Udon – Le tagliatelle spesse giapponesi

Udon (うどん o 饂飩) è una pasta giapponese spessa a base di farina di frumento. Questa pasta è solitamente più spessa e più bianca della soba, e ha un brodo a base di dashi, mirin e shoyu. Ci sono migliaia di diversi tipi di udon, piatti caldi e anche freddi. Il famoso udon si possono trovare in tutto il Giappone in migliaia di ristoranti di specialità, ristoranti informali, per famiglie e persino izakaya.

Puoi trovare un piatto udon a partire da 500 yen, e tendono ad essere vari, ogni regione del Giappone ha il suo mix di ingredienti. Gli ingredienti più comuni che completano l'udon sono: negi (scalogno), tempura, uova, carne e altre verdure.

L'origine dell'udon in Giappone è stata attribuita al sacerdote buddista Kobo Daishi o Kukai. Kukai si recò in Cina all'inizio del IX secolo per studiare il buddismo. Quando tornò, portò con sé la conoscenza della zuppa di udon nella sua terra nelle vicinanze della regione giapponese di Sanuki.

Udon3

Il modo in cui viene preparata la pasta ha un'influenza totale sul sapore di questa deliziosa pasta. La selezione degli ingredienti rispecchia la stagionalità delle stagioni e sono bilanciati con gli altri ingredienti. Molti ingredienti vengono aggiunti senza troppa cottura, alcuni vengono fritti, tagliati a fettine molto sottili. Tutti questi dettagli influenzano la preparazione della pasta.

come mangiare udon?

Il modo corretto di mangiare l'udon dipenderà da come viene servito, ogni piatto può avere un modo diverso. quando udon è servito con una salsa di immersione separata, bisogna intingere la pasta nel sugo prima di mangiarla.

Quando l'udon viene servito all'interno della salsa, dovresti mangiare i noodles usando le bacchette, e non ci sono problemi a succhiare e fare rumore, questo è considerato un segno che ha un buon sapore. La maggior parte delle volte, dovresti bere il brodo direttamente dalla ciotola in cui si trovano i noodles. In alcuni punti potresti ricevere un cucchiaio, ma dimenticalo.

Udon1

Tipi di Udon

Zaru  – Tagliatelle fredde servite su una stuoia di bambù. È accompagnato da una salsa di immersione e vengono immersi nella salsa prima di mangiare.

kake  – Piatto servito in un brodo caldo che ricopre la pasta. Non ha glassa e di solito è decorato con cipolle verdi.

Kamaage  – Pasta servita in acqua calda, accompagnata da una varietà di spezie e una salsa di immersione.

chikara  – Letteralmente significa forza o potere. È sormontato da ravioli mochi tostati. Un piatto molto forte.

Kare  – Fatto da curry giapponese. A volte con carne e verdure.

Kitsune  – Letteralmente significa volpe. È ricoperto di abura age (tofu fritto) ed è molto popolare soprattutto nella regione del Kansai. Osaka.

Ci sono molte altre varietà, ci sono udon regionali, stagionali, ricette e miscele originali di ristoranti, che creano un'infinita varietà di udon, per non parlare delle infinite varietà di soba.

Curiosità su udon

Infine, lasciamo il video della nostra amica Santana Fonseca dal canale Canale Santana e una ricetta per preparare il tuo udon. In questo video imparerai di più su questo delizioso piatto.

Ricetta Udon

ingredienti:

Metodo di preparazione

  1. Fate bollire una pentola con abbondante acqua, quando inizia a bollire aggiungete la pasta e lasciate cuocere;
  2. Scolare la pasta e metterla da parte, nel frattempo mettere una padella con l'olio e far soffriggere l'aglio;
  3. Aggiungere la carne e far rosolare fino a doratura e aggiungere 2 litri d'acqua;
  4. Aggiungere hondashi e ajinomoto e aggiungere la salsa di soia e il condimento poco alla volta;
  5. Aggiungere la cipolla e l'uovo e mescolare bene, far bollire per altri 5 minuti e spegnere il fuoco;
  6. Aggiungere l'erba cipollina tritata e aggiungere i loro ingredienti complementari a piacere;
  7. Metti le tagliatelle nella ciotola e versaci sopra il brodo come preferisci;

Esistono diversi modi per preparare un udon. Spero che questo articolo ti sia piaciuto.

Condividi questo articolo: