I giapponesi mangiano poco? Il cibo è costoso?

[ADS] Pubblicità

La gente comincia a pensare alla magrezza dei giapponesi e al fatto che il paese è una piccola isola che importa prodotti, e si finisce per arrivare alla conclusione che i giapponesi mangiano poco e che lì il cibo è troppo caro. È davvero vero?

Ho già scritto un articolo parlando del perché i giapponesi sono così magri. Oltre al clima, ai geni e alla routine, consumano diverse cose che aiutano con la perdita di peso come tè verde, zuppa di miso, pesce, ecc. Ora, quali altri fattori fanno pensare alla gente che i giapponesi mangino poco? Di seguito ho separato alcuni punti interessanti e poi intendo parlare in dettaglio di ciascuno di essi.

  • Prezzo del cibo;
  • Prodotti in piccole porzioni;
  • Piccole ciotole;
  • Poco consumo di carne;

I giapponesi mangiano poco? Il cibo è costoso?

Il prezzo non è un problema

La gente ha la terribile abitudine di voler confrontare il prezzo delle cose senza prendere in considerazione l'economia del paese. Secondo me è possibile mangiare e godere molto di più in Giappone con uno stipendio giapponese che in Brasile con uno stipendio brasiliano. Il fatto è che a tutti piace risparmiare, e questo finisce per indurre i giapponesi a consumare meno carne bovina, perché maiale, pesce e pollame costano meno.

Un'altra caratteristica che mostra che i giapponesi hanno la totale opportunità di mangiare bene sono le migliaia di ristoranti sparsi dietro ogni angolo. Non ho mai visto un posto con così tanti ristoranti come il Giappone.La maggior parte dei giapponesi non pranza a casa, finisce per mangiare al sacco o pranzare nei ristoranti. Ristoranti economici e di qualità, sono rimasto impressionato quando ho mangiato una grande carne all-you-can-eat nel yakiniku per soli 30 reais.

campione di cibo

Quando sono andato in Giappone, anche se ero spaventato dal prezzo di formaggi e prosciutti, durante il mio soggiorno a casa di amici, ogni colazione mangiavo tonno, prosciutto, mozzarella, salsiccia, oltre a varie bevande come tè, succhi, yogurt e tutto il resto per colazione. In realtà il caffè tradizionale giapponese è così grande che hanno persino il riso e sembra di pranzare. Quindi tieni presente che i giapponesi di solito non hanno problemi con i soldi per comprare il cibo.

Prodotti in piccole porzioni

Se osserviamo la dimensione dei prodotti in grammi, in realtà è più piccola che altrove. Un'altra caratteristica dei prodotti industrializzati in Giappone è che sono spesso divisi e confezionati in più porzioni più piccole. Tutto questo per evitare consumi eccessivi e preservare il cibo. Indipendentemente dalle dimensioni del cibo, i giapponesi hanno l'opportunità di mangiare tutto il giorno. Migliaia di distributori di bevande e minimarket sparsi sul territorio ne facilitano l'acquisto e il consumo.

Ai giapponesi piace dividere il cibo in ciotole diverse, e questo può dare l'impressione che stiano mangiando troppo poco. Ma a seconda dell'occasione, il cibo è in tavola o in ciotole diverse. Di solito viene utilizzata una ciotola per riso, zuppa, ecc. Ovviamente non c'è problema a mescolare il tutto, dipende dall'occasione.

cucina kaiseki-802

Mangiare troppo fa ingrassare le persone in tutto il mondo. In Giappone c'è anche l'obesità, dovuta principalmente all'elevata quantità di prodotti industrializzati. Naturalmente, molte ragazze preferiscono rimanere magre ed evitare di mangiare troppo, mentre altre consumano più di chiunque altro e rimangono magre. Tutto questo è molto relativo, il fatto è che i giapponesi mangiano molto. La grande differenza è che gli alimenti sono spesso privi di grassi e poveri di colesterolo.

Condividi questo articolo: