Campagne politiche, partiti ed elezioni in Giappone

Ti sei mai chiesto come funzionano le elezioni e le campagne politiche in Giappone? Quali sono le differenze tra le campagne politiche e le elezioni del Brasile con il Giappone? In questo articolo, daremo uno sguardo approfondito e capiremo alcune delle politiche del Giappone e le sue differenze con il Brasile.

In precedenza abbiamo scritto un articolo parlando di come funziona il governo in giappone. In breve, il Giappone è una monarchia costituzionale con un imperatore che funge da simbolo, un capo di governo (primo ministro) e altri ministri di stato.

Annuncio

Attualmente, il voto alle elezioni in Giappone è facoltativo (non obbligatorio) e limitato ai cittadini giapponesi. Purtroppo in Brasile il voto è obbligatorio, oltre ad avere quella fretta e le spese con la registrazione degli elettori e il tribunale elettorale, cosa che in Giappone non esiste.Ora che ne sei consapevole, parliamo un po' della situazione politica in ogni paese .

Annuncio

Come funzionano le elezioni in Giappone?

Come in Brasile, si svolgono le elezioni regionali e nazionali. Le elezioni regionali o provinciali in Giappone sono chiamate Chihou Senkyo [地方選挙] mentre le elezioni nazionali sono chiamate Kokusei Senkyo [国政選挙]. Le elezioni di solito si svolgono la domenica dalle 7:00 alle 20:00.

In Giappone non vengono utilizzate macchine per il voto elettronico, si preferisce utilizzare il sistema di voto tradizionale per evitare frodi. Non ci sono numeri, gli elettori devono scrivere il nome del candidato in modo leggibile e inserirlo nell'urna. Sebbene ci siano macchine per il conteggio, in alcune province le votazioni vengono solitamente fatte a mano, con i risultati in giornata.

Annuncio

Poiché non esiste una scheda di registrazione degli elettori, i giapponesi ricevono una lettera con una prova, ma possono anche utilizzare i loro documenti se vogliono votare ma non hanno prove. Senkyoken [選挙権] si riferisce al diritto di voto.

Campagne politiche, partiti ed elezioni in Giappone

IL corruzione in giappone è molto basso, il paese è al 20° posto nella classifica dei paesi meno corrotti al mondo. Il Brasile è al 96° posto. Durante le campagne elettorali in Giappone, i candidati indossano spesso una fascia bianca con il loro nome e un guanto con il nome del loro partito. Il guanto è bianco per rappresentare la purezza, senza corruzione.

Annuncio

Il problema delle elezioni politiche e delle campagne giapponesi

A quanto pare i giapponesi non hanno troppi problemi nel loro circolo politico. Non ci sono tempi di elezioni libere o distribuzione fastidiosa di volantini come in Brasile. Fino a pochi anni fa, la presenza della politica su Internet era molto bassa, poiché il voto non è obbligatorio e poche persone perdono tempo a cercare di prendere una decisione.

Campagne politiche, partiti ed elezioni in Giappone

Una delle cose che possono essere inquietanti in Giappone sono le manifestazioni sui carri che i candidati portano per le strade della città parlando al megafono. Questi camion vengono solitamente fermati in luoghi strategici con molto accesso. Inoltre, i politici possono tenere comizi, fare pubblicità sui giornali o fare passaparola.

Sebbene il Giappone sia un paese con molto inquinamento visivo, non è così comune trovare poster di politici, ma esistono in alcuni luoghi strategici. I candidati non possono visitare le persone e chiedere voti.

Annuncio

Un'altra cosa negativa (o meno) è che i candidati devono pagare un guanto (pagamento anticipato) alle autorità elettorali per partecipare alle elezioni. Se raggiungono più di 10% del totale dei voti ottengono i soldi indietro, altrimenti perdono tutti i soldi.

Campagne politiche, partiti ed elezioni in Giappone

Per gli uffici comunali il pagamento può raggiungere i 600.000 yen, mentre in parlamento i valori raggiungono i 3.000.000 di yen e addirittura i 6.000.000. Questa strategia viene utilizzata per evitare un numero enorme di candidati e quei famosi partiti nani che esistono in Brasile.

Partiti politici del Giappone

Il Giappone ha diversi partiti, i principali sono il Partito Liberal Democratico (PLD) che è attualmente al potere e anche il Partito Democratico del Giappone (PDJ) che era al potere negli 1990. Di seguito elencheremo tutti i partiti giapponesi in ordine di popolarità :

  • Partito Liberal Democratico (PLD);
  • Partito Democratico del Giappone (PDJ);
  • Partito Democratico Costituzionale (PDC);
  • Festa della Speranza;
  • Novo Komeito (NPK);
  • Partito Comunista (PCJ);
  • Nippon Ishin no Kai;
  • Partito Socialdemocratico (PSD);
  • Festa di realizzazione della felicità;
  • Festa del sorriso;

Devono esserci altri partiti, l'ultimo della lista chiamato Smile Party è composto solo da un membro e fondatore chiamato Mac Akasaka che tende ad apparire stravagante. È apparso solo in mutande o indossando abiti strani come i cosplay di supereroi.

Campagne politiche, partiti ed elezioni in Giappone

Proprio così, anche il Giappone ha un partito comunista che riesce a mantenere una media di voti sopra 5%. Uno dei suoi obiettivi è quello di porre fine al trattato di mutua cooperazione militare tra il Giappone e gli Stati Uniti. La notizia ha viaggiato su Internet anni fa dicendo che il PCJ sta crescendo, penso che sia una grande esagerazione.

Annuncio

Il problema delle elezioni e delle campagne politiche brasiliane

Una delle cose più assurde che conosco è la politica e le elezioni brasiliane. Per motivi personali non voglio o posso nemmeno occuparmi di politica, quindi cercherò di essere 100% neutrale, anche se confesso che i miei pensieri sono un po' a destra. Attualmente sono sbalordito dai problemi sui social media e in TV che coinvolgono la politica.

Apparentemente tutte le campagne politiche brasiliane, sia in televisione che su Internet, sono state fatte per denigrare e attaccare un altro candidato. Le persone scelgono la loro parte attraverso la disinformazione, l'informazione generalizzata o semplicemente difendendo qualche ideale o principio, ignorando tutti gli altri problemi della nazione.

Campagne politiche, partiti ed elezioni in Giappone

Alcune persone scrivono testi enormi sui social network per dimostrare di comprendere la politica, ma in realtà scrivono tutti i testi solo per criticare un candidato. Internet è attualmente riassunto dalla sinistra ha distrutto il paese e un cosiddetto candidato razzista, che trasformerà il Brasile in una dittatura militare. Politica e bugie oggi è praticamente la stessa parola.

Annuncio

Primo, che i ladri non sono solo una parte o una fazione! Non importa se è di sinistra o di destra, il Brasile continuerà ad affondare se non ci saranno cambiamenti drastici nelle leggi e nella giustizia, come è stato fatto a Singapore e in Giappone ad un certo punto della sua storia. Ma chi sono io per dare un parere? Molti sembrano essere contenti del poco che è stato fatto in questi decenni...

Indipendentemente dalle circostanze, i brasiliani insistono ancora nel difendere i banditi o nell'usare gli errori degli altri per sminuire quelli dei loro candidati.

Comunque queste sono solo le basi, non abbiamo ancora parlato dei documenti politici e degli opuscoli che sporcano le strade al momento delle elezioni e il giorno delle elezioni. Per non parlare delle pubblicità e degli orari delle elezioni in televisione. Non ho nemmeno bisogno di entrare nei dettagli sulle politiche del nostro Paese, lo sanno già tutti.

Campagne politiche, partiti ed elezioni in Giappone

Cosa abbiamo imparato dalle elezioni in Giappone e Brasile?

Il sistema politico del Giappone non è molto diverso dal Brasile o dal mondo. Fortunatamente il Giappone non obbliga le persone a votare, né tollera il disordine o la corruzione nel suo paese. Se si verifica un atto di corruzione e viene scoperto, la persona deve scusarsi pubblicamente e potrebbe essere arrestata e perdere la posizione.

Annuncio

Purtroppo in Brasile i politici ci rubano in faccia e lo pubblicizzano ancora. Rido quando vedo una pubblicità televisiva di un politico che parla di rapine altrui, o di persone sui social che cercano di difendere il loro candidato dalla corruzione attraverso insulti o accuse da parte del nemico.

Conoscevi questi dettagli dalle campagne elettorali e dalla politica giapponese? Spero che questo articolo ti sia piaciuto, siamo felici se lo condividi con gli amici e lasci i tuoi commenti. Leggi anche il nostro altro articolo su Politica del Giappone.