3 hobby giapponesi che tutti dovrebbero provare!

Tutti hanno bisogno di un hobby. E mentre il mio tempo in Giappone aumenta, sento che sto lasciando andare sempre più il mio lato brasiliano e creando sempre più usanze giapponesi. Ciò include non guardare la TV, giocare a calcio e passare ore sui social media a scherzare. Ho iniziato a sperimentare con gli hobby giapponesi, ho iniziato ad amare la lettura di libri e persino a praticare l'arte della meditazione.

Ma ci sono 3 hobby unici dal Giappone che mi hanno rubato il cuore. Ho deciso di metterli in un video, spero vi piaccia.

Annuncio

Come detto nel video, c'erano problemi con la fotocamera, parti di grandi dimensioni sono andate perse. Ma per compensare, ti parlerò della mia prima volta a onsen e poi mostra le foto dei luoghi di cui ho parlato.

La mia prima volta all'Onsen

Avevo mal di schiena perché avevo passato l'intera settimana a studiare seduto per un test di competenza. Un amico giapponese insieme a un brasiliano mi ha chiamato per andare all'Onsen, mi hanno detto che mi avrebbero aiutato. Confesso che non sono un fan di andare dal dottore e prendere farmaci, ma il dolore mi dava fastidio e ho deciso di provarlo.

Annuncio

Appena entrati ho sentito già all'ingresso un buonissimo profumo di incenso profumato. Il che mi ha fatto sorridere inconsciamente, ci siamo tolti le scarpe e siamo entrati. Fin qui tutto bene, il tonfo è arrivato quando siamo entrati nello spogliatoio. Pieno di uomo nudo! Non avrei mai immaginato di sentirmi così a disagio davanti a così tanti uomini!

Ma avevo già pagato, quindi mi sono messo in testa che sarei entrato comunque! fortunatamente per me, sono praticamente cieco, quindi mi sono solo tolto gli occhiali per non vedere quella scena e fare del mio meglio per non imbattermi in qualcuno.

Entrato nella zona delle acque termali, sono andato a fare una doccia. Fino a qui, tutto bene. Poi sono entrato in un bagno con acqua a 38º, molto piacevole. C'era un vortice e mi sono messo in testa che sarei rimasto lì con gli occhi chiusi in attesa che arrivasse il sollievo dal dolore.

Dopo 10 minuti, il mio amico mi dice di andare in una vasca da bagno che si trovava nell'angolo della zona balneare. Ha detto che lì avrei trovato sollievo. Ingenuo e incapace di leggere nulla sono andato nella vasca da bagno, quando mi sono seduto ho urlato: "Ahhh!" e saltò fuori dalla vasca da bagno.

Annuncio

Mentre non capivo, la mia amica ridendo mi spiegava che quella vasca da bagno fa massaggi a impulsi elettrici, cioè UNA VASCA CHE DÀ SHOCK!

Agli anziani piacciono queste vasche da bagno e non so perché. Ho provato a rimanere 1 minuto e ho pensato che stavo per morire. I miei organi sembravano contorcersi dentro.

Dopo questo soffocamento iniziale, e 30 minuti di pura vergogna, ho iniziato a provare i bagni, poi sono uscito. E poi ho visto che non c'è niente di più rilassante di Onsen qui in Giappone.Le aree all'aperto sono di solito nel mezzo della foresta e il paesaggio è bellissimo. Ottimo per la meditazione e il relax.

Annuncio

3 hobby giapponesi che tutti dovrebbero provare!

La temperatura ambiente era di 6º, ma all'interno di alcune piscine la temperatura era di 43º, il che ha reso l'esperienza ancora più interessante. Sentire il vento freddo sul viso e sudare ancora per il caldo è molto divertente.

Poi mi sono semplicemente sciacquata, asciugata, stirata e ho dormito come una bambina perché il mio mal di schiena era sparito!

Che dire di Karaoke e Spocha?

L'esperienza dell'Onsen è una delle cose più eccitanti che un occidentale possa avere in Giappone, nel caso del Karaoke e dello Spocha queste sono cose di cui abbiamo già una breve conoscenza.

Annuncio

3 hobby giapponesi che tutti dovrebbero provare!

Nel caso del Karaoke in Giappone, puoi cantare con gli amici, bere qualcosa, scegliere una moltitudine di canzoni e soggiornare in stanze di diverse dimensioni.

Nel caso di Spocha le opzioni di intrattenimento sono infinite, quindi abbiamo già scritto un articolo che parla di questo argomento che puoi leggere cliccando qui.

Grazie per aver letto e alla prossima volta. Non esitate a fare richieste e suggerimenti.