Haha no ciao – Festa della mamma in Giappone

Festa della mamma in Giappone, ahah no ciao (母の日), veniva già celebrato il 6 marzo, giorno del compleanno della madre dell'imperatore Akihito. Ma dal 1949, la festa segue il calendario occidentale, essendo celebrata anche in Giappone la seconda domenica di maggio.

La celebrazione della festa della mamma è antica. La sua origine risale all'antica Grecia, dove si festeggiava l'inizio della primavera in onore di Rea, madre degli dei. La festa della mamma come la conosciamo oggi è stata istituita negli Stati Uniti solo nel 1914. Anna Jarvis è riconosciuta come l'ideatrice della festa. Dopo la morte di sua madre, ha fatto un memoriale a sua madre. Poi ha iniziato la campagna che ha preso l'istituzione della festa della mamma come festa. L'odierna festa della mamma è stata celebrata per la prima volta la seconda domenica di maggio 1914 (8 maggio).

In Giappone, la festa fu originariamente istituita dall'Unione Imperiale delle Donne il 6 marzo 1931. Durante la seconda guerra mondiale, le festività occidentali furono completamente bandite in Giappone. Solo dopo la guerra, intorno al 1949, la festa della mamma è stata nuovamente celebrata in tutto il Paese. Questa volta seguendo il calendario occidentale, come accennato all'inizio dell'articolo.

Haha no ciao - festa della mamma in Giappone

Come si celebra la festa della mamma in Giappone

In quel giorno, alcune famiglie restano a casa per godersi i pasti quotidiani. Ma con una differenza importante: i bambini sono i cuochi della festa della mamma. Altre famiglie preferiscono mangiare fuori e passeggiare in splendidi parchi e piazze in tutto il Giappone. Tutto dipende dal proprio talento culinario. Grandi eventi si tengono anche in tutto il paese per celebrare la festa della mamma in stile giapponese. Dalla scuola primaria in poi, i bambini sono incoraggiati a celebrare la festa realizzando disegni e ritratti della madre.

Alcune prelibatezze giapponesi per la festa della mamma - Il cibo della madre è sempre il migliore. Non dimentichiamo mai il gusto e talvolta ereditiamo il talento culinario di nostra madre. Il famoso sushi è una buona opzione per godersi la festa della mamma. Ai giapponesi piace anche:

  • Nimono (piatti bolliti);
  • Tamagoyaki (frittata arrotolata);
  • zuppa di miso;
  • Chawanmushi (crema di uova con semi di ginkgo);
  • Tofu;
  • Sashimi e altri;

Haha no ciao - festa della mamma in Giappone

Regali comuni per la festa della mamma

Il regalo più comune per la festa della mamma giapponese è il garofano rosso. o garofano rosso in Giappone è simbolo di purezza, dolcezza e resistenza. Quindi, non sorprende che questo bellissimo fiore sia così associato alle madri in Giappone. E non è un caso che i prezzi salgano. Ma regalare fiori non è una regola. C'è una grande varietà di regali e promemoria per l'occasione.

La festa della mamma in Giappone non è poi così diversa da quella che si celebra nel resto del mondo. Ma tradizioni e culture rendono Haha No Hi un giorno unico in Giappone. Ecco il suggerimento: Le nostre madri lavorano tutti i giorni dell'anno. Quindi, facciamo loro il regalo più bello ogni giorno dell'anno: rispetto, amore e affetto.

Consigliamo inoltre di leggere: 

Leggi altri articoli dal nostro sito web

Grazie per aver letto! Ma saremmo felici se dai un'occhiata agli altri articoli qui sotto:

Legga i nostri articoli più popolari:

Conosci questo Anime?