Sicurezza e molestie delle donne in Giappone

[ADS] Pubblicità

Il Giappone è sicuro per le donne? Ci sono molestie in Giappone? I giapponesi hanno la reputazione di essere pervertiti, alcuni rapporti generano anche una reputazione negativa per quanto riguarda la sicurezza delle donne. In questo articolo parleremo un po' di questo argomento.

Le donne subiscono molestie in Giappone?

Per quanto riguarda reati gravi come stupro e omicidio, il Giappone può essere considerato un paese estremamente sicuro con bassi tassi di criminalità. Tuttavia, per reati minori come molestie sessuali, palpeggiamenti e altri atti di molestia, le probabilità sono leggermente più alte.

Ad esempio, molte donne affermano di essere state tentate una volta in Giappone, probabilmente all'interno di treni affollati. Ci sono molte segnalazioni di vecchi che cercano di spiare, brancolare e spogliarsi per alcune donne e persino per giovani studenti universitari.

Alcuni uomini e giovani chiedono sfacciatamente alle donne di andare in un hotel con loro offrendo soldi per fare sesso, anche se queste donne non sono con nessuno vestiti provocanti o implicando che fanno questo tipo di servizio.

Nemmeno gli uomini scappano, ricordo che ero in un onsen nella città di Tokyo e un uomo ha iniziato ad avvicinarsi a me e mi ha messo una mano sulla gamba, ovviamente me ne sono andato e me ne sono andato allo stesso tempo. Se questo accade agli uomini, immagini le donne?

Alcuni uomini si accucciano intenzionalmente sui treni per vedere sotto le loro gonne o semplicemente urtano le donne per sentire i loro corpi. alcuni addirittura lo facevano gambo e seguire le donne o masturbarsi guardandole.

Può sembrare strano, ma per fortuna questo è il limite a cui si trovano molti pervertiti giapponesi. Di solito non subiscono aggressioni o stupri perché conoscono le leggi pesanti e severe del paese. Al massimo ruberanno un paio di mutandine dallo stendibiancheria.

Il Giappone è sicuro per le donne?

Perché molte donne sono molestate in Giappone?

Quali sono le ragioni di reati così frequenti in Giappone? Ciò accade frequentemente in Giappone a causa dell'uso massiccio dei mezzi pubblici, mentre in Occidente si utilizzano molto i mezzi di trasporto privati come le automobili.

Generalmente i giapponesi sono estremamente pacifisti e non amano nessun tipo di conflitto. A causa di questa natura culturale, può essere più facile per le donne sopportare le molestie che attirare l'attenzione negativa su se stesse quando affrontano il bullo.

Questa timidezza e cultura finiscono per incoraggiare gli aggressori che, nel tempo, aumentano la frequenza e l'intensità dei loro crimini. Nonostante questi reati minori, non devi preoccuparti troppo delle molestie in Giappone.

È interessante notare che le donne straniere di solito non sono così prese di mira da giapponese pervertito, sia per l'idea che sono più aggressivi e non lasciano passare nulla, sia per il gusto personale dei giapponesi.

Una donna ha commentato su Quora che, nonostante tali eventi, fortunatamente le donne non vengono solitamente chiamate gatto, caldo, tettona e altri complimenti spudorati come in Brasile. Almeno abbiamo un buon punto!

Il Giappone è sicuro per le donne?

Statistiche per far sì che le donne si sentano al sicuro

Statisticamente, confrontando il numero di stupri annuali in tutto il mondo, si stima che il Sudafrica abbia 500.000 stupri, l'Egitto 200.000, la Cina 32.000, il Brasile 65.000 e gli Stati Uniti circa 85.000 (questi sono solo quelli segnalati).

In Giappone, la media annuale di stupri è di circa 1.200 casi. Ciò significa che se ti trovi negli Stati Uniti o in Brasile, la possibilità di essere violentata è fino a 30 volte superiore rispetto al Giappone, il che significa che non devi aver paura di recarti nel paese.

È anche importante ricordare che il tasso di crimini di stupro è in costante diminuzione ogni anno, pari a tasso di suicidi. È incredibile come il Giappone riesca a rimpicciolirsi mentre il resto del mondo aumenta di numero.

Tuttavia, queste statistiche non possono essere completamente affidabili poiché considerano solo i casi segnalati dalla polizia. È molto probabile che molte vittime non parlino per paura del loro carnefice o di rovinare la loro reputazione. Soprattutto in Giappone, dove la timidezza e la reputazione sono importanti.

Di seguito condividerò un altro elenco che mostra la media degli stupri per 100.000 abitanti in alcuni paesi:

  1. Australia 91
  2. Svezia 58
  3. Stati Uniti 28
  4. Brasile 27
  5. Belgio 26
  6. Irlanda del Nord 23
  7. Israele 17
  8. Francia 16
  9. Cile 13
  10. Finlandia 12
  11. Austria 9.3
  12. Germania 8
  13. Svizzera 8
  14. Italia 7
  15. Repubblica Ceca 4.6
  16. Polonia 4.0
  17. Portogallo 3
  18. Ungheria 2
  19. Turchia 1.5
  20. Giappone 1.1
Il Giappone è sicuro per le donne?

Come possono le donne evitare le molestie in Giappone?

La maggior parte delle compagnie ferroviarie in Giappone offre un'auto per sole donne durante le ore di punta, cerca di usarle per evitare molestie sui treni. Anche se non disponi di queste auto, ti consigliamo di tenere la prima o l'ultima auto vicino al conducente.

Quando sali sui mezzi pubblici, cerca sempre di tenere le spalle al muro o a una superficie piana in modo che nessuno possa mettersi dietro di te. Se non hai muri a disposizione, prova a stare di fronte ad altre donne.

Se ritieni di essere molestato o vedi qualcun altro essere una vittima, grida CHIKAN in modo che le altre persone sappiano cosa è successo e che l'aggressore si spaventi e si fermi. Puoi chiamare il 110 e dire "chikan" affinché la polizia si sposti sulla scena.

Se stai camminando per strada e pensi di essere seguito da un uomo sospettoso, cerca un koban [交番] una specie di stazione di polizia diffusa nei quartieri del Giappone, cerca un posto con i lampioni rossi.

Sii intelligente con le scale mobili, l'inevitabile possibilità di imbattersi nella parte inferiore di una gonna solo guardando in alto negli edifici con più piani di scale mobili. Prova a indossare pantaloncini o a metterti in una posizione che blocca la tua vista.

Il Giappone è sicuro per le donne?

Gli sforzi del Giappone per migliorare la sicurezza delle donne

I vagoni per sole donne sono uno dei modi nella società giapponese per proteggere le donne dai pervertiti. Un altro esempio di ciò sono i telefoni cellulari programmati per emettere un suono udibile sulla fotocamera, anche quando sono silenziosi.

Questi mezzi impediscono agli uomini di palpeggiare le donne sui treni o di scattare foto segrete sotto le gonne delle donne. Grazie agli sforzi di movimento femminista in Giappone, il paese ha subito diversi cambiamenti che contribuiscono alla sicurezza delle donne.

Ci sono hotel e luoghi esclusivi per le donne, questo può aiutare ad evitare i problemi di alcuni capsule hotel, internet cafè o ostelli unisex. Cerca almeno un piano dell'hotel che sia esclusivamente per donne, evita anche tu onsen misto da sola.

Alcuni appartamenti consigliano il piano terra e il primo piano per le donne per alleviare i problemi di ascensori, scale o quando si arriva a casa. Rimani connesso alle questioni culturali per evitare situazioni imbarazzanti.

Il Giappone è sicuro per le donne?

Attenzione agli inviti giapponesi

Se qualcuno con cui hai lavorato o incontrato dice che puoi passare la notte a casa sua e tu rispondi di sì, va bene o grazie. Potrebbe interpretarlo nel senso che accetti di fare sesso con lui.

Se vai a casa sua e dici di no, non sei d'accordo, può costringerti. Dal momento che hai accettato di andare alla residenza dell'uomo, hai effettivamente accettato di fare sesso, in linea con le aspettative culturali. Questa è la realtà.

Nessuna discussione convincerà la polizia o la giuria che sei stato "ingannato". Questo è un fatto interessante anche in altre culture. Indipendentemente dal fatto che tu sia in Giappone o in Brasile, sii consapevole degli inviti che ricevi dagli uomini.

Il Giappone è sicuro per le donne?

I pericoli sono nelle grandi città

Il Giappone è uno dei paesi più sicuri al mondo in cui viaggiare, per chiunque. Gli eventi più importanti si svolgono nelle grandi città come Tokyo, con molti ubriachi nelle zone di divertimento notturno, truffe nei club e bar e vicoli deserti.

Vale la pena ricordare che anche il Giappone ottiene risultati scarsi sugli indicatori di uguaglianza di genere, ma ciò non si estende alla sicurezza del paese. Il Giappone è un posto sicuro per le donne, quindi stai dalla parte della sicurezza come in qualsiasi parte del mondo.

Gli uomini non sono gli unici pervertiti, sono stato attaccato dalle donne, alcuni hanno aperto le gonne sui treni per mostrare le mutandine e si sono alzati ridacchiando. Altre donne fingono di essere attaccate per estorcere degli uomini innocenti.

In effetti, il Giappone è più sicuro di quasi ovunque nel mondo. Come ovunque, ovviamente, rimani in aree ben illuminate e popolate e comportati normalmente. Sii educato, rispettoso e non invadente.

Il Giappone è sicuro per le donne?

Video su Giappone sicuro per le donne

Di seguito lascio alcuni video sull'argomento, ma attenzione a non generalizzare:

Condividi questo articolo: