Kimono – Tutto sull'abbigliamento tradizionale giapponese

Conosci l'abbigliamento tradizionale giapponese chiamato Kimono? In questo articolo vedremo un po' del famoso abito tradizionale kimono e le sue parti e accessori, oltre ad altri abiti simili.

Il Giappone mantiene una cultura antica, anche con l'occidentalizzazione, la moda giapponese si differenzia da tutto il mondo. Fortunatamente, gli abiti tradizionali dei secoli precedenti rimangono di moda, utilizzati in diverse occasioni.

Quale paese ha il kimono come abbigliamento tradizionale?

Sebbene l'articolo chiarisca che il kimono è un abbigliamento tradizionale giapponese, sia il Giappone che altri paesi asiatici sono stati influenzati nel corso della loro storia. Oggi è possibile trovare questi abiti tradizionali in entrambi i paesi.

Naturalmente, ogni paese ha un abito tradizionale che differisce molto, ma ha delle somiglianze. In Cina abbiamo Hanfu e in Corea abbiamo Hanbok.

L'abbigliamento tradizionale cinese Hanfu ha maniche larghe e grandi come un kimono, oltre ad alcuni dettagli extra ed eleganti, mentre Hanbok ha maniche più sottili e una gonna differenziata.

Kimono - tutto sull'abbigliamento tradizionale giapponese - kimono hanfu hanbok
Kimono giapponese, Hanfu cinese e Hanbok coreano

Cosa vestirsi - Kimono o Kimono?

Kimono o Kimono è giusto? Qual è il significato? Iniziamo l'articolo rispondendo a queste due brevi domande. Kimono è una versione brasiliana della parola kimono. Entrambi sono corretti, ma preferisco scrivere nel modo originale.

Il suo significato è abbastanza semplice e significa qualcosa da indossare. Nella parola Kimono, abbiamo l'ideogramma vestirsi [着] e cosa [物]. È una parola semplice che attualmente viene utilizzata per riferirsi a un tipo specifico di abbigliamento tradizionale giapponese.

Al giorno d'oggi è comune associare il kimono con abiti usati in combattimenti come judo, jiu-jitsu, ecc. Nonostante abbiano lo stesso nome, sono vestiti diversi. In effetti, la parola una volta era usata per riferirsi a qualsiasi tipo di abbigliamento o cosa da indossare.

Kimono - parti e accessori dell'abbigliamento tradizionale giapponese
Donne giapponesi che indossano abiti tradizionali

Qual è l'origine del kimono?

Il kimono è stato creato con l'influenza dell'abbigliamento cinese "HAN" o "Hanfu" ma si è sviluppato nel corso dei secoli, facendo parte dell'abito tradizionale tra gli anni 794 e il 19° secolo.

Nel tempo, il kimono è stato sostituito da abiti occidentali e yukata per avere un maggior comfort e una facile locomozione. Oggi sono più usati dalle donne e in occasioni speciali. Il kimono ha una lunga storia, e ha subito diversi cambiamenti nel corso del millennio.

Nel 1903 apparve la prima variazione di abbigliamento ispirata ai ritagli del tradizionale kimono. Questa variazione è stata fatta da Paul Poiret ed è diventata popolare in tutta Europa. Presto sono apparse altre varianti, una di queste è stata realizzata dalla brasiliana Nívia Freitas ed è diventata popolare intorno al 2016.

Kimono - parti e accessori dell'abbigliamento tradizionale giapponese
Un negozio di abbigliamento tradizionale giapponese

Quali parti di un kimono?

Prima di conoscere le parti e gli accessori che compongono il kimono, dobbiamo conoscere le parti di questo fantastico pezzo.

  • d'oro [胴裏] – top coat sul capo della donna;
  • eri [衿] – collana;
  • fuki [袘] – guardia dell'orlo;
  • Solo da [袖] – manica sotto il giromanica;
  • obi [帯] – una cintura usata per piegare la stoffa in eccesso;
  • Maemigor [前身頃] – parte anteriore principale, esclusi i manga.;
  • Miyatsukuchi [身八つ口] – apertura sotto la manica;
  • okumi [衽] – pannello anteriore interno sul bordo anteriore sinistro e destro, esclusa manica;
  • Solo da [袖] – Manica;
  • Sodeguchi [袖口] – apertura della manica;
  • Sodetsuke [袖付] – giromanica;
  • Susomawashi [裾回し] – rivestimento inferiore;
  • tamoto [袂] – borsa a manica;
  • tomoeri [共衿] – [protezione per il colletto] lungo il colletto;
  • uraeri [裏襟] – collana interna;
  • Ushiromigoro [後身頃] – parte principale nella parte posteriore, escluse le maniche;
Kimono - parti e accessori dell'abbigliamento tradizionale giapponese
Parti di un kimono

Diversi tipi di kimono

Il kimono può variare ampiamente e cambiare a seconda dell'età, della stagione, dell'occasione e di molti altri fattori. C'è un'intera etichetta dietro il kimono e persino un modo corretto di indossarli. Ora diamo un'occhiata ad alcuni tipi di kimono.

furisode [振袖] sono lunghi kimono manga (da 70 a 90 cm) che ondeggiano. È formale e indossato da ragazze non sposate, riccamente modellato, chiuso con un obi di broccato luminoso e multicolore legato in grandi fiocchi sul retro.

il kimono furisode possono essere utilizzati dagli amici non sposati della sposa nelle cerimonie nuziali. Anche le giovani donne usano il furisode nella loro cerimonia più antica (20 anni) chiamata Seijin Shiki.

Kosode [小袖] è un'espressione che deriva dall'usanza che quando le donne si sposavano iniziassero a indossare kimono con il manga corto o tagliare il manga come simbolo di fedeltà al marito, dando origine al tomesode [留袖].

Di solito a questi kimono piace tomesode sono usati nelle cerimonie nuziali e sono molto formali. Di solito hanno 5 o 3 kamon (scudi) della famiglia stampati e ricamati su maniche, petto e schiena.

Kimono: tutto sull'abbigliamento tradizionale giapponese
Giapponese in un tempio

Tomesode sono kimono manga corti solitamente separati da:

  • kurotomesode [黒留袖] – Nero e formale;
  • irotomesode [色留袖] – Nero e meno formale;

I genitori della sposa o dello sposo di solito usano il kurotomesode, mentre i parenti e gli amici della sposa usano solitamente l'irotomesode. Di solito questo tipo di kimono indossa un obi in broccato e oro. Le maniche sono lunghe da 50 cm a 70 cm.

homongi [訪問着] – Un kimono semplice di un colore, di solito con toni pastello. Questo tipo non ha kamon (scudi di famiglia) ed è considerato meno formale del irotomesode, ma può essere utilizzato in occasione di feste e cerimonie nuziali.

tsukesage [付下げ] – Uno squisito kimono indossato da single o sposati. Di solito ha una decorazione più discreta ed è meno formale dell'houmongi, e può essere usato quotidianamente in diverse occasioni.

Iromuji [色無地] – Kimono monocolore, che può essere strutturato ma non decorato in un altro colore, utilizzato principalmente nelle cerimonie del tè. Può avere un piccolo ricamo decorativo o un kamon (scudo di famiglia) sul retro.

Kimono - parti e accessori dell'abbigliamento tradizionale giapponese
Diversi tipi di abbigliamento tradizionale giapponese

Quali sono le differenze tra Kimono e Yukata?

Yukata è uno degli oggetti più simili a un kimono ed è spesso confuso da persone che non conoscono le loro differenze. Una delle principali differenze è che il kimono tradizionale è composto da più pezzi, mentre lo yukata è più semplice e sottile.

Yukata è un tipo di kimono più casual e sottile, solitamente composto da un solo pezzo e una cintura. Viene spesso utilizzato dopo la doccia negli hotel tradizionali. ryokan e onsen. La parola yukata significa letteralmente costume da bagno.

Yukata [浴衣] è un vestito giapponese popolare in estate. Di solito le persone indossano yukata ai festival giapponesi e ai festival dei fuochi d'artificio (Hanabi Taikai) e altri tradizionali eventi estivi.

Per saperne di più sull'abbigliamento estivo tradizionale giapponese, ti consigliamo di leggere l'articolo completo cliccando qui sotto: Tutto su Yukata!

Kimono - parti e accessori dell'abbigliamento tradizionale giapponese
Yukata giapponese

Quali sono le parti e gli accessori di un kimono?

Ci sono molti altri accessori e capi di abbigliamento correlati che sono stati creati solo per essere indossati con il gi. Se non usi alcuni dei pezzi che menzioneremo di seguito, non puoi nemmeno dire che stai indossando un kimono.

Obi [帯] -Cinture larghe ornate che sono avvolte intorno alla vita del Kimono o dello Yukata. A seconda dell'abbigliamento, questi obi possono costare più del kimono stesso.

Eri-sugata [衿姿] – Falso colletto che può essere utilizzato con il kimono per simulare più strati;

Haori [羽織] – Tipi di cappotti da indossare sopra i kimono nelle giornate fredde. Già Felice [法被] è un tipo di Haori usato dai negozianti, che è attualmente ampiamente visto come divise di squadra ai festival.

Kimono - parti e accessori dell'abbigliamento tradizionale giapponese
Guarda alcune parti e differenze rispetto all'abbigliamento tradizionale

Koshihimo [腰紐] – Una fascia stretta usata per aiutare nella vestizione, spesso in seta o lana. Sono utilizzati per mantenere praticamente qualsiasi cosa in posizione durante il processo di medicazione e possono essere utilizzati in diversi modi.

Nagajuban [長襦袢] – Mantello a forma di kimono indossato da uomini e donne sotto il kimono. Essendo di seta, sono delicati e difficili da pulire. nagajuban aiuta a mantenere pulito il kimono evitando il contatto con la pelle di chi lo indossa.

Zori [草履] – Sandali tradizionali simili alle pantofole. Esistono zori formali e informali, sono realizzati in molti materiali tra cui tessuto, pelle e vinile e possono essere impreziositi.

  • Prendi un [下駄] – Sandali di legno indossati da uomini e donne con yukata;
  • Waraji [草鞋] – Sandali di paglia indossati dai monaci;
Kimono - parti e accessori dell'abbigliamento tradizionale giapponese

Parti e accessori per kimono da donna

Hiyoku [ひよく] Un tipo di sotto-kimono, storicamente indossato dalle donne sotto il kimono. Oggi vengono utilizzati solo in occasioni formali come matrimoni e altri importanti eventi sociali.

Kanzashi [簪] – Ornamenti per capelli indossati dalle donne. Esistono molti stili diversi, tra cui fiori di seta, pettini di legno e forcine.

  • Juban [襦袢] e Hadajuban [肌襦袢] – Un capo sottile simile a un maglione;
  • Susoyoke [裾除け] – Una gonna interna, un intimo femminile;
Kimono - parti e accessori dell'abbigliamento tradizionale giapponese

Parti e accessori per kimono da uomo

Hakama [袴] – Abbigliamento tradizionale giapponese. Viene spesso indossato sopra un kimono che copre la parte inferiore del corpo e assomiglia a pantaloni larghi. Hakama sono tradizionalmente abbigliamento maschile.

In origine era usato solo dagli uomini samurai per proteggersi le gambe mentre andavano a cavallo. A piedi, l'Hakama nasconde le gambe, rendendo più difficile prevedere il movimento, dando così un vantaggio in combattimento.

Al giorno d'oggi, gli Hakama vengono utilizzati solo in situazioni estremamente formali come la cerimonia del tè, i matrimoni e i funerali. Anche gli assistenti dei templi shintoisti e i praticanti di alcune arti marziali giapponesi come l'aikido, il kenjutsu, il kendo e il kyudo usano l'Hakama.

  • fondo shi [褌] – Biancheria intima tradizionale giapponese [perizoma] per maschi adulti, realizzata in cotone;
  • Netsuke [根付 o 根付け] – Consiste in un ornamento indossato sospeso dall'obi;
  • Jittoku [十徳] Tipo di haori usato solo dagli uomini;
  • Jinbaori [陣羽織] – Realizzato appositamente per essere indossato da un samurai;

Questi erano alcuni fatti sul kimono e sui suoi accessori. Se ti è piaciuto l'articolo, non dimenticare di condividere e lasciare i tuoi commenti. Grazie mille e alla prossima volta!

Kimono - parti e accessori dell'abbigliamento tradizionale giapponese
Matrimonio tradizionale giapponese

Il kimono occidentale

Stranamente, ogni volta che cerchiamo kimono sui siti di abbigliamento in Occidente, ci imbattiamo in pezzi che non hanno assolutamente nulla a che fare con i tradizionali kimono giapponesi. Abbiamo trovato solo poche camicette corte e persino scollate, l'esatto contrario di un kimono.

Non ne sono sicuro, ma questa è un'invenzione occidentale. Nel 1903, lo stilista francese Paul Poiret creò una versione di un cappotto corto a kimono, che generò molte polemiche ma divenne popolare in Europa.

Anche una stilista brasiliana di nome Nívia Freitas ha creato la sua versione kimono come vestito nel 2016, che è diventata anche una tendenza. Durante la ricerca di gi ci siamo imbattuti anche in molte uniformi da combattimento, che in Giappone hanno nomi diversi.

Sembra che in Brasile qualsiasi camicetta che si sovrappone a una cintura finisca per guadagnarsi il soprannome di kimono. Qui anche gli Yukata vengono venduti nel negozio sotto il nome di kimono, ma non fatevi ingannare.

Kimono: tutto sull'abbigliamento tradizionale giapponese
bambini che combattono karate

Quali occasioni indossare un kimono?

kimono [着物 Kimono] è un indumento tradizionale giapponese composto da abiti in seta, cinture e accessori vari. Poiché è un abito tradizionale costoso e complesso, no, è qualcosa di comune da indossare ogni giorno.

Nonostante tutte le difficoltà ei diversi tipi di kimono per ogni occasione, sono molto cari ai giapponesi. Di seguito vedremo alcune delle principali situazioni o occasioni in cui dovresti indossare un Kimono:

Kimono con gonna Hakama alla cerimonia di laurea

Una grande opportunità per usare il kimono è durante le cerimonie di laurea di università e college. Per le donne, è una delle poche opportunità di indossare l'Hakama sopra il kimono (un tipo di gonna indossata dai samurai).

Kimono: tutto sull'abbigliamento tradizionale giapponese
Laurea indossando un abito tradizionale con hakama

il kimono del matrimonio

I matrimoni in stile occidentale sono molto popolari in Giappone, ma alcuni preferiscono indossare il kimono ai tradizionali matrimoni shintoisti. Coloro che si sposano in stile occidentale di solito indossano anche il kimono da sposa durante la festa di nozze.

Ai matrimoni shintoisti, lo sposo indossa in genere un abito tradizionale di colore scuro con cinque stemmi di famiglia, noto come kurotomesode. Lo sposo indossa anche un hakama.

Anche gli invitati al matrimonio di solito indossano abiti tradizionali giapponesi. Le donne single e giovani spesso indossano colori più luminosi, gli ospiti più anziani spesso indossano colori più scuri.

Kimono: tutto sull'abbigliamento tradizionale giapponese
Matrimonio tradizionale shintoista

Kimono usato nei funerali

Ai funerali si usa usare il kimono nero, purtroppo questa usanza è stata sostituita da abiti più economici.

Indossare gi nei negozi

Dipendenti di negozi che vendono articoli tradizionali, come wagashi, di solito indossa il kimono. Pulire la strada davanti al negozio con un gi è una tradizione. Ci sono molti altri tipi di aziende che di solito scelgono un abito tradizionale come uniforme.

I ristoranti sono alcune delle attività con un codice di abbigliamento implicito. Il modo più semplice per vedere i giapponesi che indossano i loro abiti tradizionali in una città moderna e tecnologica è visitare questi negozi e ristoranti tradizionali.

Kimono nell'arte del Kyudo

Kyudo è un'arte giapponese di tiro con l'arco in cui è comune indossare il kimono insieme all'hakama. È molto diverso dai vestiti a kimono indossati da arti marziali giapponesi, perché Kyudo è più comune avere la partecipazione delle donne.

Kimono: tutto sull'abbigliamento tradizionale giapponese
Praticanti d'arte del Kyudo

Indossare il gi in Festival e Hanami

I festival giapponesi spesso coinvolgono esibizioni o sfilate di persone in yukata o kimono. In molti casi, le persone partecipano anche ai tradizionali festival dell'abbigliamento giapponese.

Tuttavia, è molto più comune per loro andare a uno yukata matsuri (una specie di kimono estivo, più economico). Oltre alle feste, durante i mesi in cui fioriscono i ciliegi, i giapponesi indossano spesso un Kimono o uno Yukata per vedere il fiori di ciliegio.

Kimono: tutto sull'abbigliamento tradizionale giapponese
Ragazze che si godono il festival dell'hanami

Altre situazioni in cui il gi è indossato

Coloro che partecipano alla cerimonia del tè indossano un kimono. Geisha e Maiko, oltre agli abiti tradizionali, spesso indossano strati aggiuntivi, come uno strato interno lucido noto come hiyoku.

In Ryokan – locande tradizionali giapponesi è una grande opportunità che devi usare uno Yukata. È comune indossare il kimono per l'allenamento e gli eventi nelle arti tradizionali giapponesi, come ad esempio Ikebana, spettacoli musicali o combattimenti tradizionali.

Queste sono alcune delle occasioni in cui i giapponesi indossano questo abito tradizionale. Ce ne sono molti altri, così come molti dettagli che non sono stati menzionati ogni volta. Cosa ne pensi dell'articolo? Lascia i tuoi commenti e condividi con gli amici.

Dove comprare un kimono?

Per acquistare abiti tradizionali giapponesi, potrebbe essere necessario importarli da siti giapponesi, ma ci sono alternative come farli realizzare o acquistare imitazioni economiche ispirate ai negozi brasiliani come Amazon.

Forse il tuo caso è solo un kimono per praticare arti marziali. In tal caso, le opzioni seguenti ti aiuteranno:

Kimono Video

Di seguito lasceremo alcuni video relativi all'abbigliamento tradizionale giapponese:

Condividi questo articolo:


12 commenti su “Kimono – Tudo sobre a roupa tradicional japonesa”

  1. As mulheres não tinham nenhuma roupa íntima menor como os homens tinham o fundoshi? Eu já vi versões femininas de ecchuufundoshi, mas eu acho que isso é uma criação moderna e está mais para lingerie.

Lascia un commento