Relazione tra Corea e Giappone – I due si odiano?

[ADS] Pubblicità

Ricercando la storia della Terra del Sol Levante, si apprende delle invasioni che il Giappone ha fatto in altri paesi. Inoltre, si apprende anche delle invasioni che gli stessi giapponesi hanno subito nel corso della storia.

Per 1500 anni le relazioni tra Corea e Giappone sono state segnate dal commercio. Allo stesso tempo, furono caratterizzati da guerre e conflitti politici tra le due nazioni. Conflitti che interferiscono nel rapporto fino ad oggi.

Negli ultimi decenni, le controversie sui fatti storici hanno inasprito le relazioni tra la Corea del Sud e il Giappone.

Le controversie sulla veridicità dei fatti storici hanno rafforzato i movimenti nazionalisti di ciascun paese, incoraggiando il distanziamento commerciale e politico delle rispettive nazioni.

Entrambi i paesi hanno già tentato di raggiungere un armistizio politico, purtroppo senza successo.

Attualmente, 94% dei coreani ritiene che i giapponesi "non provino alcun rimorso per i crimini del passato".

63% dei giapponesi ritiene che le richieste della Corea di riconoscimento e perdono per le azioni passate siano “incomprensibili”.

Relazione tra Corea e Giappone: i due si odiano?

Invasioni dal Giappone alla Corea (e viceversa)

Nel periodo Kamakura, i giapponesi subirono invasioni dall'Impero Mongolo, insieme al Regno di Goryeo (Corea).

Tuttavia, i mongoli e i coreani fallirono nella loro offensiva contro l'arcipelago, con conseguente vittoria del Giappone.

Durante il XVI secolo, durante il periodo Muromachi, samurai e pirati attaccarono le navi al largo delle coste della Cina e della Corea.

Nel 1592 e nel 1598, Toyotomi Hideyoshi, che unificò la nazione, comandò il daimyos, la conquista della Cina attraverso la Corea. Nel frattempo, il re Seonjo ha avvertito la Cina dell'invasione.

Successivamente, il Giappone completò l'occupazione della penisola coreana in tre mesi.

I tentativi dei cinesi di riprendere la penisola dai giapponesi fallirono e la Corea perse in battaglie di terra. Tuttavia, il Regno coreano è riuscito a tornare in cima vincendo tutte le battaglie navali con conseguente sconfitta decisiva delle flotte giapponesi.

Con la guerra stagnante tra l'esercito cinese e l'esercito giapponese e la morte di Toyotomi, il Consiglio dei Cinque Anziani ordinò il ritiro delle truppe giapponesi, con conseguente vittoria della Corea.

Relazione tra Corea e Giappone: i due si odiano?

occupazione della corea 

Tra il 1910 e il 1945, il Giappone occupò la Corea e stabilì un governo per amministrarla come se fosse parte del Giappone.

Tuttavia, con l'occupazione, l'industrializzazione della penisola accelerò, a costo di cambiare in modo negativo la cultura coreana.

Le testimonianze dei coreani riportano le brutalità perpetrate dai giapponesi in quel momento, che vanno dal saccheggio e ai lavori forzati allo stupro e alle esecuzioni.

Se non hai letto del unità 731, I coreani furono anche vittime di esperimenti condotti dai giapponesi insieme ai cinesi e ad altri prigionieri di guerra durante l'occupazione.

Dopo il ritiro delle truppe giapponesi nel 1945, la penisola finì per essere contesa dai sovietici e dagli americani.

Nel 1948, questo ha dato origine alle due Coree. Tuttavia, i due paesi sono ancora in guerra poiché un trattato di pace non è mai stato firmato.

Relazione tra Corea e Giappone: i due si odiano?

Conflitti e controversie politiche

Da allora, la Corea del Sud ha rifiutato di stabilire qualsiasi relazione diplomatica con il Giappone ed è stata risolta solo in un Trattato sulle relazioni di base nel 1965.

L'unico progresso possibile tra la relazione è stato nel 2015, quando entrambi hanno affrontato la questione di tali atrocità perpetrate dai giapponesi. Ciò ha portato a scuse pubbliche da parte del primo ministro Shinzo Abe.

Relazione tra Corea e Giappone: i due si odiano?

Giapponesi e coreani si odiano?

In Corea del Sud, 77% dei sudcoreani vede i giapponesi in una luce negativa e 22% ha una visione positiva del Giappone.Solo 1% è rimasto neutrale.

In Giappone, 37% dei giapponesi vede negativamente i sudcoreani, con solo 13% che li vede positivamente. Il resto è rimasto neutrale.

Ci sono stati tentativi da parte del Giappone di migliorare la situazione politica tra le due nazioni. Tuttavia, il risultato è stato scarso e non ha avuto molto effetto.

Ti è piaciuto l'articolo? Non dimenticare di commentare e condividere con gli amici.

Condividi questo articolo: