Olimpiadi di Tokyo: novità in gara

La cultura orientale ha sempre molte informazioni affascinanti. L'originalità e le forme uniche della società rendono le cose diverse dagli altri paesi. A volte abbiamo delle cose che sono diverse e che, anche all'interno di una cultura a volte riluttante a cambiare, riusciamo a fare qualcosa di positivo.

È il caso di giochi Olimpici che ha avuto luogo a Tokyo di recente. Oltre a svolgersi nel bel mezzo di una pandemia, c'è stato anche un altro fenomeno unico che ha cambiato per sempre i giochi che hanno avuto luogo.

Giochi olimpici di Tokyo: novità nella competizione - per le olimpiadi

Novità ai Giochi Olimpici 2020

Ci sono state molte nuove funzionalità nei giochi recenti, inclusa l'inclusione del surf e dello skateboard come sport. Qualche anno fa, molte persone non avrebbero mai immaginato che ciò fosse possibile.

Ma, oltre allo sport, si è aggiunta anche la possibilità di utilizzare il cannabidiolo per lo sport.

Se non hai mai sentito parlare di cannabidiolo, o CBD, questo prodotto deriva dall'estrazione della pianta di cannabis, ma senza gli effetti negativi e nocivi sul nostro corpo.

Tuttavia, il cambiamento di legislazione è avvenuto nel 2018 quando l'agenzia che regola il doping a livello mondiale ha deciso che il CBD sarebbe stato eliminato dalle sostanze vietate e che il provvedimento sarebbe potuto entrare in vigore nei Giochi Olimpici del 2020.

Giochi Olimpici di Tokyo: novità in gara - image

CBD: ne vale la pena?

La comunità scientifica ha condotto test approfonditi, inclusi studi clinici, per determinare l'uso del CBD nella nostra vita quotidiana. I test hanno infatti avuto molto successo.

Il CBD è uno degli oltre 100 cannabinoidi presenti nella pianta di cannabis, ma senza THC (la sostanza dannosa più nota per il nostro corpo) può funzionare positivamente nel nostro corpo.

Quindi, secondo noi, vale davvero la pena usarlo CBD. Esistono diversi modi per assumerlo tramite capsule o olio di CBD.

In che modo il CBD può aiutarmi?

Proprio come il CBD ha aiutato molte persone ai Giochi Olimpici, anche tu puoi trarre vantaggio dall'uso del CBD.

Esistono diverse indicazioni e trattamenti con questo prodotto naturale che possono aiutare a migliorare il dolore. Sì, secondo uno studio, il CBD aiuta a ridurre il dolore cronico, oltre a ridurre l'infiammazione e la risposta complessiva del corpo al dolore.

Viene anche frequentemente utilizzato per ridurre l'ansia e la depressione, che sono problemi di salute mentale molto comuni nella popolazione brasiliana e che possono persino distruggere intere vite e persino famiglie. Sfortunatamente, questo tipo di problemi si insinuano nelle persone intorno a noi. In uno studio brasiliano, ad alcuni uomini è stato somministrato CBD o placebo un'ora e mezza prima di fare un test di parlare in pubblico. Le conclusioni dello studio sono state che 300 MB di CBD sono stati efficaci nel ridurre l'ansia durante questo test.

Il nostro cuore è il “motore” del nostro corpo, è con esso che tutto accade e più grande e migliore è la salute del nostro cuore, meglio ci sentiremo. Il CBD può anche aiutare in questo processo abbassando la pressione alta, che normalmente associ a rischi di infarto o sindrome metabolica.

Come prendere il CBD?

Esistono diversi modi per aggiungere CBD al tuo corpo, i più comuni sono le capsule di CBD e l'olio di CBD.

Le capsule non hanno alcun sapore e puoi prenderle come una pillola. Il rovescio della medaglia è che la dose è già stata creata per te e non puoi prendere meno o più dosi perché la capsula è chiusa.

Per utilizzare una dose che desideri o che è stata consigliata da un professionista, dovresti usare olio di CBD che ha un misuratore che ti aiuti a scegliere la dose che desideri.

Condividi questo articolo: