Donne giapponesi: rispettate o disprezzate?

È innegabile che il Giappone sia un paese rigido, collettivo e perfezionista che presenta buoni e cattivi esempi al mondo. In mezzo a tutto questo, le donne ricevono uno stipendio più basso degli uomini, il che genera polemiche in tutto il mondo e sui social network. Quindi le donne sono disprezzate in Giappone?

Un altro problema che le donne in Giappone potrebbero trascurare è l'elevata esposizione di contenuti sessuali nei media. Le donne giapponesi sono davvero al sicuro in Giappone? Sono vittime? Sono trattati come meritano? parleremo di diversi argomenti in questo articolo.

Purtroppo il Giappone è al di sopra di 100 nella classifica dei 144 paesi sulla parità di genere (il Brasile è vicino a 100). Nessun paese sviluppato al mondo raggiunge questo livello così basso come il Giappone, sebbene la Corea del Sud sia nella posizione peggiore.

Molti paesi in Asia si trovano nella posizione peggiore quando si tratta di uguaglianza di genere. Ovviamente questa classifica non guarda solo agli stipendi o alle opportunità, ma a vari fattori che ci fanno riflettere. Ma non considereremo questa classifica come qualcosa di assoluto!

Annuncio
Donne giapponesi: rispettate o disprezzate?

Lo stipendio delle donne giapponesi è davvero inferiore?

La risposta più breve e semplice è sì! Le donne di solito guadagnano fino a 27% in meno degli uomini. Tuttavia, alcune ricerche affermano che il divario retributivo non è il genere in sé, ma una serie di altri fattori che esamineremo.

Un certo ricercatore ha detto che il sessismo è l'ultimo dei problemi giapponesi, i giapponesi considerano la gerarchia molto più importante. Questa Gerarchia pone un grande muro tra le donne, il che rende loro difficile la crescita nel mercato del lavoro.

Annuncio

Lo stesso ricercatore afferma che nonostante le vistose differenze di stipendio tra uomini e donne, il Giappone, paradossalmente, è un paese con una retribuzione più equa degli Stati Uniti. Questo perché tutti nella stessa gerarchia ricevono lo stesso stipendio.

Donne giapponesi: rispettate o disprezzate?

Fin dall'infanzia, ai giapponesi viene insegnata l'uguaglianza tra le posizioni, svolgono gli stessi compiti e ricevono le stesse ricompense, ma ci saranno sempre quelli di livello superiore con maggiore risalto e maggiore ricompensa.

Annuncio

Negli Stati Uniti sentiamo voci di donne nelle stesse posizioni pagate meno degli uomini. In Giappone, questo sarebbe considerato un grande insulto, uno scandalo o qualcosa di illegale. Purtroppo questo deve avvenire di nascosto, soprattutto tra stranieri e fabbriche. Non ho dubbi che le autorità chiudano un occhio su alcuni casi.

La scusa per questi eventi è che il lavoro delle donne è più leggero, ha meno carico di lavoro o richiede meno sforzo. Forse un'azienda si inventa questa scusa nel contratto per pagare uno stipendio più basso, ma in pratica le donne finiscono per fare lavori allo stesso livello degli uomini.

In parole povere, in Giappone c'è una disuguaglianza di genere che viene soffocata da scuse stupide che il lavoro delle donne è diverso da quello degli uomini.

Donne giapponesi: rispettate o disprezzate?
Annuncio

La mentalità che le donne sono casalinghe

Sebbene la maggior parte delle donne in Giappone lavori, ciò che rende difficile la promozione e una posizione elevata è la possibilità che una donna abbia un figlio e abbandoni il lavoro. Ciò che fa sì che gli uomini dominino in grande quantità il sistema gerarchico.

Può sembrare sciocco, ma culturalmente i giapponesi di solito non assumono cameriere per prendersi cura della loro casa, la donna interpreta a pieno il ruolo di casalinga, con l'aiuto di tuo marito (se ne hai uno). Forse questo è un motivo per cui le donne esercitano funzioni con salari più bassi.

Le aziende offrono anche posti di lavoro già specificando quale sesso vogliono assumere. Può sembrare inverosimile, ma non hanno il minimo imbarazzo nello specificare i ruoli di genere insieme allo stipendio negli annunci di lavoro. Principalmente negli appaltatori!

Donne giapponesi: rispettate o disprezzate?

Naturalmente ci sono quelle donne che si distinguono in ufficio, riescono a sviluppare una buona carriera e una posizione elevata. La maggior parte delle volte è una donna single che ha un'enorme autorità sul posto di lavoro.

A differenza di quanto molti immaginano, le donne giapponesi non sono docili e fragili. In molti modi sono forti, persistenti e più influenti. La maggior parte delle donne è laureata e circa 77% del lavoro part-time è svolto da donne.

Molestie e abusi sessuali con le donne in Giappone

Statisticamente parlando, il Giappone è tra i paesi più sicuri per le donne. Le probabilità che una donna venga abusata sessualmente sono 27 volte più alte negli Stati Uniti o 100 volte più alte in Brasile.

Donne giapponesi: rispettate o disprezzate?
Annuncio

Non dovremmo fare affidamento sulle statistiche, poiché la maggior parte dei casi non viene segnalata alla polizia. Soprattutto in Giappone, dove la reputazione è importante, tante donne finiscono per nascondere questo fatto.

Molti casi di palpazione si verificano in Giappone, nelle scuole, sul lavoro, sui treni e per strada. Non è raro che appaiano uomini strani che invitano donne a caso in un hotel offrendo molti soldi. In Giappone si verificano molti casi bizzarri che coinvolgono pervertiti, ma per la maggior parte non accade nulla di peggio.

Generalmente i giapponesi sono estremamente pacifisti e non amano nessun tipo di conflitto, il che rende più facile per i predatori. Non c'è bisogno di aver paura, perché per ogni uomo cattivo ci sono migliaia di uomini perbene. Le donne giapponesi ne sono consapevoli e hanno sviluppato le proprie tecniche per respingere i pervertiti.

I giapponesi sono consapevoli di questi problemi, soprattutto quelli sui treni. Potresti persino trovare poster che avvertono le donne di questi pervertiti che passano la mano, incoraggiandole fortemente a urlare chikan se ciò accade. Per fortuna ci sono carri esclusivamente per donne.

Annuncio
Donne giapponesi: rispettate o disprezzate?

Le donne giapponesi hanno conquistato il loro posto

Nel corso della storia le donne giapponesi sono state trattate in modi diversi. Come in ogni paese in guerra, le donne venivano maltrattate e trattate come oggetti. Sfortunatamente il Giappone ha trascorso gran parte della sua storia in guerre continue, che hanno fatto soffrire le donne nel corso della storia, rendendole più forti.

La partecipazione delle donne nella società giapponese variava ampiamente nel tempo e dipendeva fortemente dalla gerarchia e dalla classe sociale. La prostituzione era un'attività molto comune, con il tempo le donne hanno guadagnato molta importanza facendo arte invece di vendersi, se fare la geisha.

Nel periodo Heian le donne diventavano imperatori, potevano possedere proprietà ed essere educate. Eppure i matrimoni combinati senza amore reciproco erano comuni. Le cose andarono meglio per le donne solo dopo la seconda guerra mondiale.

Annuncio
Donne giapponesi: rispettate o disprezzate?

Alcune donne si sono distinte, come la famosa autrice Ichiyo Higuchi che aveva la faccia sulla banconota da 5000 yen. Asako Hirooka era una donna d'affari, banchiere e ha anche fondato un college.

Le donne giapponesi nel tempo hanno guadagnato fama mondiale per aver seguito gli standard di modestia, pulizia, cortesia, conformità e fiducia in se stesse.

Ci sono molti altri punti da fare sulle donne in Giappone, che svolgono un ruolo importante nella storia e nella società giapponese. Sebbene il Giappone abbia disprezzato le donne in passato, oggigiorno hanno il potere nelle loro mani.

Annuncio
Donne giapponesi: rispettate o disprezzate?

Sfortunatamente, la disuguaglianza di genere accade in tutto il mondo, così come i problemi razziali e quelli di classi sociali diverse. Le donne giapponesi si voltano e combattono per i loro obiettivi invece di rimpiangere le situazioni.

Lamentarsi non fa parte della cultura giapponese, uno dei motivi principali del successo è agire invece di lamentarsi. Cosa ne pensi di questo argomento? Completa l'articolo con i tuoi commenti e condividilo con gli amici.