Come funziona l'assicurazione auto in Giappone?

In Giappone, l'assicurazione auto è presa molto sul serio! Vari servizi sono offerti dalla compagnia assicurativa, ma c'è un'assicurazione obbligatoria. E se la persona si rifiuta di stipulare questa assicurazione, viene tassata come reato. Chiunque possieda veicoli deve pagare un'assicurazione di responsabilità civile contro i danni e l'indennità per le auto (Jidousha Songai Baishou Sekinin Hoken o Jibaiseki).

Gli assicuratori offrono diverse opzioni, da quelle obbligatorie a quelle più complete. Ci sono assicurazioni che coprono solo danni fisici, altre solo materiali e altre ancora fisiche e materiali. Diamo un'occhiata più da vicino al motivo per cui l'assicurazione auto giapponese apprezza così tanto.

L'assicurazione auto serve proprio a ridurre le perdite in caso di imprevisti. Il pagamento dell'assicurazione viene effettuato al momento del rinnovo della patente (scosso). Ma viene utilizzato solo in caso di lesioni (o morte) causate a terzi e non copre i danni alla proprietà. L'assicurazione auto si divide in 4 tipologie: assicurazione contro danni fisici e terzi, assicurazione contro danni materiali e terzi, assicurazione per danni fisici e assicurazione a copertura dell'auto stessa.

Assicurazione auto - Come funziona l'assicurazione auto in Giappone?
Annuncio

assicurazione auto obbligatoria (Jibaiseki hoken)

In Giappone l'assicurazione auto è obbligatoria. L'assicurazione obbligatoria (Jibaiseki hokenserve) serve a sostenere il proprietario del veicolo in caso di incidenti. Tutti i possessori di un'auto devono sottoscrivere questa assicurazione in quanto obbligatoria per legge. Questa assicurazione aiuta in caso di lesioni personali (e talvolta non copre tutte le spese), non copre i danni alla proprietà. Questo vale per i danni fisici di terzi.

L'assicurazione obbligatoria è di 30,8 mila yen per i veicoli passeggeri e deve essere pagata ogni 2 anni. La registrazione del pagamento dell'assicurazione deve essere con i documenti dell'auto, altrimenti il conducente viene multato di 300.000 yen. E se la persona non ha nemmeno stipulato un'assicurazione, sarà condannata a un anno di carcere, lavoro comunitario e una multa di 500.000 yen.

L'indennità pagata per l'assicurazione obbligatoria è in media 1,2 milioni di yen, questo valore si applica in caso di infortuni, se la persona resta senza lavoro per giorni a causa dell'infortunio. In caso di morte sono 30 milioni e per i sequel gravi 40 milioni.

Annuncio
Assicurazione auto - Come funziona l'assicurazione auto in Giappone?

Assicurazione veicolo opzionale (Nin'i hoken)

Se il proprietario del veicolo vuole stipulare un'assicurazione per coprire anche i danni materiali, deve pagare un'altra assicurazione oltre a quella obbligatoria. Ricordare che l'assicurazione obbligatoria non basta, ma farlo è facoltativo. C'è il Nin'i Hoken, che copre solo i danni materiali e fisici di terzi, cioè non include le proprie perdite. Gli assicuratori offrono più piani di copertura, fino a importi illimitati.

Per l'assicurazione danni a cose di terzi il valore medio è di 10 milioni di yen, il valore cambia solo per le auto di lusso. Una buona opzione è aggiungere un'opzione, il Taibutsu Tyoka Tokuyaku, utilizzato quando l'auto dell'altra persona è già molto vecchia e non vale il prezzo di riparazione, ma la persona vuole ancora ripararla.

Annuncio

Assicurazione auto più completa (Sharyou Hoken)

Sharyou Hoken copre sia i danni di terzi che la perdita stessa. Alcuni piani forniscono copertura per furti e disastri naturali. Paga molto pagare più del dovuto per un'assicurazione extra poiché Jibaiseki è molto limitato.

Altri tipi sono Taijin Baishou Hoken (assicurazione di terzi), Taibutsu Baishou Hoken (assicurazione per danni alla proprietà), Jison Jiko Hoken (assicurazione per danni personali), Mu-Hokensha Shougai Hoken (assicurazione per auto di terzi non assicurata) e Tojo-sha Hoken (assicurazione passeggeri).

Indennizzo

Per ricevere l'indennità, vengono presi in considerazione diversi fattori. In caso di morte, il calcolo viene effettuato a partire dal salario che la vittima riceverebbe se lavorare fino alla vecchiaia, in Giappone, l'età media è di 70 anni. Questo calcolo include anche il pensionamento. Essendo il valore molto alto, se la persona non ha l'assicurazione facoltativa, dovrà lavorare a lungo solo per pagare l'indennità.

Licenze e ispezioni (Scosso)

Secondo il portale Toyokawa City, in Giappone, sia la licenza che l'ispezione sono obbligatorie. Per le auto nuove dopo il periodo di 3 anni, deve passare attraverso la procedura. Successivamente, deve essere eseguito ogni 2 anni. Anche prima della scadenza del periodo di licenza e dopo la ri-licenza.

Annuncio

Il rinnovo della validità della patente e la revisione delle auto possono essere effettuati a partire da 1 mese prima della data di scadenza. Se il conducente non passa attraverso il processo di Shaken, può essere incarcerato per 6 mesi. Oppure, sborsare una multa di circa 300.000 yen. Inoltre, il portafoglio riceverà 6 punti a causa dell'infrazione. E verrà sospeso anche il permesso di lavoro.

In caso di trasferimento o vendita del veicolo, le procedure per la legalizzazione devono essere trasferite al proprietario dell'auto. In caso di furto di un'auto comune è necessario fare denuncia alla Polizia. Successivamente, il proprietario dell'auto dovrà recarsi presso l'Higashi Mikawa Kenzei Jimusho, e ritirare il documento “Tonan Higai Todoke Juri Shomeisho” (attestato di notifica del verificarsi di furto) rilasciato dalla Polizia e il timbro personale (Inkan).

Assicurazione auto - Come funziona l'assicurazione auto in Giappone?