Cos'è Zaibatsu? Circolo finanziario giapponese

[ADS] Pubblicità

Zaibatsu [財閥] è un termine giapponese che significa letteralmente circolo finanziario e si riferisce a conglomerati commerciali e industriali integrati verticalmente nell'Impero del Giappone la cui influenza e dimensione hanno permesso loro di controllare parti significative dell'economia.

Voi Zaibatsu ebbe influenza dal periodo Meiji alla fine del Seconda guerra mondiale. Furono presto dissolti dalle forze di occupazione alleate e gli succedettero i keiretsu (gruppi di banche, produttori, fornitori e distributori.

La storia di Zaibatsu

Il termine "zaibatsu” è stato coniato nel 19° secolo da radici sino-giapponesi zai [財] che significa ricchezza e batsu [閥] che significa clic o gruppo. Sebbene lo stesso zaibatsu esistesse, il termine non fu di uso comune fino a dopo la prima guerra mondiale.

Si trattava per definizione di grandi monopoli verticali a controllo familiare, costituiti da una holding al vertice, con una controllata bancaria interamente controllata che forniva finanziamenti, e diverse sussidiarie industriali che dominavano settori specifici di un mercato, in esclusiva, o attraverso varie società controllate . .

Aziende come Mitsui, Mitsubishi, Sumitomo e Yasuda sono i 4 maggiori esempi di Zaibatsu.

I più grandi circoli finanziari del Giappone

Zaibatsu era il cuore dell'attività economica e industriale dell'Impero giapponese ed esercitò una grande influenza sulle politiche nazionali ed estere giapponesi. Negli anni '20 e '30 furono visti con sospetto sia a destra che a sinistra.

il partito politico Rikken Seiyūkai era considerata un'estensione del gruppo Mitsui, che aveva anche forti legami con la Esercito imperiale giapponese. Allo stesso modo, il Rikken Minseitō era collegato al gruppo Mitsubishi e alla marina imperiale giapponese.

All'inizio della seconda guerra mondiale, solo i Big Four (Mitsubishi, Sumitomo, Yasuda e Mitsui) avevano il controllo diretto su oltre 30% delle industrie minerarie, chimiche e dei metalli del Giappone e quasi 50% sul mercato dei macchinari e delle attrezzature, una parte significativa del la flotta commerciale estera e 70% della borsa commerciale.

Sebbene il mondo stesse vivendo una depressione economica mondiale, gli Zaibatsu prosperavano grazie alla speculazione monetaria, mantenendo bassi i costi del lavoro e gli acquisti militari.

Le cose arrivarono al culmine nella Blood Incident League del marzo 1932, con l'assassinio dell'amministratore delegato di Mitsui, dopo di che lo zaibatsu cercò di migliorare la propria immagine pubblica attraverso un aumento del lavoro di beneficenza.

Cos'è lo zaibatsu? Circolo finanziario giapponese

Lista Zaibatsu

Nell'era zaibatsu avevamo il “i quattro grandi” che sono i 4 gruppi più grandi e significativi. Due di loro, Sumitomo e Mitsui, hanno radici nel periodo Edo, mentre Mitsubishi e Yasuda fanno risalire le loro origini al Restauro Meiji.

A Meiji, fino a Shōwa, il governo ha usato i suoi poteri finanziari e le sue conoscenze per vari sforzi, tra cui la riscossione delle tasse, gli acquisti militari e il commercio estero.

Oltre ai quattro grandi, c'è una mancanza di consenso su quali società possono essere chiamate zaibatsu e quali no. L'iniziale prevedeva alcune partecipazioni pubbliche di alcune società controllate, ma mai della holding o delle controllate principali.

Dopo la guerra russo-giapponese, emersero anche vari cosiddetti zaibatsu di "secondo livello", principalmente a seguito di conglomerati commerciali e/o l'assegnazione di lucrosi contratti militari.

Le pratiche commerciali monopolistiche di Zaibatsu hanno portato a un circolo chiuso di aziende fino all'inizio dell'espansione industriale giapponese nel continente asiatico (Manchukuo) negli anni '30, che ha permesso l'emergere di nuovi gruppi, tra cui Nissan.

Questi nuovi zaibatsu differivano da quelli tradizionali solo perché non erano controllati da famiglie specifiche e non in termini di pratiche commerciali. Di seguito vedremo un elenco completo di tutti questi gruppi di primo e secondo livello:

I quattro grandi:

  • Mitsubishi (三菱財閥)
  • Mitsui (三井財閥)
  • Sumitomo (住友財閥)
  • Yasuda (安田財閥)

secondo strato:

  • Asano (浅野財閥)
  • Fujita (藤田財閥)
  • Furukawa (古河財閥)
  • Mori (森コンツェルン)
  • Kawasaki (川崎財閥)
  • Nakajima (中島飛行機)
  • Nichitsu (日窒コンツェルン)
  • Nissan (日産コンツェルン)
  • In questo (日曹コンツェルン)
  • Nomura (野村財閥)
  • Okura (大倉財閥)
  • Riken (理研コンツェルン)
  • Shibusawa (渋沢財閥)
  • Suzuki shoten (鈴木商店) [in bancarotta]
Cos'è lo zaibatsu? Circolo finanziario giapponese

dissoluzione del dopoguerra

Zaibatsu è stato visto con una certa ambivalenza dall'esercito giapponese, che ha nazionalizzato una parte significativa della sua capacità produttiva durante la seconda guerra mondiale. Anche i restanti beni furono pesantemente danneggiati dalle distruzioni durante la guerra.

Sotto l'occupazione alleata dopo la resa del Giappone, fu fatto un tentativo di dissolvere lo zaibatsu. Molti dei consulenti economici erano molto sospettosi dei monopoli e delle pratiche commerciali restrittive, che sembravano inefficienti e antidemocratiche.

Durante l'occupazione del Giappone, sedici zaibatsu furono presi di mira per la completa dissoluzione e altri ventisei per la riorganizzazione dopo lo scioglimento. Tra quelli sciolti nel 1947 c'erano Asano, Furukawa, Nakajima, Nissan, Nomura e Okura.

Inoltre, Yasuda si sciolse nel 1946. I beni delle famiglie controllanti furono confiscati, Le compagnie eliminati e vietati gli organi di interlocking, indispensabili al vecchio sistema di coordinamento intersocietario.

Anche la Matsushita Electric Industrial Company (che in seguito divenne Panasonic), anche se non era una zaibatsu, era originariamente l'obiettivo dell'interruzione, ma è stata salvata da una petizione firmata da 15.000 dei suoi lavoratori e famiglie sindacali.

Tuttavia, la completa dissoluzione dello zaibatsu non è mai stata raggiunta, principalmente perché il governo degli Stati Uniti ha annullato gli ordini nel tentativo di reindustrializzare il Giappone come baluardo contro il comunismo in Asia.

Zaibatsu nel suo insieme è stato ampiamente considerato vantaggioso per l'economia e il governo giapponesi. ma ogni opinione, burocrazia e cambiamento di politica dopo la seconda guerra mondiale sono serviti da ostacolo che ha portato alla sua morte.

Cos'è lo zaibatsu? Circolo finanziario giapponese

Zaibatsu oggi

Oggi, l'influenza di zaibatsu può ancora essere vista sotto forma di più grandi gruppi finanziari, istituzioni e società le cui origini risalgono all'originale, spesso condividendo gli stessi nomi di famiglia (ad esempio Sumitomo Mitsui Banking Corporation).

Alcuni sostengono che i vecchi meccanismi di controllo finanziario e amministrativo utilizzati dallo zaibatsu siano già stati distrutti. Quello che abbiamo oggi sono relazioni orizzontali di associazione e coordinamento del keiretsu [系列] che significa "serie" o "filiale".

Nonostante l'assenza di un cambiamento radicale nell'esistenza di grandi conglomerati industriali in Giappone, la precedente catena di comando verticalmente integrata di zaibatsu, che terminava con un singola famiglia, singola unità familiare, è stato in gran parte spostato.

Grazie per aver letto. Se ti è piaciuto l'articolo, non dimenticare di condividere e lasciare i tuoi commenti. Le fonti di questo articolo possono essere trovate su enciclopedia americana.

Condividi questo articolo: