Perché i giapponesi sono uguali? Gli asiatici hanno le stesse facce?

[ADS] Pubblicità

Occasionalmente vediamo stereotipi che dicono che i giapponesi sono tutti uguali, e lo stesso accade con altri paesi in Asia, dove affermano che tutti hanno la stessa faccia o si assomigliano. è proprio vero?

Sono d'accordo che fino ad oggi ho ancora difficoltà a differenziare la nazionalità di un asiatico solo vedendo la persona. Ma il caso affrontato in questa materia è il facile riconoscimento di persone della stessa nazionalità.

Supponiamo di incontrare un giapponese, riuscirai a trovarlo tra la folla se ti perderai? Se un gruppo di amici giapponesi scatta una foto insieme, rimarranno confusi nell'identificarsi?

I giapponesi non sono la stessa cosa!

Allo stesso modo in cui immaginiamo i giapponesi tutti uguali e uguali. Gli asiatici pensano allo stesso modo degli europei e di altre nazionalità occidentali. Tutto questo accade a causa di un semplice Brain Bug.

Uno studio scientifico ha preso europei e giapponesi e ha distribuito foto di diverse etnie. Lo studio ha scoperto che i volontari decoravano facilmente i volti di persone della loro stessa etnia.

Lo studio è giunto alla conclusione che la stessa difficoltà che avevano gli europei nell'identificare le foto degli orientali, i giapponesi avevano nell'identificare le foto degli europei.

Perché i giapponesi e gli asiatici sono uguali o uguali?

Non era solo un test di riconoscimento, gli scienziati hanno esaminato da vicino il cervello dei volontari. Solo i giapponesi pensavano che quelle bionde europee fossero tutte uguali e si chiedevano come riescano a differenziarsi l'una dall'altra.

La corteccia extrastriatale responsabile del riconoscimento facciale e altre parti del cervello hanno impiegato uno sforzo molto maggiore per cercare di giungere a una conclusione indipendentemente dal fatto che quella faccia europea o asiatica fosse apparsa prima.

I giapponesi non sono uguali?

Certo, in Brasile le cose sono diverse dagli europei e dai giapponesi, tutto perché viviamo in un enorme mix di etnie. Il Brasile vive una realtà diversa dalla maggior parte dei paesi del mondo.

Anche se i volti giapponesi sono facili da identificare tra loro. I giapponesi hanno caratteristiche che li standardizzano e li definiscono. Di solito hanno i capelli neri, sono magri e piccoli.

Anche i giapponesi hanno vissuto isolati per migliaia di anni, rendendo la diversificazione molto più ridotta che in Brasile e in altri paesi. Per non parlare della dieta sana che conserva quel faccino.

Perché i giapponesi e gli asiatici sono uguali o uguali?

Per esperienza personale, potevo facilmente differenziare i miei amici giapponesi dalla massa, perché ero già abituato a vedere le loro facce. Vivendo tra i giapponesi, posso vedere che hanno facce molto diverse l'una dall'altra.

Molti giapponesi lasciano lo standard usando vestiti e tagli di capelli diversi. Alcuni addirittura si tingono i capelli, ma la stragrande maggioranza dei giapponesi indossa gli stessi vestiti e lo stesso taglio di capelli, standardizzando ulteriormente l'etnia.

Non basta vivere tra i giapponesi

Gli studi hanno concluso che anche se ti trasferisci in Giappone, troverai comunque giapponesi allo stesso modo. Il tuo cervello ha letteralmente bisogno di essere addestrato a notare le differenze, proprio come puoi distinguere i tuoi amici.

Siamo nati in un ambiente e sin da bambini vediamo gli stessi stili di viso che ci aiutano a identificare le piccole differenze in ognuno. Questa capacità diventa ancora più piccola in Brasile con così tanti gruppi etnici.

Il fatto che una persona non viaggi mai o che raramente assista a persone di etnie diverse come gli asiatici crea questo malinteso che tutti siano uguali o uguali. Io stesso non riesco a trovare i giapponesi tutti uguali perché vivo con la cultura giapponese.

Lo stesso accade all'interno dello stesso Brasile, possiamo vedere sorprendenti somiglianze nei brasiliani di ogni stato. Ci sono somiglianze tra indiani, nordorientali, gauchos e molti altri stati e regioni.

Condividi questo articolo: