Hanagoe – giapponese che parla con il naso

Hai mai notato in un negozio un giapponese che parla con voce nasale? Oggi parleremo del bizzarro Hanagoe, che si riferisce alla voce nasale, una tecnica utilizzata da alcuni dipendenti nei minimarket giapponesi e in altre attività commerciali.

Hanagoe [鼻声] anche già chiamato bisei e anche bione [鼻音] si riferisce alla nasalità esagerata nel discorso, che è spesso comune in alcune parole e dialetti, ma che si vede spesso anche negli affari, che spaventa alcuni stranieri.

Alcuni agenti di vendita, soprattutto in minimarket e supermercati giapponesi, accoglieranno costantemente i clienti con le solite 'irrashaimase' che significa benvenuto, oltre a usare altre frasi standard durante il tuo turno...

Hanagoe - giapponese che parla con il naso

Nessun problema con quello, ma questi i saluti le nasali in particolare sono estremamente superficiali e robotiche, e le chiamate sono state stilizzate lontano dalle parole reali in una singola sillaba o forse due, sillabe attraverso il naso in un'intonazione ascendente.

Ad alcuni dipendenti viene insegnato e incoraggiato a usare la voce nasale o hanago per proteggere le tue corde vocali e creare una “atmosfera vivace”. Le prime impressioni sono importanti, quindi gli assistenti lavorano sulla prima parola.

Se provi ad alzare la voce tra la folla, ti farà male la gola e ti rovinerà la voce. Canticchiare o usare il naso sono tecniche che evitano di sforzare la gola e consentono una voce più forte e accessibile, ma personalmente non conosco questa tecnica.

Hanagoe - giapponese che parla con il naso

Dicono che il metodo usato sia quello di chiudere bocca e gola e pronunciare un po' senza esercitare troppa pressione sullo stomaco, e otterrai quel tono di voce unico. Tuttavia, non dovrebbe essere una voce meccanica sgradevole, alcuni giapponesi cercano una bella voce.

Gli assistenti sono anche incoraggiati a prendersi cura della propria gola, mantenerla idratata, usare un accento locale, sorridere sempre al cliente e indossare un linguaggio formale ed educato, cambiando l'intonazione a seconda della situazione.

Avevi qualche idea a riguardo? Aveva già notato la voce nasale dei giapponesi nel negozio? Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo e lascia i tuoi commenti.

Condividi questo articolo: