Goya Chanpuru – Un piatto amaro di Okinawa

Il Goya Chanpuru è un piatto tipico di Okinawa composto da uno stufato di goya con carne di maiale e tofu. Non a tutti piace perché goya è molto amaro, molto peggio di jiló.

Goya può essere conosciuto in Brasile con il nome di nigauri, nigagori, melone amaro o mormodica. E la parola Chanpuru significa miscuglio. Il nome nigaiuri significa cetriolo amaro. 

È possibile trovare questo Goya in tutto il Giappone e anche in Brasile, soprattutto in estate.Questo ortaggio amaro è il frutto di una cucurbitacea asiatica (Momordica charantia), avendo come possibile origine l'India orientale e la Cina meridionale. Oggi è ampiamente coltivato in tutto il mondo proprio per il pregio dei suoi frutti immaturi e amari.

Goya chanpuru - un piatto okinawa amaro

Inoltre, il goya ha molte proprietà benefiche per coloro che lo consumano, abbassa il livello di zucchero nel sangue per i diabetici, aiuta con problemi digestivi, è un antinfiammatorio e previene anche il cancro, tra gli altri. Non c'è da stupirsi che dicano che uno dei motivi della longevità di Okinawa è dovuto a questo cetriolo. Questa ricetta è ancora composta da carne di maiale che contiene vitamina B6 e B12.

Reddito 

Ingredienti:

  • 2 goya o nigauri medi;
  • 2 uova
  • 150 g di carne di maiale (può essere pancetta o prosciutto, o anche altra carne.)
  • 200 g di tofu;
  • 1 cipolla tagliata a fette;
  • 1 cucchiaio di sakè
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 misurini di miso
  • Shoyu e condimento a piacere;
  • Un po' di hondashi (brodo di pesce in polvere)

Metodo di preparazione: 

  • Tagliate il Goya lungo, privatelo dei semi, lavatelo bene e tagliatelo a piccole mezze lune;
  • Avvolgi il tofu in un tovagliolo di carta. Mettere su un piatto e microonde per 2-5 minuti ad alta potenza. Rimuovere la carta assorbente umida e avvolgerla in una asciutta. Tagliare a cubetti da 2 a 3 cm;
  • Rompi le 2 uova e sbatti leggermente;
  • Tagliare a listarelle il maiale o il prosciutto;
  • In una ciotola mescolate il miso con lo zucchero, il sakè, la salsa di soia, l'hondashi e aggiungete l'acqua fino a formare una pasta né densa né sottile;
  • Mettere una padella grande sul fuoco alto e scaldare con un po' d'olio. Versare le uova e fare un uovo strapazzato, non friggere;
  • Ora con un po' di occhio in più, aggiungete il tofu, fino a doratura su tutti i lati;
  • Fate lo stesso procedimento friggendo la carne, poi fate rosolare la cipolla e il goya, finché non appassiscono un po', e continuate a buttarvi sopra la pasta di miso;
  • Quindi mescola tutto e crea il tuo Chanpuru. (Misto)

Goya chanpuru - un piatto okinawa amaro

Condividi questo articolo: