Kigurumi – Costume animale e pigiama giapponese

Hai mai sentito parlare del termine kigurumi? Quando cerchiamo in internet ci imbattiamo in diverse tute, costumi e pigiami di animali o personaggi dei cartoni animati. In questo articolo indagheremo e analizzeremo in profondità tutto ciò che riguarda il kigurumi.

Cosa significa kigurumi?

Kigurumi è una parola giapponese derivata dai caratteri [着] che significa vestire (ki) con la parola [縫いぐるみ] che significa animali di peluche (nuigurumi). La lettura "Ki" e "Gurumi" viene aggiunta alla forma [着包み].

 La parola giapponese suona letteralmente come "indossare un animale carino" o "indossare un costume da animale". Può riferirsi sia all'atto di vestirsi che al costume.

Quindi fondamentalmente il termine kigurumi si riferisce a qualsiasi costume con caratteristiche da orsacchiotto, che nella stragrande maggioranza si riferisce a pigiami o costumi in stile cosplay per eventi anime.

Kigurumi - costume animale e pigiama giapponese

‎Cos'è il kigurumi?‎ A cosa serve?

I Kigurumis sono stati inizialmente progettati per vestire artisti e si trovano più spesso nei parchi a tema. I giapponesi amano anche le mascotte, ogni città del Giappone ha una mascotte.

I Kigurumis sono anche classificati come una forma di cosplay. In alcuni casi viene utilizzata una maschera al posto del cappuccio, con la testa del personaggio. Ci sono spesso teste di personaggi di peluche chiamate Ahegao.

Oggi il kigurumi, oltre ad essere un costume per eventi e presentazioni, ha finito per diventare un tipo di pigiama molto diffuso per dormire, soprattutto nelle regioni più fredde.

Kigurumi - costume animale e pigiama giapponese

Qual è la differenza tra kigurumi e tuta?

Entrambi i capi sono realizzati in cotone, lana, spugna, raso e talvolta flanella. I Kigurumis sono realizzati su misura come costumi e utilizzati principalmente durante spettacoli o parchi a tema.

Le tute Onesies sono inizialmente progettate come indumenti da notte e offrono uno stile e modelli più semplici. I Kigurumi sono dettagliati, spesso colorati e appariscenti e sono disponibili in una varietà di design, da cartoni animati, personaggi di anime e simpatici animali.

Le tute occidentali sono spesso più sottili e fresche, non morbide e gonfie come i kigurumi. Facendo una ricerca di immagini su Internet, noterai le differenze.

Kigurumi - costume animale e pigiama giapponese

parti di kigurumi

Kigurumi può essere qualsiasi indumento indossabile con una consistenza soffice e confortevole, spesso simile a una bambola di peluche umana. Ciò che distingue i pigiami animali giapponesi dalle morbide tute occidentali sono spesso gli stili e i personaggi.

Un pigiama kigurumi di solito è solo un pezzo con un berretto e orecchie di animali. Ci sono costumi che dividono la parte inferiore, superiore e della testa.

Le scarpe sono solitamente stili di pantofola, alcune persone indossano biancheria intima, mentre altre hanno bisogno di riempire il costume per ottenere il volume giusto. Ovviamente questo vale solo per gli artisti e non per i bambini che cercano un pigiama da notte.

Mascara Kigurumi e Animegao

A differenza dei pigiami, i costumi kigurumi possono essere accompagnati da una maschera chiamata Animegao. È fondamentalmente il volto del personaggio dell'anime realizzato in peluche per adattarsi a qualsiasi testa.

I personaggi che indossano maschere sono generalmente donne e umani. Naturalmente, senza considerare tutte le mascotte di aziende, città e negozi in Giappone, o personaggi animali di giochi e anime. È solo insolito indossare la maschera con un pigiama di peluche per dormire.

Può essere comune che i costumi degli animali abbiano una testa di peluche, ma si scopre che i personaggi degli anime sembrano piuttosto strani. Così strano che ci sono meme, feticci e canali Internet su cui si concentrano Ahegao.

Molti artisti di anime kigurumi usano questa maschera per non esporre la persona stessa e rimanere sempre nel ruolo del personaggio. Di solito questi artisti in costume di solito non parlano e usano solo gesti o si comportano come il personaggio.

Kigurumi - costume animale e pigiama giapponese

Qual è la storia e l'origine di Kigurumi?

Le tutine animali Kigurumi sono apparse per la prima volta in Giappone alla fine degli anni '90, create da un'azienda nota come SAZAC. È diventato rapidamente un punto fermo della cultura e della moda di Shibuya e Harajuku ed è rimasto una parte iconica dello street style giapponese.

Ci sono segnalazioni di tute di animali utilizzate anche prima della seconda guerra mondiale, ma in Giappone la sua storia potrebbe essere ancora più antica. Ci sono antecedenti storici che risalgono al 1600.

Al famoso teatro Kabuki, alcuni artisti invece di truccarsi elaborati, indossavano semplicemente maschere kabuki. alcune delle creature carine ed esotiche come fantasmi e oni.

Un'altra arte antica che potrebbe aver ispirato il kigurumi è il teatro di marionette giapponese chiamato Bunraku, dove i burattinai si vestivano tutti di nero e indossavano maschere di marionette alte un metro.

Kigurumi - costume animale e pigiama giapponese

I kigurumi sono popolari?

In Occidente queste simpatiche tute animali conosciute come kigurumi passano inosservate, ma in Giappone fanno parte del mainstream culturale da oltre 25 anni tra bambini, adolescenti e persino adulti.

Tra il 1999 e il 2004, il kigurumi è diventato una tendenza underground nelle Americhe e in Europa. Con il tempo e la popolarità degli anime in Occidente, questa tendenza è diventata sempre più forte, specialmente negli eventi anime.

Dove acquistare Kigurumi?

I costumi Kigurumi di qualità devono essere importati da un altro paese, poiché in Occidente il loro prezzo può essere piuttosto alto e la loro qualità dubbia. Proprio come gli orsacchiotti, anche i costumi degli animali di peluche sono costosi, a partire da $ 50. Puoi trovare tutine per animali fino a 20 dollari.

Il posto migliore per acquistare Kigurumi è su Aliexpress, lì troverai negozi diversi, prodotti diversi e prezzi diversi per il tuo pigiama di peluche. Consigliamo di utilizzare il link sottostante per accedere allo store, aiutando così il sito a guadagnare una piccola percentuale.

Come lavare il kigurumi?

Se stai lavando il tuo Kigurumi per la prima volta, ti consigliamo di utilizzare l'impostazione più delicata in lavatrice utilizzando acqua fredda e qualsiasi detersivo per bucato.

Questo per mantenere il pile soffice, proteggere i dettagli sul viso e prevenire lo scolorimento. Per i successivi lavaggi il colore va fissato e se lo si desidera si può utilizzare acqua tiepida. L'ammorbidente è opzionale.

Quando si asciuga, si consiglia di appenderlo, ma possono volerci giorni per asciugarlo completamente. È possibile utilizzare un essiccatore, ma si consiglia di utilizzare l'impostazione più delicata e asciutta.

Usare una temperatura troppo alta può far restringere il tuo costume. Se possibile, asciugare un po' nella macchina e appendere il più a lungo possibile.

Poiché è un peluche di cotone, probabilmente ti imbatterai in pillole nel tuo costume. La cosa migliore da fare è acquistare un accessorio in grado di rimuovere queste palline.

Kigurumi è anche una band J-POP

Kigurumi è anche una famosa band J-pop giapponese che ha debuttato nel 2006 con il duo Rena Shimura e Haruka. Successivamente, due nuovi membri, Miki e Kei, si sono uniti alla band nel 2007.

Condividi questo articolo:


Lascia un commento