Suggerimenti e precauzioni quando si utilizza Google Translate in giapponese

Quando non sappiamo pronunciare una parola in lingua giapponese, forse dobbiamo rivolgerci a un traduttore online, e il più popolare è il famoso Google Translator o Google Translator. In questo articolo, condivideremo alcuni suggerimenti e precauzioni che dovresti prendere quando utilizzi Google Traduttore per tradurre frasi giapponesi.

Per questo articolo, ho creato prima un video che mostra come utilizzo il traduttore di Google e le precauzioni che prendo durante il controllo e la traduzione delle frasi, per evitare errori di traduzione. Lascio il video qui sotto e poi continuo con l'articolo:

Cosa devi tenere a mente?

La prima cosa da tenere a mente è che la lingua giapponese è completamente diversa dalla lingua portoghese. La grammatica giapponese utilizza un sistema SOV in cui il verbo è sempre alla fine delle frasi. Per non parlare degli innumerevoli sinonimi, idee e diversi modi di pensare che utilizza la lingua giapponese.

Alcuni esempi sono nella confusione significato di kokoro, o nelle innumerevoli letture di ideogrammi giapponesi, che si traducono in migliaia di traduzioni prive di significato quando si utilizza il sistema automatico di Google Translate. Pertanto, prima di utilizzare il traduttore di Google, si consiglia di avere almeno una conoscenza di base della lingua giapponese, della sua grammatica e delle sue particelle.

La difficoltà di tradurre dal portoghese al giapponese non sta nella difficoltà della lingua, ma nella sua facilità. La lingua giapponese è persino troppo semplice, il che rende difficile esprimerti nei modi complessi a cui il portoghese è abituato.

Suggerimenti e precauzioni quando si utilizza google traduttore in giapponese

Suggerimenti e precauzioni quando si utilizza Google Translate in giapponese

Ora che conosci le prime precauzioni, condividiamo alcuni suggerimenti interessanti di seguito:

Ritraduci in portoghese – Ogni volta che traduci in giapponese, fai il contrario con la traduzione suggerita da Google per vedere se la frase è stata tradotta utilizzando le parole chiave corrette. Se hai una certa conoscenza dell'inglese, usa anche l'inglese!

usa google – Ogni volta che traduci una frase, lanciala o parti di essa in Google stesso per vedere se sembrano risultati simili per avere un'idea che la frase sia corretta.

Resta sintonizzato per suggerimenti e alternative – A volte Google può suggerire opzioni migliori quando stai cercando di tradurre una frase dal giapponese al portoghese o viceversa.

usa jisho – Usa sempre jisho.org per trovare il significato delle parole di cui hai dubbi in una traduzione di google.

Evita i pronomi – In una conversazione giapponese, non è comune usare i pronomi tu, me, ecc. in tutte le frasi. È ancora più comune usare nomi, soprannomi o altri modi per riferirsi a un'altra persona. Forse è meglio togliere i pronomi anata [あなた] dalle frasi che suggerisce google, tutto dipende dalla situazione.

attenti a Romaji – Evita di utilizzare le romanizzazioni automatiche suggerite da google che potrebbero essere sbagliate. Concentrati solo sui kana e, se hai qualche kanji sconosciuto, il modo migliore per sapere come leggerlo correttamente è giocare su jisho.org;

Spero che questi piccoli suggerimenti ti siano piaciuti per usare il traduttore di Google senza paura di essere brutto. Se ti è piaciuto, condividilo con gli amici e lascia i tuoi commenti con altri suggerimenti e domande relative alla traduzione giapponese utilizzando Google Translate.

Condividi questo articolo:


Lascia un commento