Gatebox – Waifu e assistente virtuale giapponese

[ADS] Pubblicità

In questo articolo commenteremo Gatebox, un prodotto annunciato nel 2016 che ha guadagnato risalto sui social network in otakus. Gatebox è un assistente virtuale giapponese sotto forma di Waifu, nonostante il suo difficile accesso, quasi 100.000 persone cercano l'assistente su Google mensilmente.

Gatebox Lab è un'azienda che ha creato un tubo che proietta un ologramma di un personaggio in stile anime per essere il tuo waifu o compagno definitivo. Alcuni possono trovare un'idea interessante, altri la trovano bizzarra. Penso anche che sia un po' bizzarro, ma penso che sia meglio avere un Gatebox piuttosto che un Google Home o Alexa come assistente domestico.

Esatto, Gatebox non è solo un personaggio anime che continua a lodarti e a dire cose che vuoi sentire, ma controlla anche la tua casa, invia messaggi al tuo smartphone e svolge migliaia di altre funzioni che la mettono di fronte ai Grandi Assistenti Virtuali di il mercato. Dai un'occhiata al recente trailer che celebra i 3 anni di seguito:

 Come funzionano Gatebox e il suo assistente waifu?

Come già accennato, acquisti un accessorio dall'aspetto futuristico che emette un ologramma di un personaggio in stile anime per lusingarti e pronunciare parole calde agli otaku solitari in Giappone. tasso di natalità giapponese.

L'assistente principale si chiama Azuma Hikari, ha una personalità tutta sua con i suoi gusti e hobby. L'interazione avviene tramite voce e il dispositivo dispone di una fotocamera per vedere le reazioni dell'utente e interagire con lui. È possibile chattare in remoto tramite messaggi e programmare attività fuori casa.

Gatebox - waifu e assistente virtuale giapponese

Ti accompagnerà nei tuoi sogni e fungerà anche da sveglia. Poiché è disponibile solo in giapponese, il team di laboratorio di Gatebox ha la possibilità di lavorarci a fondo per aggiungere più funzioni e rendere la sua intelligenza artificiale sempre più nitida e user-friendly. La sua interazione è di gran lunga superiore a Google Home e Alexa.

Attualmente stanno implementando una versione di Hatsune Miku Gatebox di Vocaloid, perfetto per chi lavora con canzoni e composizioni. Stanno anche implementando un'interazione con il famoso Linea. Il prodotto dispone di ingresso Ethernet, infrarossi, Wi-Fi, pesa 5 kg e occupa 27,7 cm per 21 cm di spazio a 55 cm di altezza.

Dove posso acquistare un Gatebox?

Al suo lancio alla fine del 2017 il Gatebox costava circa 298.000 yen e attualmente nella sua nuova versione è più economico e costa circa 150.000 yen. Puoi acquistare questo prodotto su sito ufficiale, ma è molto probabile che questo acquisto debba essere effettuato in Giappone.

Gatebox - waifu e assistente virtuale giapponese

Se vuoi un assistente personale con una voce più naturale, che parli giapponese, che controlli l'intera casa e i dispositivi tramite bluetooth, che abbia un aspetto anime e ti adula, allora Azuma Hikari di Gatebox è un'ottima scelta.

Spero che l'articolo ti sia piaciuto! Apprezziamo i commenti e le condivisioni, per finire lasceremo altri video per farti divertire con Gatebox:

Condividi questo articolo: