un avvocato straordinario

[ADS] Pubblicità

A Lawyer Extraordinary è un dramma sudcoreano presentato per la prima volta nell'agosto 2022 su Netflix. Ogni episodio dura in media un'ora. La prima stagione ha 16 episodi. Il dramma è persino riuscito a entrare nella Top 10 di Netflix.

La storia ruota attorno a un avvocato di nome Woo Young-woo (interpretato da Park Eun-bin) che ha la sindrome di Asperger, uno stato nello spettro autistico. L'avvocato non eccelle nelle abilità sociali, ma quando si tratta di conoscenze legali, mette in scena uno spettacolo.

Nonostante la sua scarsa capacità di trattare con i clienti, riesce a distinguersi per essere molto attenta e ricordare molti aspetti della legge. Il QI di Woo Young-woo è 164 e ha una memoria fotografica, ha studiato alla Seoul National University con grandi meriti. Tuttavia, dopo la laurea, il giovane avvocato è rimasto disoccupato per sei mesi perché molte aziende si sono rifiutate di assumere un avvocato con la sindrome.

Come cricchetto, boccale, frac, fumetto e calvo

Sempre quando si introduce avvocato Woo Young-woo dice che il suo nome al contrario è lo stesso di cricchetto, boccale, frac, fumetto e calvo. Ha anche routine come contare fino a cinque prima di entrare da qualche parte, bussare alla porta tre volte, mangiare le stesse cose ogni giorno... una routine ben strutturata fa parte della vita quotidiana dell'autistico.

L'avvocato 27enne deve risolvere, insieme ad altri colleghi, casi diversi in ogni episodio. Ciò che spicca nel Dramma sono i diversi casi che compaiono in ogni capitolo e la maturazione della protagonista che esce dalla bolla in cui vive e arriva a capire di più il sentimenti umani. Young Woo ha iperfocalizzazione (intensa concentrazione sullo stesso argomento) nelle balene, e in un certo senso questa conoscenza la aiuta sempre a risolvere i suoi casi. Ciascuna delle sue idee è accompagnata da uno scorcio delle sue balene.

Oltre alla sfida di imparare a comunicare meglio, deve fare i conti con un mix di sentimenti fino ad allora sconosciuto al giovane avvocato. Sì, per chi lo ama romanza c'è una coppia davvero carina, per la quale ti giuro farai molto il tifo per loro durante ogni evoluzione! È romanticamente abbinata al collega Lee Jun-ho (Kang Tae-oh).

Altro Dramma presente nella narrazione è il luogo in cui si trova la madre di Woo Young-woo, che all'inizio sarebbe morta durante il parto, ma che in realtà ha semplicemente abbandonato la ragazza insieme a suo padre Woo Gwang-ho (Jeon Bae-soon). Sua madre è una brillante avvocatessa di nome Tae Soo-mi (Jin Kyeong) e si imbattono nello stesso caso insieme, uno sulla difesa e l'altro sull'accusa. Ma nessuno dei due sa cosa significhi l'uno per l'altro. Bene, penso di aver già dato troppi spoiler qui. Ma vi garantisco che in questa scoperta della maternità succede molto.

Qualcosa che è anche molto interessante è il rapporto tra l'avvocato e il padre. Comincia a diventare meno dipendente da lui per poter maturare. Dimostra anche a se stessa e agli altri che l'autismo non è un ostacolo all'essere un buon professionista.

Confermata la seconda stagione

Entro il 2024 sarà disponibile il seguito di “A Lawyer Extraordinary”. Il k-drama è prodotto da ENA e Astory e ha guadagnato popolarità in Corea del Sud e in altri paesi che superano Netflix. La serie non è un originale Netflix, ha solo contribuito a renderla disponibile e questo ha favorito il rinnovamento del dramma.

La serie è diventata la settima più vista nella storia della Corea del Sud. Su Netflix, la serie ha già superato i 300 milioni di ore guardate. Lee Sang-baek, CEO di Astory, ha confermato il ritorno della serie su NME. In un'intervista ad Astory è stato detto che la seconda stagione richiederà del tempo. Le riprese dovrebbero iniziare a metà del 2023, con la stagione 2 in uscita tra gennaio e marzo 2024.

Il motivo del ritardo è che la maggior parte degli attori ha impegni con altre produzioni già programmate, in particolare il protagonista Park Eun-bin. Nonostante la notizia del rinnovo abbia fatto felici i fan, il personaggio dell'avvocato autistico si è espresso sui suoi social in merito alla questione. Teme che una seconda stagione possa "danneggiare" la storia, come ha affermato sul suo instagram.

7 Curiosità di un avvocato straordinario

1 – Park Eun-bin è una delle attrici più famose della Corea del Sud

Perché è così popolare, il protagonista Ha fatto parte di molti altri drammi. Quindi, se ti piace questo tipo di serie, devi averla vista da qualche parte. alcuni erano Ti piace Brahms? e L'affetto del re.

2 – Eun-bin ha rifiutato più volte il ruolo

La protagonista di A Lawyer Extraordinary ha ripetutamente rifiutato il ruolo di Woo Young-woo perché credeva che sarebbe stato difficile interpretare il ruolo. Ma fin dall'inizio i produttori volevano che lei fosse il personaggio dell'avvocato autistico. A causa del ritardo nell'accettazione, il dramma ha avuto un anno di ritardo.

3 – Woo Young-woo esiste

Il personaggio principale è basato sulla vita di Temple Grandin. È una scienziata, psicologa e zootecnica americana a cui è stato diagnosticato l'autismo in età adulta. È apparsa nell'elenco di Times Magazine come una delle 100 persone più influenti al mondo. La studiosa ha ispirato un film del 2010 che porta il suo nome. È professoressa di dottorato presso l'Università dell'Illinois.

4 – Il drama avrà una versione americana

Sempre a luglio 2022 è stato annunciato che un'emittente statunitense ha già in programma una versione americana della serie. Tuttavia, non sono stati forniti dettagli sugli attori partecipanti o nemmeno una data per la prima.

5 – Il dramma è diventato un fumetto

Il 27 luglio 2022 il versione webtoon di Un avvocato straordinario. L'obiettivo è inizialmente di 60 capitoli, ma potrebbero esserci dei cambiamenti con l'annuncio della seconda stagione. I capitoli sono disponibili in coreano, giapponese, cinese e inglese.

6 – La serie ha fatto conoscere ENA

Quando si tratta di grandi produzioni sudcoreane, le emittenti più comuni sono KBS o SBS. ma ora era diverso... la popolarità della serie nel paese ha fatto sì che i coreani rivolgessero la loro attenzione all'emittente ENA che esiste da meno di un anno.

7 – K-drama ha il morale

Uno straordinario avvocato ha allestito una mostra su un enorme murale tra il 25 giugno e il 24 luglio 2022. L'idea è nata da due aziende coreane, una di comunicazione chiamata KT e la piattaforma digitale Y.

Hai visto questo drama? Dimmi cosa ne pensi!

Condividi questo articolo: