La gang di Monica nella terra dei manga

Il manga è una febbre tra i giapponesi e ha finito per conquistare il mondo intero e diventare popolare soprattutto grazie agli anime!

Ora i fumetti brasiliani che si espandono in Giappone sono più difficili, vero?! Ma la situazione era diversa nel caso dei fumetti tradizionali brasiliani e più famosi di Turma da Mônica!

Attraverso il testo, capiremo meglio questa partnership tra Giappone e Brasile nel mondo dei fumetti e la misura che può avere. Cominciamo dall'inizio ragazzi!!

Fumetti brasiliani manga X

Qui sul sito c'è già un articolo completo a riguardo storia manga, ma fondamentalmente il termine manga è uscito nel 1814, ma non era manga come lo conosciamo oggi.

Il primo manga ufficiale è stato rilasciato solo nel 1902. E da allora si è espanso in tutto il mondo e persino in Brasile.

Il Brasile è al quarto posto tra i paesi che consumano più manga al mondo, subito dietro a Indonesia, India e Cina.

In Brasile, l'origine dei fumetti è iniziata attraverso cartoni animati, cartoni animati e caricature nel XIX secolo.

Il primo fumetto creato in Brasile fu pubblicato sulla rivista Vida Fluminense, il 30 gennaio 1869.

Ma il più tradizionale rivolto ai bambini e ai giovani è Turma da Mônica scritto da Maurício de Souza. La prima pubblicazione risale al 1959. Da allora, il numero dei lettori è solo aumentato.

Nel 2008 l'autore Maurício de Souza ha lanciato Turma da Mônica Jovem già in stile manga con le storie in bianco e nero.

La banda di Monica in Giappone?

Nel 1974, Orácio, uno dei personaggi del quartier generale, figlio di Tyrannosaurus Rex, fece mandare in onda le sue storie su Ichigo Shinbun. E anche nell'aprile 1982.

Ichigo Shinbun è un giornale per bambini prodotto dall'azienda Sanrio. È stata la creatrice di famosi personaggi della cultura pop giapponese come Hello Kitty.

Nel 2015 Maurício de Souza era in Giappone per l'evento della Fiera del Brasile, ha colto l'occasione per firmare un accordo con il presidente di Sanrio, Shintaro Tsuji a Tokyo.

Oltre alle storie del gruppo in giapponese, si accordarono per pubblicare nuovamente sul giornale giapponese le storie dell'Orácio che erano già state pubblicate prima!

La banda di Monica riceve la versione giapponese - gkpb - fanatico della pubblicità

Anche in tutti questi tempi, Maurício e Tsuji sono ancora partner e persino amici. 

Ora hanno deciso di espandere ulteriormente questa partnership con nuovi progetti e prodotti. 

Dal 2018 l'azienda ha un proprio ufficio a Tokyo. 

La previsione è che ad agosto 2021 partirà il mercato editoriale giapponese, che debutterà con i libri, in formato cartaceo e digitale. 

La previsione è anche di pubblicare le proprie storie e avere anche la tradizionale Monica Gang giapponese, la Young Monica Gang e le graphic novel.

Il 16 aprile 2021, ''Monika e Furenzo'' (Monica e amici) è stato rilasciato e ha debuttato nello show giapponese Kids Station Hapikura. 

Hit come Doraemon e Pokémon condivideranno il programma con questa gang brasiliana.

La banda di Monica nella terra dei manga - immagine 7

Il pubblico ha mostrato che al pubblico è piaciuta questa nuova attrazione brasiliana. Anche perché Monica's Gang ha personaggi in cui chiunque può identificarsi, ecco perché è in grado di superare qualsiasi barriera e unire le nazioni.

I personaggi non hanno cambiato nome, è stato fatto solo un adattamento per facilitare il suono, tenendo conto della nuova lingua.

Quindi Mônica divenne Monika, Cebolinha divenne Seboriinha, Cascão divenne Kasukon e Magali divenne Magari.

Quello che mi interessava di più era il carattere Cebolinha che nella versione portoghese cambia la R con la L. Ma in giapponese non c'è differenza tra R e L quindi nella versione asiatica il personaggio cambia la S per SH e la TSU per TYU . 

Maurício ha celebrato il debutto delle animazioni in giapponese il 29 aprile e ha dichiarato sul suo account Twitter ufficiale che diversi episodi faranno parte del programma fisso di emittente giapponese.

La banda di Monica nella terra dei manga - immagine 6

 Il cast di 'Turma da Mônica' in Giappone sono:

  • Mônica – Misumi Arimura ("Marzo arriva come un leone");
  • Erba cipollina – Haruna Miyazawa ("Cacciatore di città: investigatore privato di Shinjuku");
  • Sfumino – Tatsuya Tomizawa ("City Hunter: Shinjuku Private Eye");
  • Magali – Natsuki Aikawa ("Naruto Shippuden").

C'è anche la versione Toy di questo gruppo che viene trasmessa su un'altra emittente giapponese, Fuji TV, una delle più grandi del paese. Nella scaletta, i personaggi ballano con Naomi Watanabe conosciuta come la ''Beyoncé del Giappone''. Maurício ha anche commentato questo sul suo social network.

La banda di Monica nella terra dei manga - immagine 5

Brasile e Giappone: legami di amicizia

Nel 2007, in occasione del centenario dell'immigrazione giapponese in Brasile, il fumettista Maurício de Souza è stato invitato dal comitato a creare personaggi per celebrare questa data.

I personaggi creati erano Keika e Tikara.

Nel 2020 è stata lanciata l'animazione ''Laços de amigo'', circa trent'anni di immigrazione brasiliana in Giappone. Vedi sotto l'animazione Legami di amicizia:

Uno dei membri più giovani di Turma da Mônica è Nimbus, un ragazzo che rappresenta gli asiatici. È ispirato da uno dei figli di Maurício. 

Si ritiene che il legame del fumettista Maurício de Souza con la cultura giapponese sia stato qualcosa fin dall'infanzia poiché ci sono rapporti secondo cui ha stretto amicizia con persone di origine giapponese e in gioventù ha sposato Alice Takeda, figlia di giapponese.

E il figlio che ha ispirato il personaggio asiatico è il figlio della coppia, Mauro Takeda e Souza, che ha le stesse caratteristiche della madre.

E cosa ne pensi della versione giapponese di Turma da Mônica? Cosa verrà fuori da questa partnership? 

Condividi questo articolo: