Scopri dove sciare e fare snowboard in Giappone

Cerchi posti per sciare e fare snowboard in Giappone? Sappi che nel paese ci sono più di 500 resort per coloro che vogliono godersi l'inverno giapponese scendendo le montagne sulle tavole. In questo articolo parleremo un po' di Snowboard e Sci in Giappone.

Non solo le Alpi svizzere vivono gli avventurieri degli sport sulla neve. Il Giappone ha dimostrato di essere una destinazione di impeccabile bellezza e qualità per chi ama godersi lo sci freddo o fare surf sulle montagne ghiacciate. 

La terra del sol levante è riconosciuta in tutto il mondo per la presenza di neve farinosa. Questa caratteristica può essere correlata ai venti freddi che soffiano durante l'inverno, ma che non congelano il mare giapponese e forniscono costantemente alti livelli di umidità all'ambiente circostante. 

Il fatto è che i fiocchi di neve perfetti, minuscoli, morbidi e freschi, molto diversi dalla granulosità comune nelle bufere di neve in altre parti del mondo, rendono l'esperienza di sci e snowboard ancora più attraente. Per questo motivo, questi due sport si rafforzano tra le attività turistiche dell'inverno giapponese, che comprende i mesi da dicembre a marzo, estendendosi a volte fino ad aprile. Durante questo periodo, la neve accumulata si aggira in media tra 760 e 1.520 cm di spessore.  

Con l'ambiente favorevole, il Giappone ha investito nel segmento degli sport estremi sulla neve. Attualmente, ci sono più di 500 resort che offrono alloggio e accesso a montagne e piste, affinché i praticanti abbiano un contatto con la natura e si godano il viaggio davanti a scenari da film. Tra le opzioni in queste destinazioni, ci sono stazioni rivolte a bambini, giovani principianti e anche a persone con più abilità e/o professionisti in queste modalità.  

- impara dove sciare e fare snowboard in Giappone
iStock

I luoghi più frequentati per lo sci e lo snowboard 

Sebbene il turismo invernale in Giappone sia riconosciuto tra i viaggiatori e gli avventurieri, c'è ancora chi è completamente all'oscuro del fascino delle attività sulla neve in questo paese. 

Prima di tutto, è importante conoscere la differenza tra lo sci e lo snowboard. In generale, lo sci tende ad essere più popolare tra praticanti e turisti di tutte le età. Lo sport consiste nel discendere le montagne innevate utilizzando una tavola per ogni piede, con l'aiuto di bastoncini per spingere o frenare. 

Lo snowboard, invece, ha un grado di difficoltà leggermente superiore e può essere paragonato allo skateboard. Come quando si fa surf sulla neve, il praticante deve bilanciarsi su un'unica tavola e controllare la velocità con il proprio corpo. Non c'è quindi niente di meglio che conoscere le regioni più amate dal pubblico per iniziare ad organizzare un viaggio futuro e programmare quale dei due sport praticherete.

Scopri dove sciare e fare snowboard in giappone - furanoski

isola di Hokkaido 

Per raggiungere questa isola paradisiaca, ci sono due opzioni: aereo o treno. Il volo da Tokyo dura in media 1 ora e 30 minuti. Il treno, a sua volta, impiega 8 ore di viaggio, coprendo i 65 km del 2° tunnel ferroviario più lungo del mondo. 

All'arrivo a Hokkaido, ci sono 450 km di piste nelle regioni di Furano, Niseko, Rusutsu e Sahoro, dove grandi e piccini possono sperimentare lo sci, lo snowboard, lo sleddog e le ciaspole.  

L'alta stagione si svolge a dicembre e febbraio e sorprende sia gli atleti dilettanti che quelli esperti. A Furano, ad esempio, c'è un dislivello di circa 950 m, molto frequentato dagli avventurieri più abili. La regione ha ospitato anche importanti eventi nazionali e internazionali di sci e snowboard, come la Coppa del Mondo di discesa libera FIS.   

Guida di Hokkaido: sapporo, hakodate, otaru e asahikawa

Yamagata

Che si tratti di imparare a sciare/surf sulla neve o di praticare con maestria sport estremi, il Monte Zao, situato nella prefettura di Yamagata, è anche conosciuto come il "paradiso dello snowboard". Questo perché, oltre ai pendii ripidi, gode di un panorama unico, con i “mostri della neve” formati da alberi, che accolgono le gelate nevicate e assumono forme uniche. Di notte, questi "mostri" ottengono un'illuminazione speciale e garantiscono intrattenimento su entrambi i turni. 

Niigata

Vicino alla costa del mare giapponese, Niigata ha una delle stazioni sciistiche più antiche: Myoko Kogen, fondata nel 1930. Per questo motivo, sostiene l'atmosfera dei vecchi villaggi tradizionali, un fattore che rende il tour ancora più speciale e compensa il minor numero di stazioni sciistiche. Ma nella stessa regione si trova Yuzawa, che, a sua volta, è soprannominata la "terra delle nevi". 

A 200 km da Tokyo e raggiungibile con il treno ad alta velocità, Yuzawa garantisce divertimento ai principianti con le piste che portano al centro città e adrenalina a sciatori e snowboarder esperti sulle piste che circondano il Monte Neba. La sua posizione lo rende una buona opzione per una gita di un giorno per i viaggiatori che hanno poco tempo. Anche perché è possibile recarsi alle stazioni, divertirsi e tornare nella capitale giapponese lo stesso giorno, in quanto il viaggio impiega circa 2 ore. 

Percorso alpino Tateyama Kurobe

Nagano

Visitare le Alpi giapponesi può essere una delle migliori decisioni quando si crea un itinerario per gli avventurieri nel sport sulla neve. Nagano merita senza dubbio di essere inclusa, in quanto ha ospitato le Olimpiadi invernali nel 1998 ed è a sole 2 ore di treno da Tokyo. In questa location non mancano stazioni che coprono tutti i livelli di competenza e investimento. In tutto, ci sono più di 800 km di sentieri vari. 

È evidente che la popolarità di questa provincia non si limita all'evento storico di cui è stata teatro. L'altitudine da 1.500 a 2.300 m e le stazioni estese e diversificate sono attrazioni irresistibili, soprattutto per chi ama le forti emozioni. Tra i più popolari per i visitatori ci sono Hakuba 47, Sanosaka, Goryu, Jigatake, Nozawa Onsen, Cortina, Tsugaike Kogen, Minekata, Norikura e Kashimayari. 

Il turismo in Giappone può andare ben oltre la visita di templi e centri cosmopoliti. Oltre a tanta avventura, le mete ideali per lo sci e lo snowboard garantiscono anche una notevole immersione nella cultura e nella storia di questo paese. 

Condividi questo articolo: