Scuola in Giappone: qual è l'opzione migliore? brasiliano o giapponese?

In questo articolo parleremo della migliore opzione scolastica in Giappone per tuo figlio. È meglio studiare in una scuola pubblica giapponese o in una scuola privata internazionale rivolta ai brasiliani?

Questo articolo è basato sul video del mio amico e partner. hillbilly in giappone che puoi guardare direttamente sopra. Ricordando che la decisione finale spetta a te, perché ogni caso è un caso diverso.

Come scegliere una scuola in Giappone?

Qual è il tuo obiettivo in Giappone? Lavorare e risparmiare denaro per pagare un debito o comprare cose in Brasile? O stai semplicemente cercando lo stile di vita migliore e più sicuro offerto dal Giappone? Prova anche a riflettere sulla durata del soggiorno nel paese e sull'età dei bambini.

Oggi non è più come una volta, dove i brasiliani si trasferiscono in Giappone per lavorare e risparmiare per tornare in Brasile. Oggi non puoi fare gli straordinari come una volta, non puoi risparmiare tanto quanto qualche anno fa.

Un'altra cosa che dovresti considerare sono i costi di una scuola in Giappone.Anche le scuole pubbliche giapponesi hanno dei costi, ma le scuole private internazionali tendono ad essere più costose. Questa decisione non è mai facile, tutte le opzioni hanno i loro pro e contro che esamineremo in questo articolo.

Scuola in Giappone: qual è l'opzione migliore? Scuola brasiliana o giapponese

Dovrei scegliere una scuola giapponese?

Il Giappone è considerato uno dei paesi Con la migliore istruzione, se vuoi che tuo figlio rimanga in Giappone e abbia un'istruzione come i bambini giapponesi, allora la scuola giapponese dovrebbe senza dubbio essere la tua scelta principale. È essenziale scegliere una scuola giapponese se vuoi che tuo figlio abbia successo nel mercato del lavoro e non lavori nelle fabbriche.

Se tuo figlio è nato in Giappone, senza dubbio mettilo direttamente nelle scuole giapponesi. Se ti sei trasferito in Giappone e tuo figlio ha studiato per molti anni nelle scuole in Brasile e non conosce affatto la lingua giapponese, potrebbe essere interessante metterlo in una scuola privata brasiliana in modo che possa imparare il giapponese.

Una delle grandi difficoltà delle scuole pubbliche giapponesi è la jiime (bullismo). Se il bambino non conosce la lingua giapponese, può incontrare difficoltà, essere isolato e persino soffrire di depressione. Alcuni genitori credono che mandare i loro figli nati in Giappone nelle scuole brasiliane sia un modo per uscire dall'ijime, ma stai solo peggiorando la situazione.

I giapponesi sono cresciuti e istruiti in modo diverso dai brasiliani. Hanno opinioni diverse e pensano in modo diverso, studiare in una scuola giapponese farà capire a tuo figlio come funziona la società giapponese da una visione corretta e non stereotipata e generalizzata.

Scuola in Giappone: qual è l'opzione migliore? Scuola brasiliana o giapponese

Dovrei scegliere una scuola brasiliana?

Il grosso problema delle scuole brasiliane in Giappone è il costo elevato, che può superare i 2.000 reais al mese. Per non parlare della posizione, non troverai una scuola brasiliana in ogni quartiere come le scuole giapponesi, a volte i tuoi figli dovranno camminare molto per andare a scuola.

Le scuole brasiliane in Giappone no generalmente avere tutte le materie scolastiche o club come le scuole giapponesi. Queste sono le stesse materie che studiamo in Brasile, alcune non mettono nemmeno il giapponese nella materia principale.

Le scuole brasiliane in Giappone sono simili alle scuole brasiliane in Brasile. La stragrande maggioranza non soddisfa le aspettative, non fornisce i contenuti necessari, gli insegnanti non trasmettono fiducia e non sono preparati per insegnare. Non stiamo dicendo che le scuole brasiliane in Giappone siano cattive, ma come suggerisce il nome, preparano le persone per il Brasile e non per il Giappone.

Scuola in Giappone: qual è l'opzione migliore? Scuola brasiliana o giapponese

Ho potuto osservare diverse persone nate in Giappone e che hanno studiato nelle scuole brasiliane. Fondamentalmente non sono giapponesi, hanno finito per seguire il percorso dei loro genitori lavorando nelle fabbriche, non si sono laureati nelle università giapponesi e non usano la lingua in modo accurato. Senza contare che la maggior parte è senza meta, senza gioia, con la voglia di tornare in Brasile.

Guardando le persone che hanno studiato nelle scuole giapponesi, quando sono tornate in Brasile si sono sentite a disagio e senza meta, come se fossero in un paese straniero con una grande voglia di tornare in Giappone.Quindi fondamentalmente le scuole brasiliane sono per i bambini che torneranno sicuramente in Brasile.

Qual è l'opzione migliore? Scuola giapponese o scuola brasiliana?

Non esiste una scuola perfetta, è meglio visitarle con attenzione ed esaminare i costi e la situazione della famiglia. Alcuni dei problemi che accadono nelle scuole sono la responsabilità dei genitori di non osservare e preoccuparsi per i propri figli. Questo stesso scenario si verifica nelle scuole brasiliane, dove molti giovani dipingono e ricamano senza l'osservazione dei genitori.

Scuola in Giappone: qual è l'opzione migliore? Scuola brasiliana o giapponese

Idealmente, tuo figlio impara le 2 lingue o anche di più, più lingue conosce, migliore sarà la sua visione del mondo e il suo successo nel mercato del lavoro. Quindi, anche se hai scelto una scuola giapponese, prova a iscriverlo a un corso di portoghese o insegnagli a casa in modo che non rimanga solo in giapponese. Non lasciare che accada il contrario! Ho visto molti giovani che sono nati in Giappone e non hanno imparato la lingua.

Se tuo figlio è già in una scuola e non sei soddisfatto, non cambiare senza considerare altre opzioni. Ci sono diverse scuole, buone e cattive, sia giapponesi che brasiliane. Non è mai troppo tardi per cambiare scuola se c'è un problema. L'adattamento è solitamente facile se si dispone del supporto dei genitori.

Qual è la tua opinione sulle scuole giapponesi e brasiliane? Hai avuto esperienze con entrambi? Apprezziamo i tuoi commenti e la tua condivisione!

Condividi questo articolo: