Conosci la saga di Onibi?

Hai mai sentito parlare della serie vocaloid di Hatsune Miku chiamata "Saga Onibi" o "Onibi Series"? Probabilmente no. Si tratta di una serie di canzoni di Hatsune Miku molto poco conosciute.

鬼火 (onibi) significa letteralmente "demone del fuoco", ed è questo che definisce letteralmente le canzoni di questa serie. Queste canzoni hanno testi molto inquietanti e spaventosi. Se queste canzoni diventassero famose in tutto il mondo sarebbe un motivo in più per le religioni per dirlo tutto in Giappone ha un'interferenza maligna.

Annuncio

Questa serie musicale è fondamentalmente composta da 10 vocaloid oscuri:

  • 1. Il matrimonio della volpe
  • 2. Fuoco fatuo
  • 3. Il ragno e il leone simile a Kitsune
  • 4. Danza della decapitazione
  • 5. La bellissima ombra della danza frenetica del demone
  • 6. Il chiaro specchio demoniaco
  • 7. Morte, sfortuna e Amanojaku
  • 8. Capitale delle prestazioni di Star Lily Dance
  • 9. Il tuo cuore e io diventiamo uno
  • 10. La mia settima celebrazione

Ma ancora, il numero è un mistero. Si dice che anche altre canzoni provengano dalla saga degli onibi.

Annuncio

Cos'è la saga di Onibi?

Ti starai chiedendo: che diavolo è questo?! Beh, non si sa per certo, ma dalle informazioni che abbiamo, le canzoni provengono da alcune compagnie, etichette discografiche o persone chiamate ma. Dicono anche che le canzoni ritraggono Leggende metropolitane giapponesi.

Una delle leggende che raccontano è il “Il matrimonio della volpe” (Il matrimonio della volpe). Questa leggenda racconta fondamentalmente di una volpe che divora gli umani, tuttavia, questi umani "rinascono" come belle donne, che mangiano i loro mariti dopo il matrimonio.

Ma probabilmente è solo un rumor, perché non ho mai visto niente parlare di questa leggenda… Di seguito potete vedere il vocaloid di “The Fox's wedding”:

Annuncio

Ma una cosa è certa: queste canzoni sono molto macabre!

Se segui le traduzioni della canzone, vedrai che le canzoni parlano di cose come stupro, tortura, omicidi, cose come "mangiare umani" e persino messaggi subliminali come "Amami", "Adoremi", "Ascolta to me”, “vieni da me”, che passano molto velocemente, e alcune parole disgustose che preferisco non scrivere.

Lascio di seguito un'altra famosa canzone della saga di Onibi, "La mia settima celebrazione", che penso abbia un testo più "moderato".

Annuncio

Lascia la tua opinione su 鬼火 (onibi) nei commenti!