Oshougatsu – Capodanno in Giappone

[ADS] Pubblicità

Sapevi che in Giappone ci sono due feste di Capodanno? Sai come augurare il nuovo anno in giapponese? Conosci le tradizioni e le usanze? In questo articolo vedremo tutto su Capodanno e Capodanno in Giappone chiamato Oshougatsu [お正月].

Capodanno è il momento in cui il le famiglie si riuniscono per una festa. La festa è associata al cibo, alle decorazioni festive, ai riti, alle osservanze, ai passatempi e agli eventi che danno alla giornata molto sapore e fascino.

A differenza del Brasile, non si tratta di rumori infernali con fuochi d'artificio, ubriachezza e disordine. Il Giappone celebra davvero il nuovo anno con tradizioni e significato.

Come si festeggia il Capodanno in Giappone?

Il capodanno in Giappone è conosciuto come Oshougatsu [お正月] e si celebra dal 1 al 3 gennaio, ma alcune tradizioni si estendono fino a fine gennaio con feste, spettacoli e cerimonie.

Il capodanno in Giappone si celebra dal 1873, quando il paese iniziò ad adottare il calendario gregoriano (prima che si usasse il calendario cinese).

Visitare i templi nel capodanno giapponese

Più di 100 milioni di giapponesi visitano il santuario shintoista o tempio buddista durante il nuovo anno per offrire una breve preghiera sull'altare del santuario. La prima visita dell'anno è conosciuta come hatsumoude [初詣].

Molti accendono fuochi grandi o piccoli per riscaldare la folla nella zona. L'incenso viene anche bruciato a casa o nei santuari a Capodanno. Il fumo di incenso è considerato una purificazione.

Oshougatsu - Capodanno in Giappone

Suona la campana - Alcuni templi buddisti in Giappone suonano la campana 108 volte a mezzanotte per rappresentare i 108 peccati umani del buddismo. Al termine, i visitatori hanno la rara opportunità di suonare la campana del tempio. Questo simboleggia la purificazione dei peccati.

emu – Questi sono piatti di preghiera legati a un'antica tradizione di donare cavalli ai santuari. È popolare scrivere i tuoi auguri per il prossimo anno su un emu e lasciarlo appeso nel santuario.

Hamaya Letteralmente significa "freccia che distrugge il demone" sono decorazioni con origini samurai che vengono vendute nei santuari durante il nuovo anno. I bambini di solito ricevono questa decorazione a forma di freccia.  

Oshougatsu - Capodanno in Giappone

Omikuji – Sono fortune casuali scritte su foglietti di carta nei templi shintoisti e buddisti in Giappone.È molto comune durante il nuovo anno per i giapponesi tirare a sorte.

Dondo Yaki – durante il nuovo anno, i giapponesi ottengono nuovi amuleti e oggetti fortunati. C'è un falò dove possono gettare i vecchi oggetti da bruciare, buttarli nella spazzatura significa sfortuna.

Omamori - Sono portafortuna in broccato di seta che hanno piccoli pezzi di carta o legno all'interno con sopra scritte preghiere. Ci sono migliaia di Omamori diversi, per amore, guida nel traffico, gravidanza, ecc.

Oshougatsu - Capodanno in Giappone

Altre tradizioni di Capodanno in Giappone

Hatsuhinode –  初日の出 – Il 1° gennaio i giapponesi di solito si alzano molto presto per assistere alla prima alba dell'anno. Molti si riuniscono e si dirigono verso la costa o in montagna per godersi l'alba. Ecco perché diverse poesie haiku si tratta della prima alba dell'anno.

Oniyouzu – Durante il nuovo anno i giapponesi di solito fanno volare aquiloni (o aquiloni) fatti di carta. In passato, le persone facevano volare gli aquiloni conosciuti come Oniyouzu sotto forma di demoni giapponesi, come un modo simbolico per sbarazzarsi del male. Oggi la maggior parte vola aquiloni normali. 

otoshidama  È consuetudine che genitori, nonni, zie e zii diano soldi ai bambini in buste speciali a Capodanno. A seconda dell'età dei bambini questo viene solitamente dato tra 3.000 e 10.000 yen.

Oshougatsu - Capodanno in Giappone

Kadomatsu – Questa è una decorazione di bambù molto usata nel capodanno giapponese. Vengono posti davanti alle case dopo Natale fino al 15 gennaio, poi dati alle fiamme insieme ad altri addobbi di Capodanno.

Kohaku Uta Gassen – Uno speciale televisivo giapponese che va in onda da oltre 60 anni. È uno dei programmi più popolari nella storia dell'intrattenimento giapponese, a cui guarda ogni anno 80% della popolazione giapponese. È uno spettacolo musicale con molte band e spettacoli pop giapponesi.

Nengajo – Sono le cartoline di Capodanno. Ogni anno il Giappone spedisce oltre 3 miliardi di cartoline che arrivano esattamente il 1° gennaio.

Vecchi giochi – Durante il capodanno giapponese si svolgono molti giochi antichi e tradizionali. Ai bambini viene insegnato dai nonni a giocare a vecchi giochi come karuta. Anche a Kyoto c'è un campionato in cui i partecipanti si vestono di gi.

Fukubukuro – Letteralmente significa borsa fortunata. Una tradizione giapponese dove durante il capodanno diversi negozi vendono misteriose borse contenenti vari prodotti all'interno.

Karutaplay

Banchetto di Capodanno in Giappone

Vediamone un po' adesso cibo consumato durante il nuovo anno in Giappone. Anche i giapponesi si riuniscono spesso con la famiglia e preparano alcuni piatti tradizionali come kagami mochi, amakaze, toshikoshi soba, ozoni, otoso e altri.

Osechi Ryori – Ci sono almeno 50 piatti associati al capodanno giapponese che sono noti collettivamente come Osechi Ryori. Ogni piatto ha il suo significato simbolico per la salute, la longevità, la felicità e il successo.

Cucinare Osechi Ryori è un compito difficile, poiché è comune avere 30 o più varietà di cibo per il pasto di Capodanno. Alcune persone di solito ordinano un obendo dai mercati o konbini.

Mochi - Gli gnocchi di riso glutinoso macinato, sono uno degli ingredienti principali della cucina di Capodanno. Durante il Capodanno è tradizione fare i mochi a mano usando un pestello.

Oshougatsu - Capodanno in Giappone

Kagami Mochi è una delle ricette realizzate con il mochi. Sono costituiti da due mochi con sopra un frutto daidai. Sono associati alla longevità e vengono consumati in un rituale il primo fine settimana dopo il capodanno.

Oshougatsu - Capodanno in Giappone

Amazake - Una bevanda dolce tradizionale a base di riso fermentato che viene consumata calda nei templi e nei santuari. Molti santuari forniscono Amazake gratuitamente, altri consentono la vendita di bancarelle.

Toshikoshi Soba – È tradizione a Capodanno mangiare una ciotola di spaghetti di grano saraceno conosciuti come Toshikoshi Soba poco prima di mezzanotte. La forma allungata delle tagliatelle rappresenta il passaggio da un anno all'altro.

Il capodanno è uno dei periodi più impegnativi, in cui migliaia di persone viaggiano e si godono il tempo libero. Ci sono molte altre tradizioni ed eventi durante il nuovo anno. Abbiamo il saluto dell'Imperatore. In alcuni punti si può notare il rilascio di fuochi d'artificio o palloncini. Ci sono innumerevoli tradizioni che durano fino al 15 gennaio o più.

Frasi di Capodanno giapponese

Il modo più noto, formale e completo per dire felice anno nuovo in giapponese è:

  • Shin nen Akemashite omedeto enjoyimasu
  • 新年明けましておめでとうございます

Questa è la forma più completa, normalmente la stinco no [新年] che significa anno nuovo. se usi solo akemashite [明けまして] che deriva dal verbo akeru [明ける] e significa alba, nascita e crescita. Possibili variazioni sono:

  • 明けましておめでとうございます;
  • 明けましておめでとう;
  • おめでとう (akete omedetou);
  • あけおめ (akeome);
Oshougatsu - Capodanno in Giappone

Il livello di formalità scende sempre di più a seconda della forma abbreviata. Se parli con estranei o persone del lavoro, cerca di usare almeno akemashite omedetou comeimasu.

È insolito usare espressioni che contengono akemashite prima di iniziare il nuovo anno. Poiché il verbo si riferisce a qualcosa che è già accaduto. Se vuoi dire felice anno nuovo prima della fine dell'anno, puoi provare altre espressioni come:

  • よいお年をお迎えください。
  • Yoi otoshi o omukae kudasai;
  • forma breve: Yoi otoshi o! いお年を!

Un'altra espressione comune usata è "kotoshimo yoroshiku onegaishimasu” [今年もよろしくお願いします], che significa “Spero di avere la vostra collaborazione quest'anno. Alcuni giovani accorciano questa frase in occasioni occasionali dicendo: koto yoro [ことよろ]!

Sui biglietti da visita di solito trovi delle scritte speso [賀正], shoushun [頌春] e keishun [慶春] che significa anche felice anno nuovo. Non è normale dire queste parole, sono solo vecchie forme trovate sui biglietti di Capodanno.

Per quanto ne scrissi anni fa nell'articolo su Frasi di Capodanno giapponese. Concludo l'articolo lasciando un video del mio amico Tarou Yamada che parla delle frasi di Capodanno in giapponese:

Condividi questo articolo:

3 commenti su “Oshougatsu – Ano novo no Japão”