Tokyo – Curiosità e Guida Completa

[ADS] Pubblicità

Tokyo o Tokyo, è una delle 47 prefetture e anche la capitale del Giappone dal 1869. In questo articolo faremo un'analisi e una guida completa sulla famosa capitale del Giappone e anche una delle migliori città del mondo secondo diversi classifiche. Una guida completa e ricca di curiosità sui principali quartieri che compongono Tokyo.

Oltre ad essere la sede dell'Imperatore del Giappone, del Governo e dell'Internal Revenue Service del Giappone, è degno di nota il fatto che sia l'area metropolitana più popolosa del mondo, con più di 39 milioni di abitanti nella sua regione. Con la sua gigantesca economia di 2,5 trilioni di dollari USA, se Tokyo fosse un paese indipendente sarebbe l'ottava economia più grande del mondo.

Tokyo è spesso definita una città, ma è ufficialmente conosciuta e governata come un "municipio metropolitano", che distingue e fonde aspetti di una città e di una prefettura (stato). Poiché l'articolo è molto grande, lasciamo un indice qui sotto per aiutarti a navigare:

L'origine di Tokyo

Originariamente chiamata con il nome di Edo, il suo nome fu cambiato nel momento in cui la capitale divenne capitale imperiale, questo con l'arrivo dell'imperatore Meiji, intorno al 1863. E secondo la tradizione asiatica di inserire la parola capitale (京) a nome di le capitali, il suo nome fu cambiato in Tokyo.

Nelle sue origini come un piccolo villaggio di pescatori chiamato Edo, che apparteneva all'antica provincia di Musashi. Edo fu fortificata per la prima volta dal clan Edo alla fine del XII secolo. Nel 1457, Dta Dōkan costruì il castello di Edo. Nel 1590, Tokugawa Ieyasu fu trasferito dalla prefettura di Mikawa alla regione di Kantō.

Tokyo - curiosità e guida completa

Quando divenne shogun nel 1603, Edo divenne il centro della sua decisione. Durante il successivo periodo Edo, Edo divenne una delle più grandi città del mondo, con una popolazione di un milione nel XVIII secolo.

All'età di 17 anni, l'imperatore Meiji si trasferì a Edo nel 1869. A quel tempo Tokyo era già il centro politico e culturale del paese, e divenne di fatto capitale imperiale con l'arrivo dell'imperatore, così l'antico castello di Edo divenne il Palazzo imperiale. La città di Tokyo è stata fondata ufficialmente il 1 maggio 1889.

Tokyo Educazione e Cultura

Ci sono molte università, college junior e scuole professionali a Tokyo. Molte delle università più prestigiose del Giappone tra cui Tokyo, Hitotsubashi University, Tokyo Institute of Technology, Waseda University, Tokyo University of Science e Keio University si trovano in questo luogo.

Gli asili nido pubblici, gli asili nido (dall'anno 1 al 6) e le scuole primarie (dal 7 al 9) sono gestiti da reparti locali o uffici comunali. Le scuole secondarie pubbliche di Tokyo sono gestite dal Consiglio per l'istruzione del governo metropolitano di Tokyo e sono chiamate "Scuole secondarie metropolitane".

Tokyo - curiosità e guida completa

Tokyo ha anche molte scuole private dall'asilo fino al liceo. L'istruzione ha un ruolo speciale in questo luogo, e in questa zona la città si distingue dal resto del paese, essendo un punto che riunisce studenti provenienti da tutto il paese per frequentare tutte le sue istituzioni educative.

La grande capitale del Giappone ha anche molti musei. Proprio nel Parco di Ueno, abbiamo il Museo Nazionale di Tokyo, il più grande museo del paese specializzato in arte tradizionale giapponese, il Museo Nazionale di Arte Occidentale e anche lo Zoo di Ueno.

Altri musei includono il Museo Nazionale della Scienza Emergente e dell'Innovazione a Odaiba, Edo-Tokyo a Sumida, il Museo Nezu ad Aoyama e la Biblioteca della Dieta Nazionale, gli Archivi Nazionali e il Museo Nazionale d'Arte Moderna, che si trovano vicino al Palazzo Imperiale.

Cucina e cucina di Tokyo

La cucina di questa città è un tema riconosciuto a livello internazionale. Nel novembre 2007, Michelin ha lanciato la sua prima guida alla cucina raffinata a Tokyo, assegnando 191 stelle in totale, il che significa che è il doppio delle stelle del suo concorrente più vicino, Parigi.

A partire dal 2017, sono stati premiati 227 ristoranti a Tokyo (92 a Parigi). Dodici stabilimenti hanno ricevuto un massimo di tre stelle (Parigi ne ha 10), 54 hanno ricevuto due stelle e 161 una stella.

Dopo questi dati, non credo che guarderò più questi luoghi allo stesso modo. Ho scoperto che Parigi è umiliata quando si tratta del miglior posto dove mangiare. E come abbiamo visto sopra, non si avvicina nemmeno al primo posto. Ma anche così non perde il suo splendore.

Tokyo - curiosità e guida completa

Cultura pop e media a Tokyo

Essendo il più grande centro abitato del Giappone e sede delle più grandi emittenti e studi del paese, Tokyo è abitualmente teatro di molti film giapponesi, programmi televisivi, serie animate e vari altri media.

I registi di Hollywood hanno scelto Tokyo come ambientazione per i film ambientati in Giappone, tra cui Kill Bill, Fast and Furious: Tokyo Challenge, Lost in Translation, Babel e Inception.

Tokyo - curiosità e guida completa

Questi sono solo alcuni esempi di come il municipio si include nella cultura pop, ma grazie alla sua grande tecnologia riesce a far parte della cultura in molti altri modi. E non solo attraverso informazioni obsolete e localizzate, ma anche attraverso Internet, che è la più grande rete informativa disponibile al mondo.

Ma per attirare l'attenzione è necessario avere degli attributi per questo. E in questa città le alternative non mancano, ma fare degli esempi adesso rovinerebbe solo la sorpresa di avere in seguito informazioni più dettagliate.

Turismo a Tokyo

Il flusso turistico è anche un aspetto che aiuta l'economia. Nel 2006, 4,81 milioni di stranieri e 420 milioni di giapponesi sono stati visitati nella città, che ha generato 9,4 trilioni di yen, secondo il governo metropolitano.

I turisti visitano i vari quartieri, i quartieri dello shopping e del divertimento nei quartieri speciali dell'ala della città, queste ali funzionano come quartieri giganti. Le offerte culturali includono la cultura pop giapponese presente ovunque.

Tokyo - curiosità e guida completa

Oltre a quartieri associati come Shibuya e Harajuku, attrazioni subculturali come Studio Ghibli, che è un hub di anime, e musei come il Museo Nazionale di Tokyo, che ospita 37% dei tesori artistici nazionali del paese.

Attrazioni di Tokyo

E poiché l'obiettivo principale di questo articolo sono i luoghi d'interesse, ora avremo maggiori informazioni sui luoghi d'interesse di questa grande città chiamata Tokyo. Per questo avrei bisogno di un elenco gigantesco, quindi evidenzierò solo alcune attrazioni.

Poiché Tokyo ha innumerevoli attrazioni turistiche, è difficile non accontentare il pubblico più vario, dai bambini agli anziani. Passando per interi quartieri dedicati al turismo a templi, parchi e varie altre attrazioni che appartengono a questa città. Quindi mettiamoci al lavoro!

Shinkuju – Una delle ali principali di Tokyo

Shinjuku (新宿) è una delle 23 ali di Tokyo, ma il nome è spesso associato solo alla grande area di intrattenimento, affari e shopping che circonda la stazione di Shinjuku. La stazione di Shinjuku è la stazione ferroviaria più trafficata del mondo, con oltre due milioni di passeggeri al giorno.

Tokyo - curiosità e guida completa

A ovest della stazione si trova il quartiere dei grattacieli di Shinjuku, che ospita molti degli edifici più alti di Tokyo, comprese le torri gemelle del governo, i cui punti di osservazione sono gratuiti per il pubblico. Tutto intorno ai quattro lati della stazione di Shinjuku ci sono negozi, edifici e attività commerciali.

Yokocho omoide, chiamato anche Piss Alley, è una piccola rete di vicoli a nord-ovest della stazione di Shinjuku. Le stradine sono fiancheggiate da numerosi piccoli ristoranti che servono ramen, soba, yakitori, sushi e kushiyaki. Molti ristoranti contengono solo un bancone con poche sedie, mentre altri hanno un paio di tavoli.

Oh Shin-Okubo Koreatown è una raccolta di negozi e ristoranti coreani che si trovano lungo la strada principale e le strade laterali intorno alla stazione di Shin-Okubo, vicina alla stazione di Shinjuku. Molti dei negozi e dei ristoranti sono gestiti da immigrati coreani che vendono una varietà di prodotti coreani.

Tokyo - curiosità e guida completa

Dipartimento di Odakyu, grandi magazzini e negozi Keio Mio Signore – Questi sono edifici pieni di negozi, mercati e ristoranti. Tokyo è piena zeppa di edifici con ristoranti all'ultimo piano, al piano terra e nel sottosuolo, solo per farne un elenco gigantesco.

Shinjuku Gyoen è uno dei parchi più grandi di Tokyo e uno dei posti migliori per ammirare i fiori di ciliegio della città. Aperto al pubblico nel 1949, dal 1903 fungeva da giardino per la Famiglia Imperiale.

Tokyo - curiosità e guida completa

Accanto a Shinkuju abbiamo avuto accesso Kabukicho, il più grande quartiere a luci rosse del Giappone, dove troviamo innumerevoli ristoranti, bar, discoteche, motel e luoghi di intrattenimento. Si raccomanda di fare attenzione con i numerosi esploratori in questo quartiere. Principalmente in stabilimenti gestiti da clienti non giapponesi.

Shibuya – La più grande traversata del mondo e Hachiko

Shibuya (渋谷) ​​​​​​è una delle 23 ali della città di Tokyo, ma spesso si riferisce solo alla famosa zona dello shopping e dell'intrattenimento che si trova intorno alla stazione di Shibuya. Questo è uno dei quartieri più colorati e affollati di Tokyo.

Shibuya è un centro della moda e della cultura giovanile e le sue strade sono il luogo di nascita di molte delle tendenze della moda e dell'intrattenimento giapponesi.Nella zona si trovano più di una dozzina di grandi magazzini. A loro volta, si rivolgono a tutti i tipi di acquirenti.

Tokyo - curiosità e guida completa

Un importante punto di riferimento di Shibuya è il grande incrocio di fronte all'uscita. Hachiko della stazione. L'incrocio è pesantemente decorato con pubblicità al neon e schermi video giganti. E tende a essere inondato dai pedoni ogni volta che il semaforo diventa verde. Questo lo rende un luogo popolare per le riprese di foto e filmati.

Centro Gai è il luogo di nascita di molte tendenze della moda giapponese. È una vivace zona pedonale nel centro di Shibuya, piena di negozi, boutique e centri di gioco. Di notte, la strada è affollata di giovani che si dirigono in locali notturni, ristoranti e bar, o semplicemente si aggirano.

Tokyo - curiosità e guida completa

Koen Dori è una famosa via dello shopping che va dai grandi magazzini Marui al Parco Yoyogi. oh Pista Spagna è una stradina lunga circa 100 metri, con scale che portano al grande magazzino. È pieno di boutique, caffè e ristoranti ed è stato soprannominato per la sua somiglianza con una scena di strada spagnola.

Shibuya Hikarie è un complesso di grattacieli con spazio culturale a est della stazione di Shibuya. Oltre a un teatro e ai piani espositivi, offre spazi per uffici ai piani superiori e negozi o ristoranti ai piani inferiori.

Tokyo - curiosità e guida completa

Oh Shibuya 109 è un complesso di tendenze per le giovani donne. Di conseguenza, è un'icona del quartiere di Shibuya, con più di cento boutique su dieci piani. Shibuya Mark City è una piccola città all'interno della città, situata accanto e collegata alla stazione JR Shibuya. Comprende un'ampia varietà di negozi e ristoranti.

Akihabara – Il distretto di Otaku e della tecnologia

Akihabara (秋葉原), chiamato anche Akiba, è un quartiere nel centro di Tokyo famoso per i suoi numerosi negozi di elettronica e articoli legati a giochi, anime e manga. Akihabara è considerata la casa degli Otaku a Tokyo.

Tokyo - curiosità e guida completa

Centinaia di negozi di elettronica circondano la strada principale Chuo Dori. Così sono le strade laterali affollate intorno ad Akihabara. Offrono di tutto, dai più recenti computer, fotocamere ed elettrodomestici a prodotti di seconda mano e rifiuti elettronici.

Oltre ai negozi, molti altri stabilimenti legati all'animazione sono diventati popolari nella regione, in particolare i maid cafè dove le cameriere si vestono e agiscono come cameriere o personaggi di anime e manga.

Tokyo - curiosità e guida completa

IL Akky è specializzato in prodotti duty-free e gestisce due negozi intorno alla stazione di Akihabara. Akky vende una varietà di apparecchiature elettroniche per uso esterno. Ciò include fotocamere, computer, televisori, lettori DVD e software. Alcune agenzie trasportano oggetti usati o ricondizionati.

IL Radio Kaikan è uno dei punti di riferimento iconici di Akihabara. Ha più di 30 negozi che vendono elettronica e altri prodotti legati agli anime. Alcuni dei negozi famosi includono K-Books, Kaiyodo e Volks. Questi vendono tutti i tipi di manga, modelli, giocattoli, action figure, carte e figurine.

Asakusa – Il tradizionale quartiere dei divertimenti

Asakusa (浅草) è uno dei quartieri più tradizionali di Tokyo, soprannominato “Lower City”. L'attrazione principale di Asakusa è il Tempio Sensoji, costruito nel VII secolo. L'accesso al tempio avviene tramite la via dello shopping chiamata Nakamise, lì troverai una varietà di souvenir e cibi tradizionali.

Tokyo - curiosità e guida completa

Per molti secoli, Asakusa è stato il principale quartiere dei divertimenti di Tokyo. Durante il periodo Edo (1603-1867), quando il distretto si trovava ancora fuori dai confini della città, Asakusa era sede di teatri kabuki e di un importante quartiere a luci rosse.

Tuttavia, gran parte di Asakusa fu distrutta negli attacchi aerei della seconda guerra mondiale. E mentre l'area ricostruita intorno a Sensoji ha riacquistato la sua precedente popolarità dopo la guerra, lo stesso non si può dire per il quartiere dei divertimenti di Asakusa.

Tokyo - curiosità e guida completa

Kaminarimon è il primo dei due grandi cancelli d'ingresso che conducono al Tempio di Sensoji. Costruito per la prima volta oltre 1000 anni fa, è il simbolo di Asakusa. La via dello shopping Nakamise conduce da Kaminarimon al parco del tempio.

Tokyo - curiosità e guida completa

IL Via dello shopping Nakamise si estende per circa 250 metri da Kaminarimon al distretto principale del Tempio di Sensoji. IL Strada sotterranea di Asakusa è una delle vie dello shopping sotterranee più antiche del Giappone.Il breve passaggio pedonale collega la stazione di Tobu Asakusa alla via dello shopping Shin Nakamise e contiene circa 20 negozi e ristoranti.

case in giappone

Il Parco della Sumida si estende lungo entrambe le sponde del fiume Sumida. In primavera diventa un punto panoramico per i fiori, mentre l'ultimo sabato di luglio diventa il luogo del Festival dei fuochi d'artificio del fiume Sumida. Ad Asakusa troverai anche un museo dei tamburi chiamato Taikokan.

Altre attrazioni a Tokyo

Ci sono molte altre attrazioni a Tokyo che abbiamo trattato in dettaglio in altri articoli, le elencheremo di seguito:

Cosa ne pensiamo di Tokyo?

Amanti della tecnologia, otaku, giovani moderni a cui piace la cultura pop, nerd, adulti interessati ai bellissimi parchi, anziani in cerca di cose tradizionali, studenti in cerca di una buona scuola per studiare, amanti del cibo all'avanguardia e molti altri tipi di persone assolutamente da visitare questa città.

Non solo perché è una delle più grandi destinazioni turistiche del Giappone, ma perché è uno dei posti più completi in cui stare. Il costo della vita è un po' alto, ma ne vale la pena. Questo è dovuto al fatto che puoi trovare tutto a pochi chilometri di distanza.

Tokyo - curiosità e guida completa

Come abbiamo visto, la città di Tokyo è più di ogni altra città, è quasi un paese dentro l'altro. E per questo e molti altri aspetti attira ogni anno migliaia di visitatori. E anche la popolazione giapponese aiuta in questo senso. Cioè, con la sua reputazione di aiuto ricettivo, ma in questa città è bene non esagerare.

Abbiamo tutti un tasso di stress e poiché questa città è estremamente trafficata, è normale che le persone siano stressate, soprattutto i giapponesi perché lavorano diverse ore al giorno. Per non parlare del fatto che Tokyo è un luogo noto per attirare i turisti, attenzione che nessuno ti faccia spendere soldi per cose senza valore.

OK gente. Questo è tutto ciò che possiamo offrire in questo articolo e se hai suggerimenti, domande, critiche o simili, lascia il tuo commento qui sotto. Inoltre, grazie a te, mio caro lettore, per aver letto questo articolo. Al prossimo!

Condividi questo articolo: