Verbi irregolari e insoliti - Eccezioni verbali in giapponese

I verbi giapponesi sono molto più semplici che in portoghese. Sfortunatamente non tutti i verbi giapponesi sono disposti a seguire le regole, rendendolo eccezioni di un gruppo o Verbi irregolari.

I verbi giapponesi sono divisi in 3 classi chiamate godan, ichidan e il Verbi irregolari. I verbi del gruppo 1 si chiamano godan [五段] terminano in [う] i verbi del gruppo 2 chiamati ichidan [一段] terminano in [る] nella loro forma di dizionario.

Il primo gruppo è stato nominato godan perché ci sono cinque modi diversi di coniugare a seconda della sua terminazione. I verbi di ichidan ho solo un modo di combinare. Di seguito daremo un esempio di queste regole utilizzando la coniugazione passata:

  • I verbi di Godan che terminano in [~う|~つ|~る] diventano [~った];
  • I verbi di Godan che terminano in [~ぬ|~む|~ぶ] diventano [~んだ];
  • I verbi di Godan che terminano in [~す] diventano [~した];
  • I verbi di Godan che terminano in [~く] diventano [ ~いた];
  • I verbi di Godan che terminano in [~ぐ] diventano [~いだ];
  • I verbi ichidan che terminano in [~る] diventano [~た];

Il terzo gruppo sono i Verbi irregolari. Questi verbi non seguono le regole presentate sopra, ricordando che ci sono anche alcuni verbi godan e ichidan che non seguono le regole nell'elenco sopra, questi verbi sono chiamati eccezioni o fuori dal comune.

Verbi irregolari e insoliti - Eccezioni dei verbi giapponesi

Verbi irregolari in lingua giapponese

La maggior parte delle persone dice che la lingua giapponese ha solo 2 verbi irregolari che è suru [する] e kiru [来る]. È davvero vero? Esistono altri verbi irregolari nella lingua giapponese? In realtà cos'è un verbo irregolare?

I verbi irregolari sono verbi molto flessibili rispetto alle tradizionali regole verbali giapponesi. I verbi irregolari seguono le proprie regole. Abbiamo detto che ci sono verbi regolari con eccezioni, ma i verbi irregolari sono a un livello diverso.

Nel caso di suru [する], la sua coniugazione è totalmente irregolare con qualsiasi verbo di godan o ichidan. Vedi sotto:

Tabella reattiva: Ruota il tavolo di lato con il dito >>
 Dizionario するsuru 
 Formaleします shimasu 
 Passato informale したmerda 
 Passato formale しましたShishite 
 Negativo informale しないshinai 
 Negativo formale しませんshimasen 
 Negativo passato informale しなかったshinakatta 
 Negativo passato formale しませんでしたshimasendeshite 
 Modulo – TE – してmerda 
 Condizionale  すればsureba 
 volitivo しようshiyou 
 Passivo されるsareru
 causativo させるsaseru 
 Potenziale できるdekiru 
 Imperativo しろshiro 

La stessa cosa accade con il verbo kuru [来る]:

Tabella reattiva: Ruota il tavolo di lato con il dito >>
 Dizionario来るkuru
 Formale来ますKimasu
 Passato informale来たkita
 Passato formale来ましたKimashite
 Negativo informale来ないKonai
 Negativo formale来ませんkimasen
 Negativo passato informale来なかったkonakatta
 Negativo passato formale来ませんでしたkimasen deshita
 Modulo – TE –来てAquilone
 Condizionale 来ればkureba
 volitivo来ようkoyou
 Passivo来られるkorareru
 causativo来させるkosaseru
 Potenziale来られるkorareru
 Imperativo来いkoi

Per vedere altre irregolarità e informazioni sui verbi suru basta leggere gli articoli elencati di seguito:

verbi insoliti ed eccezioni in lingua giapponese

Una delle prime eccezioni che uno studente di note giapponesi è nel verbo andareche si pronuncia iku [行く]. Perché è un verbo di godan terminando in [く], seguendo le regole, dovrebbe essere coniugato come iita [行た], ma poiché non ha molto senso due vocali uguali di seguito, è giusto coniugare come ita [行った] che è praticamente lo stesso suono di due vocali in fila insieme.

Il verbo aru [ある] ha la forma negativa come no [ない] che è molto irregolare.

I verbi imperativi sembrano spesso avere forme insolite e irregolari, come il verbo kureru [暮れる] che nella forma imperativa diventa semplicemente kure [暮れ].

I verbi onorifici possono essere considerati come aventi un proprio schema, o infrangere le regole come nel caso di kudasaru [下さる] che diventa kudasai [下さい]. Altri verbi onorifici non comuni con diverse eccezioni sono: [仰る], [御座る] e [いらっしゃる].

In questo articolo abbiamo visto alcune informazioni sui verbi irregolari e anche sui verbi godan e ichidan insoliti con eccezioni. Non parliamo in dettaglio di ciascun verbo o del suo significato, ma consigliamo di ricercare ciascuno individualmente utilizzando uno strumento come jisho.

Conosci altri verbi che non seguono le regole della lingua giapponese? Spero che l'articolo ti sia piaciuto! Se ti è piaciuto, condividilo e lascia i tuoi commenti.

Condividi questo articolo: