Medicina tradizionale: 11 tecniche e terapie giapponesi e asiatiche

Condividi e Vinci un Regalo Segreto!

Grazie per aver condiviso! Il tuo Regalo si trova alla Fine della Pagina! Buona Lettura!


La medicina tradizionale giapponese è un sistema di trattamento che mira al benessere fisico, mentale e spirituale del paziente, cercando di trattare la causa alla base della malattia e non solo i sintomi. Conosciamo ora alcune delle tecniche e delle terapie più utilizzate nella medicina tradizionale giapponese.

Vale la pena notare che molte delle tecniche medicinali utilizzate in Giappone hanno avuto origine anche in altri paesi asiatici come la Cina. Forse alcune di queste arti saranno menzionate in questo articolo.

Consigliamo inoltre di leggere:

Fitoterapia

Lo shiatsu è una tecnica di massaggio giapponese che consiste nel premere punti specifici del corpo per alleviare il dolore e migliorare la circolazione sanguigna. Questi punti sono noti come tsubo e corrispondono agli organi interni del corpo.

Lo shiatsu è usato per trattare mal di schiena, mal di testa, problemi digestivi, insonnia e stress. Lo shiatsu ha le sue radici nella medicina tradizionale cinese, ma è stato sviluppato come tecnica distinta in Giappone all'inizio del XX secolo.

Durante la seduta di shiatsu, il paziente è vestito e si sdraia su un materassino mentre il terapista applica la pressione delle dita su punti specifici del corpo. Lo shiatsu è spesso combinato con altre tecniche della medicina tradizionale giapponese come l'agopuntura e la moxibustione.

Donna che fa massaggi in un salone di bellezza

Agopuntura

L'agopuntura è una tecnica di medicina tradizionale cinese che prevede l'inserimento di aghi sottili in punti specifici del corpo per stimolare il flusso di energia, o qi. In Giappone l'agopuntura è ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale giapponese ed è spesso abbinata ad altre tecniche come la moxibustione.

L'agopuntura è usata per trattare una varietà di condizioni, tra cui dolore cronico, problemi di fertilità, disturbi del sonno e problemi respiratori. Durante una seduta di agopuntura, il paziente giace su una barella mentre il terapista inserisce aghi sottili in punti specifici del corpo. Gli aghi vengono lasciati in sede per circa 20-30 minuti prima di essere rimossi.

L'agopuntura è considerata una tecnica sicura e di solito non causa gravi effetti collaterali. Alcuni pazienti possono avvertire lieve dolore o disagio durante la sessione, ma questo è di solito temporaneo e scompare rapidamente.

terapia di agopuntura manuale

Fitoterapia

La fitoterapia è un metodo di cura che utilizza piante medicinali per curare le malattie e alleviare i sintomi. In Giappone, la fitoterapia è conosciuta come kampo ed è stata usata per oltre mille anni.

I rimedi Kampo sono spesso prescritti da medici e farmacisti e sono usati per trattare una vasta gamma di condizioni, tra cui allergie, malattie della pelle, problemi digestivi e disturbi del sonno. Durante la visita medica, il paziente viene valutato e viene prescritto un rimedio kampo in base alla condizione.

I rimedi Kampo sono generalmente sicuri, ma possono causare effetti collaterali in alcuni pazienti e possono interagire con altri farmaci. È importante informare il medico di tutti i farmaci e gli integratori che stai assumendo prima di iniziare il trattamento con i rimedi kampo.

La fitoterapia giapponese utilizza molte piante medicinali comuni, come lo zenzero, la cannella e la liquirizia. Alcuni dei rimedi kampo più popolari includono daikenchuto, che è usato per trattare problemi gastrointestinali, e keishibukuryogan, che è usato per trattare i sintomi legati alla menopausa.

concetto di medicina naturale

L'articolo è ancora a metà, ma raccomandiamo anche di leggere:

moxibustione

La moxibustione è una terapia che utilizza il calore per stimolare i punti di agopuntura del corpo. Consiste nel bruciare un'erba chiamata artemisia in prossimità dei punti di agopuntura. Si ritiene che la moxibustione aiuti a migliorare il flusso di energia, ridurre il dolore e rafforzare il sistema immunitario.

La moxibustione è spesso usata per trattare mal di schiena, artrite, problemi digestivi e disturbi mestruali. Durante una sessione di moxibustione, il terapista mette l'erba in una pallina o un cono, che viene riscaldata e applicata a punti specifici del corpo. Il calore si fa sentire sulla pelle, ma di solito non è doloroso.

La moxibustione è considerata una tecnica sicura, ma non dovrebbe essere utilizzata su aree cutanee sensibili o su pazienti con problemi di circolazione sanguigna. È importante discutere i rischi ei benefici della moxibustione con un professionista sanitario qualificato prima di iniziare il trattamento.

Coni di moxa e aghi di agopuntura

fare-in

Il do-in è una tecnica di automassaggio di origine cinese che viene utilizzata per migliorare la circolazione sanguigna, aumentare la flessibilità e ridurre lo stress. La tecnica prevede l'applicazione di una pressione su punti specifici del corpo, simile allo shiatsu, ma il paziente esegue il massaggio su se stesso.

Il do-in viene spesso utilizzato come parte di una routine quotidiana di cura di sé e può essere praticato ovunque e in qualsiasi momento. Durante la pratica del do-in, il paziente preme e massaggia punti specifici del corpo, come mani, piedi, collo e schiena, con l'aiuto di dita, palmi e altri oggetti, come palle.

Oltre a migliorare la circolazione sanguigna e alleviare lo stress, la pratica regolare può aiutare a migliorare la postura, aumentare l'energia e migliorare la qualità del sonno.

Medicina tradizionale: 11 tecniche e terapie giapponesi e asiatiche

Anna

Anma è una tecnica di massaggio giapponese simile allo shiatsu, ma utilizza tecniche di attrito e pressione per alleviare il dolore e migliorare la circolazione sanguigna. Anma è spesso combinato con altre tecniche di medicina tradizionale giapponese, come la moxibustione.

Durante una sessione di anma, il paziente giace su un materassino o su una barella mentre il terapista applica pressioni e frizioni su punti specifici del corpo. La tecnica è spesso utilizzata per trattare mal di schiena, mal di testa, problemi digestivi e disturbi del sonno.

Anma ha le sue radici nella medicina tradizionale cinese, ma è stata sviluppata come tecnica distinta in Giappone nel XVII secolo. La tecnica ha una lunga storia di uso sicuro ed efficace ed è spesso usata come un modo per alleviare lo stress e promuovere la salute e il benessere generale.

Medicina tradizionale: 11 tecniche e terapie giapponesi e asiatiche

Seitai

Il seitai è una tecnica di manipolazione del corpo che mira a migliorare l'allineamento del corpo e la postura, oltre a migliorare la circolazione sanguigna e ridurre lo stress. La tecnica prevede una delicata manipolazione delle ossa, dei muscoli e delle articolazioni del corpo per migliorare il flusso di energia e ridurre il dolore.

Durante una sessione di seitai, il paziente si veste e si sdraia su un materassino mentre il terapista manipola delicatamente il corpo. La tecnica è spesso utilizzata per trattare mal di schiena, mal di testa, disturbi del sonno e problemi digestivi.

Il seitai ha le sue radici nella medicina tradizionale giapponese ed è spesso combinato con altre tecniche, come l'agopuntura e lo shiatsu, per promuovere la salute e il benessere generale. La tecnica è considerata sicura ed efficace e potrebbe essere un'opzione utile per le persone che cercano un approccio più olistico alla salute.

Donne giapponesi che allungano i muscoli dell'anca

Seitai Shinpo

Il Seitai Shinpo è una tecnica di medicina tradizionale giapponese che mira a migliorare la postura e la mobilità del corpo. La tecnica prevede una delicata manipolazione delle ossa e delle articolazioni del corpo per alleviare il dolore, migliorare la circolazione sanguigna e ridurre lo stress.

Durante una sessione di Seitai Shinpo, il paziente si veste e si sdraia su un materassino. Il terapista manipola delicatamente il corpo, concentrandosi sulle aree dove c'è tensione o dolore. La tecnica è spesso utilizzata per trattare problemi di postura, dolori alla schiena e al collo, disturbi del sonno e problemi digestivi.

Seitai Kyuukou

Seitai Kyuukou è una tecnica di respirazione giapponese che mira a migliorare la circolazione sanguigna, ridurre lo stress e promuovere la salute generale del corpo. La tecnica prevede la respirazione profonda e lenta attraverso il naso mentre ci si concentra sulla sensazione del respiro.

Durante una sessione di Seitai Kyuukou, il paziente è guidato dal terapista attraverso la tecnica di respirazione e può essere incoraggiato a visualizzare il respiro che si muove attraverso il corpo. La tecnica è spesso usata come un modo per alleviare lo stress e promuovere la salute generale del corpo.

Sotai

Sotai è una tecnica di movimento giapponese volta a migliorare la mobilità e la postura del corpo. La tecnica prevede una delicata manipolazione dei muscoli e delle articolazioni del corpo per migliorare il flusso di energia e ridurre il dolore.

Durante una seduta di sotai, il paziente viene guidato dal terapeuta attraverso una serie di esercizi di movimento armoniosi e ritmici. La tecnica è spesso utilizzata per trattare problemi di postura, dolori alla schiena e al collo, disturbi del sonno e problemi digestivi.

La medicina tradizionale giapponese offre una varietà di tecniche e terapie che possono essere utilizzate per trattare una vasta gamma di condizioni. È importante ricordare che la medicina tradizionale giapponese non deve essere utilizzata come sostituto della medicina occidentale convenzionale, ma piuttosto come complemento per contribuire a promuovere la salute e il benessere generale.

Goshin Jutsu

Goshin Jutsu è una tecnica di autodifesa giapponese che si concentra sulla difesa dagli attacchi di avversari armati o disarmati. La tecnica prevede una serie di movimenti che vengono eseguiti per immobilizzare o inabilitare l'avversario.

Durante una sessione di Goshin Jutsu, l'allievo è guidato dall'istruttore attraverso una serie di movimenti volti ad aumentare la consapevolezza della situazione, migliorare la reattività e aumentare la fiducia in situazioni minacciose. La tecnica è spesso usata come un modo per migliorare la sicurezza personale e la fiducia in se stessi.

Conclusione

La medicina tradizionale giapponese offre una varietà di tecniche e terapie utilizzate per trattare una vasta gamma di condizioni. Mentre alcune di queste terapie possono sembrare strane agli occidentali, sono state usate in Giappone per secoli e hanno una lunga storia di uso sicuro ed efficace.

Se sei interessato a provare la medicina tradizionale giapponese, è importante consultare un professionista della salute qualificato ed esperto. Possono valutare le tue esigenze di salute e consigliarti le terapie più adatte a te.

Ricorda sempre che la medicina tradizionale giapponese non dovrebbe essere usata come sostituto della medicina occidentale convenzionale, ma piuttosto come un supplemento per promuovere la salute e il benessere generale.

Leggi altri articoli dal nostro sito web

Grazie per aver letto! Ma saremmo felici se dai un'occhiata agli altri articoli qui sotto:

Legga i nostri articoli più popolari:

Conosci questo Anime?

Grazie per aver letto e condiviso! Prendi il tuo regalo: