I famosi serial killer giapponesi

[ADS] Pubblicità

In questo articolo, esamineremo un elenco di famosi serial killer giapponesi, un elenco completo di noti serial killer giapponesi. Questi sono alcuni degli assassini più brutali della storia giapponese.

Non aspettarti serial killer che hanno preso 50 vittime in questa lista. Tuttavia, alcuni assassini giapponesi hanno avuto una vita normale fino a quando non hanno improvvisamente iniziato a commettere tali crimini.

Fukiage Sataro – Stupratore e assassino

Fukiage Satarou era uno stupratore e serial killer che visse tra il 1889 e il 1926 e morì all'età di 37 anni. Alcuni sostengono che abbia violentato circa 100 donne e ucciso 7 ragazze.

È nato a Shimogyō-ku, Kyoto. La sua famiglia lo ha costretto a lavorare all'età di otto anni. Ha cambiato spesso lavoro. All'età di 11 anni ha fatto sesso con una ragazza di 17 anni, per la quale ha perso il lavoro.

All'età di 12 anni fu arrestato per furto. Fukiage ha imparato kana e matematica durante i due mesi trascorsi in prigione. È stato nuovamente arrestato per furto poco dopo il suo rilascio, ma ha imparato il cinese classico mentre era in prigione per la seconda volta.

Fukiage ha avuto rapporti sessuali con una donna di 54 anni all'età di 17 anni. In seguito ha violentato sua figlia di 11 anni e alcune altre ragazze del quartiere. Il 24 settembre 1906 violentò e uccise una nota ragazza di 11 anni a Kinkaku-ji. 

In prigione studiò le opere di Confucio, Mencio, Socrate, Aristotele e Nichiren. Fu rilasciato nel 1922 e trovò lavoro, ma fu licenziato a causa del suo passato criminale. Nell'aprile 1923 fu arrestato per aver molestato una bambina di quattro anni, ma fu rilasciato.

Tra il giugno 1923 e l'aprile 1924 violentò e uccise sei ragazze, di età compresa tra gli 11 ei 16 anni. Fu arrestato il 28 luglio 1924. Ha confessato 13 omicidi, ma in seguito ha ritrattato e ha insistito sul fatto di aver ucciso solo sei ragazze.

Ha scritto un libro, Shaba [娑婆] o "La strada". Fu condannato a morte il 17 maggio 1925. La Corte Suprema del Giappone confermò la sua condanna a morte il 2 luglio 1926. Abbiamo qui uno studioso stupratore assassino?

I famosi serial killer giapponesi

Yoshio Kodaira – Influenzato da War

Yoshio Kodaira era uno stupratore e serial killer giapponese nato nel 1905 e morto nel 1949 con la pena di morte. Fece la sua prima vittima nel 1932 e poi ne uccise altre 7 tra il 1945 e il 1946.

Kodaira ha sofferto di balbuzie durante la sua infanzia. Si arruolò nella marina giapponese nel 1923 e partecipò all'incidente di Jinan. Ha ucciso sei soldati cinesi nel 1928 e ha violentato molte donne in Cina. A Taku Forts, ha piantato una spada nel ventre di una donna incinta. Il numero esatto delle sue vittime in Cina è sconosciuto.

Dopo il suo ritorno in Giappone, Kodaira si sposò nel 1932. Alla fine sua moglie lo lasciò perché aveva avuto un figlio da un'altra donna. Si arrabbiò e attaccò la casa di sua moglie, uccidendo suo suocero e ferendone altri sei con un'asta di ferro il 2 luglio 1932. Fu arrestato e rilasciato nel 1940.

Si ritiene che abbia violentato e ucciso 10 donne tra il 25 maggio 1945 e il 6 agosto 1946 a Tochigi e Tokyo. Dopo il quinto omicidio, commise necrofilia con il cadavere. Le sue vittime di omicidio includevano adolescenti.

Ha anche violentato circa 30 donne oltre alle sue vittime di omicidio. La polizia ha cercato Kodaira dopo che è stato chiamato come i genitori di Ryukos. Il 20 agosto 1946, Kodaira fu arrestato.

Ha negato la responsabilità di tre omicidi in tribunale, e il tribunale distrettuale lo ha processato per sette dei suoi dieci sospetti di omicidio il 18 giugno 1947. Una delle vittime non è mai stata identificata. La Corte Suprema sentenza di morte il 16 novembre 1948.

I famosi serial killer giapponesi

Futoshi Matsunaga e Junko Ogata

Futoshi Matsunaga è nato nel 1961 noto per l'incidente di omicidio seriale di Kitakyushu, dove ha frodato e torturato le sue vittime. Futoshi Matsunaga è nato nella città di Kitakyūshū nella prefettura di Fukuoka ed è cresciuto a Yanagawa. 

Matsunaga riceveva buoni voti a scuola e aveva una personalità affascinante, ma tendeva a mostrare problemi disciplinari. Si è trasferito in un'altra scuola dopo essere stato coinvolto in una relazione con una ragazza del liceo. Si è sposato a 19 anni ed ha avuto un figlio.

Nonostante fosse sposato, Matsunaga era coinvolto con almeno dieci amanti. Nell'ottobre 1982, durante il suo matrimonio, è stato coinvolto con Junko Ogata, uno dei suoi ex compagni di classe della scuola di Yanagawa.

Nel 1984, Matsunaga ha promesso di sposare Junko, ma sua madre, Shizumi Ogata, non ha approvato la relazione a causa degli abusi di sua figlia. Matsunaga ha violentato Shizumi come risultato. Nel 1985, Matsunaga convinse Junko che la sua famiglia la odiava a causa di un tentativo di suicidio e la convinse a trasferirsi da lui. 

Nello stesso anno, Matsunaga acquistò anche un edificio in cui avrebbe potuto operare a affari futon. Poi ha iniziato a sottoporre a shock elettrici i dipendenti del terzo piano.

A volte Matsunaga urlava improvvisamente ad altri uomini, dicendo cose come: "C'è uno spirito dietro di te! Ti sta succhiando la fortuna!" Ha anche fatto riferimenti a termini religiosi come saṃsāra e kami.

Nel 1992, Matsunaga aveva rubato 180 milioni di yen (circa US $ 2,2 milioni) tramite frode o ricatto. Lui e Junko sono sfuggiti alla cattura della polizia e sono stati inseriti nella lista dei più ricercati del Giappone.

La storia va ben oltre, diverse famiglie sono state uccise per mano di Matsunaga e Junko usando bugie, frodi, manipolazioni e truffe. Madri e bambini e possibili vittime non confermate.

Matsunaga è stato condannato per sei capi di omicidio e un conteggio di omicidio colposo tra il 1996 e il 1998 e condannato a morte per impiccagione. Ha ucciso le sue vittime con il suo complice, Junko Ogata che è stato dato l'ergastolo.

I crimini di Matsunaga sono stati così crudeli che i media giapponesi non hanno voluto riportare i dettagli. Matsunaga e Ogata hanno ucciso almeno sette persone tra il 1996 e il 1998. Le loro vittime includevano i loro genitori ei due figli e nipoti di Ogata.

I famosi serial killer giapponesi

Hiroaki Hidaka – Prostituzione e Enjo Kosai

Hidaka è nato nella prefettura di Miyazaki. In origine era uno studente eccellente, ma non è riuscito a entrare all'Università di Tsukuba, il suo college di destinazione. Entrò all'Università di Fukuoka, ma finì per abbandonare gli studi. Spesso prendeva in prestito denaro, beveva e si occupava di prostitute.

Nell'aprile 1989 si è trasferito a Hiroshima e ha iniziato a lavorare come tassista. Hidaka si è sposato nel 1991 e ha avuto una figlia nel 1993, ma sua moglie è entrata in un ospedale psichiatrico.

Hidaka ha ucciso e derubato quattro donne tra aprile e settembre 1996. Una delle sue vittime era una ragazza di 16 anni coinvolta in malato kōsai. Fu arrestato il 21 settembre 1996.

Il tribunale distrettuale di Hiroshima ha condannato a morte Hidaka il 9 febbraio 2000, una sentenza che non ha impugnato. È stato giustiziato per impiccagione il 25 dicembre 2006.

I famosi serial killer giapponesi

Altri serial killer giapponesi

Ci sono molti altri serial killer dal Giappone che hanno guadagnato un po' di fama. Da notare che ai media giapponesi non piace molto toccare l'argomento, tanto che solitamente un semplice assassino con 4 vittime entra nella lista dei serial killer.

Non prolungheremo parlando di ciascuna delle loro vite, elencheremo solo i loro nomi e quante vittime confermate hanno fatto. Molti erano stupratori e avevano vite apparentemente normali. Vedi l'elenco qui sotto:

  • Tsutomu Miyazaki – 4 vittime;
  • Norio Nagayama – 4 vittime;
  • Seisaku Nakamura – da 9 a 11 vittime;
  • Akira Nishiguchi – 5 vittime;
  • Yoshio Kodaira – 8-11 vittime;
  • Hiroshi Maeue – 3 vittime;

Vedi anche un articolo su Nevada-Tan e anche su crimini in giappone.

Condividi questo articolo: