Devi vivere in Giappone per incontrarlo?

A volte mi capita di imbattermi in alcuni commenti indiretti che mi chiedono se ho vissuto in Giappone, come se fosse un obbligo vivere nel paese per scriverne. Quindi ho deciso di scrivere esattamente sul seguente argomento: Devi vivere in Giappone per incontrarlo?

Abbiamo già scritto un articolo su questo, ma parla specificamente dei passi che possiamo intraprendere per acquisire conoscenze su un particolare paese. Puoi leggere questo articolo cliccando qui. 

Apparentemente alcune persone che vivono o hanno vissuto in Giappone si sentono superiori agli altri e vogliono sapere più di chiunque altro. La vera verità è che il fatto di vivere in Giappone non significa che una persona abbia alcuna conoscenza del paese. Io stesso ho già scritto del complesso di superiorità di alcuni discendenti.

Quando ero al mio primo viaggio in Giappone, ho incontrato molti giapponesi e ho fatto molte domande relative agli argomenti che avevo scritto nel corso degli anni. Con queste domande sono giunto alla conclusione che nemmeno i giapponesi conoscono il proprio paese. Probabilmente perché la maggior parte vive nella propria zona di comfort e sa solo ciò che gli si addice.

Devi vivere in Giappone per conoscerlo?

Perché non devi vivere in Giappone per incontrarlo?

Gli insegnanti di storia hanno sperimentato storie per insegnare lezioni di storia? Hai idea che uno dei libri più famosi sulla ricchezza sia stato scritto da un povero? Esatto, Napoleon Hill ha scritto il libro più venduto “pensa e diventa ricco“, e fino all'uscita di questo libro era povero.

È stato dopo aver visto il video di Bruno Avila che continuavo a girarmi per la testa questi pensieri motivazionali per dire a tutti che non c'è bisogno di vivere in Giappone per conoscere più di un giapponese o di qualcuno che viveva lì! Vediamo un altro esempio che ha lasciato Bruno?

Se vuoi comprare un appartamento, normalmente non chiederesti aiuto a qualcuno che non ha mai comprato un appartamento. Se ti rivolgi ad una buona guida sugli investimenti immobiliari, cosa penseresti di scoprire che l'autore di quella guida non ha mai acquistato un immobile in vita sua? E se questo autore avesse intervistato i 20 investitori immobiliari più popolari al mondo?

Una persona può aver frequentato diversi college, lavorato in posti diversi, sperimentato molto in Giappone e nel mondo. Questo non significa in nessun momento che abbia più conoscenza di te. Potrebbe anche avere più conoscenza, ma è una possibilità 100% che tu sappia molte cose che lei non sa. La conoscenza è infinita!

Devi vivere in Giappone per conoscerlo?

Non puoi sapere tutto?

Penso che tutti sappiano che non è necessario sperimentarlo per conoscere l'argomento. Sfortunatamente alcuni affermano frettolosamente che ci sono certe cose che sperimentano solo per conoscere la realtà. Lo vedo molto in alcuni articoli in cui cerco di evidenziare qualche aspetto culturale o quotidiano degli stranieri in Giappone.

Il grosso problema di queste persone è che non riescono a vedere oltre la loro mente. Tutte le persone hanno esperienze diverse ovunque si trovino, alcuni sentono cose sotto la pelle che altri non hanno, alcuni hanno pensieri e idee diversi sullo stesso argomento.

A volte scrivo la mia opinione su un determinato argomento, ma poiché è diverso dall'esperienza della persona, iniziano a criticare e dicono che non so niente perché non vivo in Giappone, queste persone devono capirlo solo perché Ho detto qualcosa, non significa che sia il mio pensiero assoluto sull'argomento, comprendo appieno la relatività e le diverse realtà di ogni persona.

La gente vuole imporre le proprie opinioni e la propria realtà come la giusta e l'unica, senza accettare opinioni diversificate. Io stesso ho scritto diversi articoli che criticano questo atteggiamento e parlo sempre della relatività e delle diverse realtà di ogni persona. La vita di un operaio di fabbrica è ben diversa da quella di un laureato che lavora in un ufficio (questo è solo un esempio).

Un esempio di ciò è in diversi articoli che sono in contrasto tra loro. Ho già scritto un articolo parlando bene del Giappone e alcune persone sono venute in disaccordo e criticano il Giappone.Ho fatto un altro articolo parlando del lato cattivo del Giappone e di nuovo le persone sono venute in disaccordo e lodare il Giappone. o in neutralità.

Devi vivere in Giappone per conoscerlo?

nessuno ne sa più di nessuno

Chi lavora ricercando e scrivendo sulla cultura giapponese ha una comprensione molto più ampia e diversificata di qualsiasi argomento relativo al campo in cui ricerca. Non perché sia più intelligente o abbia più esperienza, ma semplicemente perché fa ricerche e produce molte opinioni diverse su un argomento.

La persona saggia ascolta i consigli, indipendentemente dall'età o dallo status dell'altra persona. La persona intelligente non umilia, non è egoista e tollera molte cose. L'uomo comune parla, il saggio ascolta, lo stolto discute. Se vuoi correggere qualcuno, nessun problema, ma in un attimo qualcuno cerca di sapere più dell'altra persona o di sminuire la conoscenza di qualcun altro.

Nessuno studente sa più dell'insegnante la storia o la geografia di un paese solo per averci vissuto. Ovviamente la persona potrebbe aver vissuto in Giappone e capirne davvero molto di più di me o di altre persone, ma il fatto è che chiunque può avere conoscenza di un certo argomento, basta farlo! E non è nemmeno necessario laurearsi e fare un dottorato in materia.

Condividi questo articolo: