Omae wa mou Shindeiru... Nani? – Significato e origine

Hai mai sentito un amico, un video o un meme urlare da qualche parte? omae wa mou shindeiru seguito da uno strano rumore e a nani? In questo articolo capiremo il significato di questa espressione e l'origine di questo meme.

Dal 2017, ci sono innumerevoli video e meme con questa frase su Internet. Chi conosce il giapponese deve averne già capito il significato, ma qual è il motivo e la spiegazione dietro le quinte e le parole?

Cosa significa omae wa mou shindeiru... nani?

Questa frase che è diventata un meme qualche tempo fa è un'espressione di manga e anime Hokuto no Ken. L'espressione omae wa mou shindeiru [お前はもう死んでいる] significa sei già morto ed è spesso usato dal personaggio principale.

oh nani presente nei meme è proprio la reazione dei cattivi che dicono “Cosa?”. L'anime è stato presentato per la prima volta in Giappone nel 1983 e si concentra sul personaggio Kenshiro, un maestro di arti marziali di nome Hokuto Shinken.

Quest'arte fa sì che il protagonista attacchi i punti di pressione dell'avversario, uccidendolo poco dopo attraverso un'eruzione all'interno del corpo. In questa occasione il protagonista rilascia questa bellissima frase:

お前はもう死んでいる – omae wa mou shindeiru

  • お前 – Tu (rude/letteralmente: davanti a me);
  • もう – presto, presto, ora;
  • 死んでいる – morire;

Omae è un modo rude di dire tu, dove questi caratteri significano letteralmente davanti, questo è, tu davanti a me. L'espressione mou dà l'idea che fosse, troppo tardi, ora, presto, sei già morto, non si può fare nulla.

Nonostante sia diventato popolare in Brasile di recente. Questa frase ironica esiste da molti, molti anni. Per avere un'idea, il 6 dicembre 2003 è stato rilasciato in Giappone un antivirus dalla società E-Frontier, un antivirus chiamato Virus Killer.

Questo antivirus ha il tema di Hokuto no Ken. Il programma, quando rimuoveva il virus o un file dannoso, mostrava il personaggio Kenshiro sullo schermo dicendo omae wa mou shindeiru (Sei già morto).

Qual è l'origine di Omae wa mou Shindeiru... Nani?

Il 5 agosto 2010 è apparsa una pagina con il nome “Sei già morto” in TV Tropes. La pagina descrive l'arte marziale che prevede movimenti con effetto ritardante. 

Nel 2011 su un forum NeoGAF, un membro di nome Nekofrog ha iniziato una discussione sui meme fino a quando è apparso questo video che ha iniziato a generare la fama di questo meme:

Questo meme è diventato ancora più popolare quando i video di meme e i remix di anime hanno iniziato a colpire YouTube. Attualmente, sono stati creati diversi meme utilizzando questa espressione. Per finire l'articolo, lasciamo un compilato di seguito:

Di cosa parla l'anime Hokuto no Ken?

Si chiama l'anime del 1983 dietro il meme hokuto no ken [北斗の拳] che letteralmente significa Pugno dell'Orsa Maggiore. La storia si svolge in un futuro post-apocalittico, dopo una guerra nucleare negli anni '90.

Il mondo ora è pieno di ladri senza legge e Mohicani che depredano i deboli e gli innocenti. Il nostro eroe muscoloso si chiama Kenshiro, che vaga di città in città in cerca della sua sposa Yuria (che è stata rapita dal suo rivale Shin).

Durante il suo viaggio aiuta chi incontra. Fortunatamente Kenshiro è il successore della scuola di arti marziali Hokuto Shinken ("Pugno divino dell'Orsa Maggiore"), un'arte leggendaria dell'omicidio che utilizza i punti di pressione keiraku hiko del corpo umano per esplodere letteralmente dall'interno.

Dopo la sua lotta e il completamento con Shin, Fist of the North Star sposta gradualmente la sua attenzione sulla battaglia di Kenshiro contro Raoh, il maggiore dei suoi fratelli adottivi e un possibile conquistatore del mondo che è stato anche addestrato nelle vie di Hokuto Shinken dai suoi compagni.

Poiché la legge di Hokuto Shinken consente solo di trasmettere lo stile da un maestro a un singolo studente, diventa dovere di Kenshiro impedire a Raoh di utilizzare lo stile per soddisfare le proprie ambizioni.

Omae wa mou shindeiru... nani? – significato e origine

Anime che usavano la tecnica Hokuto Shinken

Questo è stato uno dei primi anime che ha utilizzato l'idea di attacchi che esplodono dopo un po' sulla persona colpita. Dopodiché, alcuni anime che erano probabilmente ispirati dalla stessa idea, hanno sviluppato un'abilità simile.

Un altro famoso manga chiamato Battle Angel Alita ha un'arte marziale anti-cyborg Panzer Kunst che consiste nell'eliminare l'avversario entro un mese dall'attacco. È una coincidenza?

In Black Bullet, Kisara Tendo affronta il suo infido fratello in un duello. Quando lei gli taglia una gamba, si fa prendere dal panico, implora pietà e confessa di essere stato lui a organizzare la morte dei suoi genitori. Soddisfatta, se ne va. Rentaro la loda per aver mostrato pietà. Gli chiede di cosa stia parlando, mentre dietro di loro, suo fratello si divide improvvisamente a metà.

Molti altri anime avevano abilità simili. Alcuni hanno persino ripetuto le battute di Kenshiro omae wa mou shindeiru come Luck Stars, Death Note, Dragon Ball e molti altri.

Condividi questo articolo: