specifiche per utilizzare ciascuno di essi, a volte entri in un negozio e ho sentito arigatou vieni imashita, potresti essere confuso, ma il proprietario del negozio ti ringrazia per essere entrato nel negozio e non per l'acquisto che farai. Allo stesso modo, va bene dire arigatou enjoyimasu dopo l'acquisto, ma il diritto di utilizzare goditi imashite.

Domo Arigato - 72 modi per dire grazie in giapponese

Complementare Arigatou

Non è solo il godimasu che è necessario in un ringraziamento formale. Di solito usiamo doumo arigatou enjoyimasu [どうもありがとうございます] per ringraziare una persona per la quale vogliamo mostrare molto rispetto.

A volte è normale che le persone usino semplicemente il duomo nascondendo l'"arigatou goimasu", ma questo dovrebbe essere usato solo tra amici, in quanto potrebbe essere scortese o confuso con un saluto.

Quando vogliamo ringraziare con tutto il cuore, o vogliamo esprimere "Grazie mille" o "Sono davvero grato" possiamo usare la parola hontoni [本当に] prima, che significa veramente e veramente.

Quando qualcuno ti ringrazia, puoi rispondere dicendo io do itashimashite [どう致しまして] che non significa niente, nessun modo o piacere è mio. Puoi anche dire "iie" che dà l'impressione di "non era niente" o "non c'era bisogno", ma dovrebbe essere usato in modo informale a seconda dell'occasione, poiché significa anche non.

Riassumendo la Cupola Arigato Gozaimasu

Con solo queste 3 parole, abbiamo già 10 modi diversi per ringraziare, che sono:

  1. Hontou ni arigatou enjoyimasu
  2. doumo arigatou enjoyimasu
  3. Arigatou Enjoyimasu
  4. doumo
  5. arigatou
  6. Hontou ni arigatou
  7. Arigatou go imashita
  8. doumo arigatou go imashita
  9. Hontou ni arigatou enjoyimashita
  10. Verbi in T + kurete arigato

Oh kurete arigatou [くれてありがとう] ti permette di ringraziare usando un verbo. Come esempio possiamo usare tetsudatte kurete arigatou [手伝ってくれてありがとう] che significa grazie per me aiuto [手伝う].

Oh kure [くれて] è come un “per"o grazie"per“dal momento che kure indica il donatore, colui che fa qualcosa per te. Puoi formalizzare ulteriormente la frase usando il godimasu [ございます].

Puoi usare un sostanziale + arigato per ringraziarti delle cose. Se qualcuno manda un messaggio puoi dire messagi arigatou [メッセージありがとう] e cose del genere.

Diversi modi per ringraziare in giapponese

Ci sono migliaia di modi per dire grazie in lingua giapponese, molte alternative a arigatou enjoyimasu. Di seguito sono riportati alcuni di questi modi:

Otsukaresama e Gokurosama – Grazie per il vostro lavoro

Al lavoro usiamo l'espressione otsukaresama deshita [お疲れ様でした] che significa grazie per il tuo lavoro. Usato per ringraziarti per il tuo sforzo o lavoro.

Un altro modo è usare l'espressione Goukurosama [ご苦労様] che significa anche grazie per il tuo duro lavoro.

Domo Arigato - 72 modi per dire grazie in giapponese

Sumimasen e Moushiwakenai – Scusarsi

Utilizzo scuse Come "Sumimasen” [すみません] può essere interpretato come un ringraziamento, come “mi dispiace che tu debba farlo”.

Moushiwakenai [申し訳ない] – Significa che mi dispiace, ma può trasmettere l'idea di un grazie per aver fatto una certa cosa.

Domo Arigato - 72 modi per dire grazie in giapponese

Ringraziandoti in occasioni specifiche

Okagesamade [お陰様で] – Usato per chiedere come stiamo andando. Può trasmettere un'idea di ringraziamento, come un grazie a dio o grazie a te.

Kekkou [結構] indica che è abbastanza, che non ne hai più bisogno. Può riassumere un ringraziamento, equivalente ai ringraziamenti che usiamo quando rifiutiamo qualcosa. Può anche indicare che qualcosa era meraviglioso e delizioso.

Omataseshimashite [お待たせしました] Grazie per l'attesa, scusa per il ritardo;

daijoubu [大丈夫] significa okay, non preoccuparti, ma potrebbe essere un "no grazie“, usato per rifiutare qualcosa.

Kanshashimasu [感謝します] una parola che indica gratitudine e apprezzamento.

Gochisousamadeshite [御馳走様でした] – Usato per ringraziare per il cibo dopo i pasti.

Itadakimasu [いただきます] – Usato prima dei pasti per ringraziare per il cibo.

Domo Arigato - 72 modi per dire grazie in giapponese

Ringrazia in giapponese su Internet

oltre al tradizionale sankyu, su Internet, i giovani di solito scrivono forme abbreviate e varie di arigatou, che sono:

  • あざす。Azusu;
  • ありー。Arii;
  • あーと。Atto;
  • 39 – Rappresentazione di Sankyu;
Domo Arigato - 72 modi per dire grazie in giapponese

Ringraziamenti arcaici in giapponese

katajikenai (忝い) – Un vecchio modo di ringraziare che letteralmente significa grato, un grazie di cuore.

Osore irimasu [おそれいります] – Un modulo usato raramente al giorno d'oggi, ma è usato per ringraziare i clienti. Puoi anche evidenziare la tua incompetenza e ringraziarti per l'insegnamento.

Grazie in giapponese derivato da altre lingue

Alcuni stranieri giapponesi o coloro che hanno trascorso del tempo all'estero potrebbero finire per usare alcuni slang o modi di dire grazie derivati da altre lingue. Vedi sotto:

  • sankyu [サンキュ] – Dall'inglese Grazie;
  • merushii [メルシー] – Dal francese Merci;
  • guazzo [グラチェ] – Dall'italiano Grazie;

Grazie in diversi dialetti del giapponese

Altri modi per dire grazie in giapponese variano in base alla regione e alla provincia. Ricorda che la maggior parte di questi modi sono informali. Di seguito lasceremo un elenco di espressioni utilizzate in ciascuna provincia:

Tabella reattiva: Ruota il tavolo di lato con il dito >>
ProvinciaRomajigiapponese
aichiKatashikenea型しけねぁ
Akitaarigatodanshiありがとだんし
aomorioarinandogoshiおありなんどごし
Chiba, SaitamaSumaneneすまねーね
Ehime, Shimane, TottoriDandanだんだん
Fukui, Toyama, IshikawaKinodokuna気の毒な
FukuiYorokobidegozaimashitaよろこびでございました
FukuokaRanranookiらんらんおーきー
Fukushimaarigadoneありがどなえ
GifuYoshitayoよしたよ
pistoleroGottuosandesuごっつぉさんです
HiroshimaArigatoogozanshitaありがとーござんした
Hokkaidoarigadoosanありがどーさん
HyogoOokiniarigatohanおーきにありがとはん
IbarakiArigadogozansuありがどござんす
IwateOarigadogansuおありがどがんす
KagawaOkamainaおかまいな
KagoshimaOkamainaおかまいな
kochiTamarumonkanooたまるもんかのー
KumamotoChoojyooちょーじょー
KyotoOokinisunmahenおーきにすんまへん
MieOokinaおーきんな
miyagiarigadogozarisutaありがどござりすた
Miyazakiokkinおっきん
NaganoOgottsuamaおごっつあま
NagasakiKataigenagozatsutazoかたいげなござったぞ
Naraookiniyooおーきによー
NiigataOgottsuosandesuおごっつぉさんです
ottoOokeniranranおーけにらんらん
OkinawaNiheedeebiruにへーでーびる
Osakaookiniおーきに
Sagaokおーきーん
ShigaGottuosandesuごっつぉさんです
ShigaSunmahendoshitaすんまへんどした
ShizuokaWariittsukeneわりーっけね
TochigiArigadoogozeemasuありがどーごぜーます
Tokyo, Kanagawa, Tokushima e altri.arigatouありがとう
WakayamaOokiniwariyooおーきにわりよー
YamagataOshooshinaおしょーしな
YamaguchiArigatoogozarimashiteありがとーござりました
Yamanashiarigatoogoisuありがとーごいす

Video su Arigatou Gozaimasu

Spero che questo articolo ti sia piaciuto parlando profondamente del significato di domo arigato e con 72 modi diversi per dire grazie in giapponese. Se ti è piaciuto, condividilo e lascia i tuoi commenti. 本当にありがとうございます!

Per finire l'articolo, lasciamo alcuni video aggiuntivi:

Condividi questo articolo:

3 commenti su “Domo Arigato – 72 forma de dizer obrigado em japonês”

  1. Muito boa a matéria como tudo neste site! Eu aprendo sempre muito quando invisto tempo por aqui… Obrigado! 🙂

    Só um adendo en relação ao “obrigado”. Podemos entender de outra forma que não somente “Muito diferente do obrigado em português, que parece que a pessoa foi obrigada a fazer algo (rsrsrsrs).”.

    Deixo aqui uma defesa ao idioma português, mesmo sendo um brasileiro que vive e adora o Japão.

    Um sentido possível para o “obrigado” é justamente o de “estou tão agradecido pelo que ofereceste, que me comprometo a permanecer neste vínculo”. É um nível de profundidade que normalmente não pensamos, não é mesmo?

    Segue abaixo um link para um vídeo de onde aprendi um pouco sobre esses diferentes significados dos agradecimentos em português.

    https://www.youtube.com/watch?v=ZJ7F49KbocM

    いつもどうもありがとうございます!