Kabedon – Mettere all'angolo qualcuno contro il muro è romantico?

[ADS] Pubblicità

Kabedon è una parola giapponese che letteralmente significa "colpire il muro". È spesso usato in riferimento a un uomo che mette alle strette una donna contro un muro.

Kabedon è quando qualcuno sbatte la mano sul muro di fronte a qualcuno, di solito per impedirgli di andarsene; spesso visto come un gesto romantico.

Questa parola è spesso usata per descrivere situazioni in cui qualcuno si sente frustrato o arrabbiato ed esprime le proprie emozioni sbattendo la mano contro un muro.

Può anche essere usato per descrivere situazioni in cui qualcuno sta cercando di attirare l'attenzione di qualcun altro colpendo un muro senza entrare in curva.

Consigliamo inoltre di leggere:

Kabedon - Mettere all'angolo qualcuno contro il muro è romantico?

Origine di Cabedon

Le origini del kabedon non sono chiare, ma si pensa che abbia avuto origine nel periodo Edo in Giappone. È possibile che il gesto fosse originariamente usato come un modo per allontanare gli spiriti maligni.

La parola “kabedon” deriva dalla parola giapponese “kabe” [壁], che significa “muro”. La parola “don” [ドン] è una forma troncata della parola “dondon” [どんどん], che significa “suono”. Pertanto, la parola "kabedon" significa letteralmente "fare un suono sul muro".

Consigliamo di leggere: Come sono le scuole in Giappone? 50 curiosità e regole

Come sapere il momento giusto per baciarsi in Giappone?

Gesto romantico di Kabedon

Sebbene il gesto sia una reazione naturale allo stress e alla rabbia, è considerato un modo romantico per attirare l'attenzione di una persona. Kabedon Può essere utilizzato in una varietà di situazioni.

Kabedon è un modo per sorprendere la persona amata e mostrare quanto ci tieni a loro. Può essere spaventoso per una donna, ma allo stesso tempo può essere incantata.

Il fatto che ci sia una parola che definisce questo gesto ne rende consapevoli le ragazze giapponesi, quindi diminuisce ogni possibilità di essere offese dal gesto.

Kabedon - Mettere all'angolo qualcuno contro il muro è romantico?

Il peggio che può succedere è che la ragazza non risponda ai suoi sentimenti, si vergogni e si senta umiliata. Quindi fai attenzione prima di usare Kabedon.

Alcuni usano questo gesto come un'opportunità per vincere il primo bacio di una donna. Possiamo vedere diverse situazioni negli anime e nei manga.

La maggior parte delle ragazze trova questo tipo di gesti romantici perché l'uomo ha potere e autorità e alle donne piacciono gli uomini che prendono l'iniziativa e mostrano autorità.

Consigliamo di leggere: 100 anime romantiche – Elenco dei migliori da guardare

Kabedon - Mettere all'angolo qualcuno contro il muro è romantico?

Come fare il Kabedon

Il Kabedon viene solitamente eseguito con una sola mano, ma se il giovane vuole mostrare un sentimento più estremo, può usare entrambe le mani.

In alcuni anime vediamo il sollevamento di una delle gambe quando si esegue il Kabedon, ma questo gesto è più comico che romantico.

Kabedon può essere eseguito sia da uomini che da donne, può trasmettere diversi tipi di idee e sentimenti e può anche essere eseguito in modi diversi, sebbene alcuni presentati nell'anime siano esagerati o comici.

Kabedon - Mettere all'angolo qualcuno contro il muro è romantico?

Cabedon in Occidente

La parola "kabedon" è diventata popolare negli ultimi anni al di fuori del Giappone, in particolare tra i fan di anime e manga.

È spesso usato come descrittore di una scena in cui un uomo cerca di affermare il suo dominio su una donna, sia per intimidazione fisica o usando il suo corpo per appoggiarla a un muro.

Alcune persone hanno criticato l'uso del "kabedon" al di fuori del Giappone, sostenendo che si tratta di un modo sessista e antiquato di parlare con le donne. Fai molta attenzione quando lo fai al di fuori del Giappone.

Tuttavia, altri sostengono che la parola possa essere usata in modo non sessista e che sia semplicemente un descrittore per un tipo specifico di interazione fisica tra le persone.

Nella vita reale, questo gesto potrebbe essere considerato una molestia sessuale se la persona con cui stai facendo kabedon non lo sa, o se semplicemente non lo trova romantico.

Condividi questo articolo: