Quali sono le differenze tra Giappone e Cina?

[ADS] Pubblicità

Ti sei mai stancato di sentire persone senza cervello pensare che il Giappone e la Cina siano la stessa cosa? In questo articolo spiegherò le forti differenze tra Giappone e Cina.

Questo è un argomento molto complesso da affrontare, entrambi sono paesi totalmente diversi l'uno dall'altro. Eppure, nel 21° secolo, le persone hanno il coraggio di dire che il Giappone e la Cina sono la stessa cosa o la stessa cosa.

La stessa cosa accade quando si tratta di lingua, aspetto, cultura e cucina. Questo è totalmente sbagliato, è come confrontare un uomo e una donna, sono entrambi umani ma sono totalmente diversi.

Il Giappone ha avuto molta influenza dalla Cina durante la sua storia, molte cose dal Giappone hanno avuto origini e influenze dalla Cina, quindi è ragionevole notare alcune somiglianze, ma al giorno d'oggi i 2 paesi sono totalmente diversi l'uno dall'altro.

In questo articolo, analizzeremo alcuni punti importanti di ogni paese in modo che le persone non facciano più queste confusioni e affermazioni stupide. Ricordando che la mia specialità è il Giappone, quindi scusa se non approfondisco troppo la Cina.

Differenze tra la vita in Giappone e in Cina

Entrambi i paesi sono influenzati dal buddismo, ma in Giappone predomina anche lo shintoismo. In Cina, oltre al buddismo, predominano il confucianesimo e il taoismo. Sfortunatamente, la libertà religiosa in Cina è limitata e ad alcuni è vietato esercitare la propria fede in quel Paese.

Attualmente entrambi i paesi sono potenze mondiali, ma la Cina ha ancora una politica estremista, quasi basata sulla schiavitù dei suoi abitanti e sulla discriminazione di donne e stranieri. Ovviamente non possiamo generalizzare.

Molti cinesi vivono in una situazione precaria e povera con un salario basso, anche se la Cina è la più grande potenza economica del mondo e ha anche la più grande popolazione del mondo.

Quali sono le differenze tra Giappone e Cina?

La Cina è uno stato comunista dittatoriale e totalitario. Inoltre, ad esempio, c'è una limitazione e un controllo su ciò che le persone fanno o accedono a Internet. In Giappone hai tutta la libertà che non hai in Cina.

Oh Il Giappone è un paese sviluppato, democratico e capitalista, lì si rispettano i diritti umani, si ha ogni libertà religiosa, economica e sociale. Il Giappone ha una monarchia costituzionale in cui l'imperatore è al di sopra del governo ma ha un potere limitato.

La qualità della vita in Giappone è di gran lunga superiore a quella della Cina, che deve anche affrontare molto inquinamento a causa della grande industria. Naturalmente, entrambi i paesi hanno i loro vantaggi e svantaggi, potrebbe essere necessario esaminare ciò che si desidera con ciascuno di essi.

Differenze tra le lingue giapponese e cinese

Sebbene il giapponese utilizzi ideogrammi dal cinese tradizionale, entrambi sono lingue totalmente diverse l'una dall'altra. Il giapponese è una lingua sillabica composta da poco più di 100 sillabe e a 46 alfabeto kana semplice di scrittura.

Il cinese invece è composto solo da ideogrammi ed è una lingua tonale, una parola può cambiare con un semplice tono. Per saperne di più leggi il nostro altro articolo sulle differenze tra lingua cinese e giapponese cliccando qui. 

Quali sono le differenze tra Giappone e Cina?

La Cina non è l'unico paese che parla cinese, molti altri paesi in Asia parlano questa lingua come Taiwan, Hong Kong, Macao e Singapore. In Cina parla diverse lingue e dialetti, come il mandarino, il wu, il cantonese, ecc.

Hai mai sentito parlare della barzelletta noiosa che i brasiliani fanno con gli asiatici? flango pastello? Questa battuta funziona solo con il cinese, perché nella lingua giapponese non c'è il fonema “L”, così come in cinese non c'è la “R”.

Differenze tra cucina giapponese e cinese

gran parte del cucina giapponese proveniva dalla Cina. Cose come Sushi, ramen, gyoza, nikuman e molti altri piatti e snack che conosciamo con il nome giapponese in Brasile, sono in realtà di origine cinese.

In Giappone non si mangiano insetti o cani. Questo fa parte della cultura della Cina e di altri paesi asiatici. Vale la pena ricordare che questo fa parte delle tradizioni, della cultura e delle condizioni di vita dei cinesi.

Il fatto che alcune città della Cina consumino cani non significa che questo sia un piatto principale della cucina. In Brasile mangiamo conigli e altri animali discutibili, ma ciò non significa che questi animali rappresentino la cucina brasiliana.

Quali sono le differenze tra Giappone e Cina?

Anche il Giappone non sfugge a queste prelibatezze, c'è anche il sushi di carne di cavallo e alcuni piatti di creature marine un po' spaventose. Tuttavia, sono rare prelibatezze che non fanno parte della cucina standard.

Entrambi i paesi mangiano normalmente riso, pasta, carne, pizza, panini e molti altri piatti comuni come in Brasile. Anche se il sushi e molti altri piatti sono di origine cinese, finiscono per essere più popolari in Giappone.

Chi ha l'erronea idea che in Asia si mangia solo pesce crudo rimarrà deluso. Mangiare sushi in Giappone è come mangiare la pizza in Brasile. Chiediti, mangi la pizza tutti i giorni?

Altre differenze tra Cina e Giappone

Infine, menzionerò alcune ovvie differenze che devono essere menzionate:

  • La Cina si trova nel continente asiatico, mentre il Giappone è un gruppo di isole;
  • A differenza di quanto pensano alcune persone, il Giappone celebra il capodanno occidentale e non il capodanno cinese. Ma senza fuochi d'artificio;
  • Voi nomi cinesi di solito hanno solo una sillaba. I giapponesi di solito hanno circa tre sillabe e terminano con una vocale;
  • Molti altri paesi in Asia sono stati influenzati dalla Cina nella loro cultura e sviluppo come la Corea;
  • I giapponesi hanno il viso più lungo, gli occhi più rotondi e più grandi dei cinesi;
  • I giapponesi sono più timidi e hanno un rigido codice etico, soprattutto professionale, rispettano le etichette sociali;

Se vuoi saperne di più sulla cultura giapponese, qui troverai tutto ciò di cui hai bisogno sul Giappone xD

Condividi questo articolo:

16 commenti su “Quais as diferenças entre o Japão e a China?”

  1. Então se tivesse q escolher um desses dois países p. viver ,sem a menor sombra de dúvida escolheria o Jãpão, mesmo q eles comam carne de cavalo(o q é abominável) e vivem matando baleias(idem). Sem dizer q os japoneses ainda podem ser bonitos, mas os chineses?? ? Deus me livre! Odeio chineses pq eles comem cachorros! Deviam comer a mãe! Aliás,quando se trata de animais ,os chineses são monstruoso!

  2. Então se tivesse q escolher um desses dois países p. viver ,sem a menor sombra de dúvida escolheria o Jãpão, mesmo q eles comam carne de cavalo(o q é abominável) e vivem matando baleias(idem). Sem dizer q os japoneses ainda podem ser bonitos, mas os chineses?? ? Deus me livre! Odeio chineses pq eles comem cachorros! Deviam comer a mãe! Aliás,quando se trata de animais ,os chineses são monstruoso!

  3. Achei muito clichê o seu texto. Desculpe mas vc enalteceu muito o Japão deveria. Aprender um pouco de história e na china a várias culturas e culinárias algumas regiões parecem de primeiro mundo enquanto outras são mas pobres igual ao Brasil.. mas é um país que bem crescendo muito e se desenvolvendo

    • Foi por isso que disse no texto: Lembrando que minha especialidade é o Japão, então desculpe se eu não me aprofundar muito na China. Realmente a China é gigante, tem milhares de dialetos, povos diferentes, são praticamente vários países que falam chinês também.

  4. Achei muito clichê o seu texto. Desculpe mas vc enalteceu muito o Japão deveria. Aprender um pouco de história e na china a várias culturas e culinárias algumas regiões parecem de primeiro mundo enquanto outras são mas pobres igual ao Brasil.. mas é um país que bem crescendo muito e se desenvolvendo

    • Foi por isso que disse no texto: Lembrando que minha especialidade é o Japão, então desculpe se eu não me aprofundar muito na China. Realmente a China é gigante, tem milhares de dialetos, povos diferentes, são praticamente vários países que falam chinês também.

  5. hum… Kevin, sobre o formato do rosto dos japoneses e chineses tenho que discordar de você. é relativo mesmo entre japoneses. No caso do japão vai depender muito da região. Há japoneses com os olhos finos e sem aquela dobra nos olhos e japoneses com olhos grandes, mais arrendondas com dobras nas pálpebras. Basicamente os japoneses atuais tem 2 predominancia genética segundo pesquisadores. Basicamente descendem dos povos Jomon e Yayoi. Os Jomons são considerados os primeiros habitantes do arquipelágo japonês, entraram provavelmente pelo norte quando ainda era ligado ao continente. Possuiam rosto mais “quadrado”, barba, pelos corporais e olhos mais arredondados. Já os Yayois, são formados por povos que vieram do continente. Possuiam rosto mais alongado e olhos mais finos. No caso dos Yayoi segundo pesquisas geneticas, acreditam que tenham origem nos povos que habitavam as áreas ao sul do rio Chang Jiang ou Yangtze onde desenvolviam as primeiras plantações de arroz. Mas ao longo dos séculos, houve intercambios e correntes imigratórias grandes continente-arquipélago japonês. vieram povos que contribuiram com tecnologia, tecnicas e cultura vinda das dinastias chinesas e da península coreana. Houve também a imigração grande vinda dos antigos reinos coreanos principalmente Baekje (Kudara em Japonês) e da antiga confederação de Gaya (kara em japonês) alem dos povos de Ryukyu no antigo Reino de Ryukyu (atual província de Okinawa e ilhas Amami, Kagoshima) e povos descendentes dos Jomon no norte do Japão, os Emishis e os Ainus. por isso há japoneses com rostos e características muito diferentes uns dos outros. No caso da China, a china atual é formada por vários territórios que eram independentes e por uma salada de etnias. Apesar que a predominância atual ser da etnia han. Hoje na China são reconhecidas 56 grupos étnicos. o que explica os mais variados tipos de rostos chineses.

    • Com certeza isso é bastante relativo. Muito bom o seu texto, se tiver interesse em publica-lo em nosso site, basta entrar na área de membros em perfil e em artigos e mandar para revisão.

    • Ola Kevin! Puxa obrigado pelo elogio. hahahaha! mas está longe de estar bom o texto! Puxa, gostaria sim de colaborar com vocês com outros temas. Sou um curioso e amante da história e cultura do Japão. Vivo no pais a 12 anos e em Tóquio a 4 anos.

    • Nada, tu é melhor que eu pra escrever… Eu falho bastante em algumas coisas no sentido e gramatica pq terminei médio com supletivo e num fiz faculdade nem nada, sem falar que nunca gostei de ler, agora que estou sempre aprendendo… Vou ficar feliz em publicar seus artigos que mandar pra revisão.

  6. Eu acho que ao contrário dos japoneses, os chineses dão pouca atenção aos costumes ou etiquetas quando estão em outros países. Há muita reclamação nesse sentido com relação aos turistas chineses pelo mundo.
    Dizem que isso tem relação direta com o regime de governo, onde ensinavam que etiqueta era coisa de burguês.