Saluti in coreano - Ciao e ciao

Condividi e Vinci un Regalo Segreto!

Grazie per aver condiviso! Il tuo Regalo si trova alla Fine della Pagina! Buona Lettura!


In coreano ci sono diversi modi per salutare qualcuno, a seconda della situazione e del grado di familiarità tra le persone. In questo articolo esamineremo alcuni saluti in coreano. Diversi modi per dire ciao, buongiorno, buon pomeriggio e buona notte.

인사 (insa) è la parola più comune per "saluti" in coreano. Ci sono variazioni come 인사의 말 (insaui mal), 인사 말씀 (insa malsseum) e 인사구 (insagu) che possono riferirsi a presentazioni. Pronto per imparare il coreano?

Consigliamo inoltre di leggere:

Ci sono usanze quando ci si saluta in Corea?

Sì, ci sono alcune usanze ed etichette che devono essere osservate quando si saluta qualcuno in Corea. Ecco alcune cose da considerare:

  • Stretta di mano: la stretta di mano è il modo più comune per salutare qualcuno in Corea, ma è usata principalmente in situazioni formali o con persone che non si conoscono molto bene. La stretta di mano dovrebbe essere decisa, ma non eccessivamente stretta, e dovrebbe essere eseguita con i palmi rivolti verso il basso.
  • Sorriso: sorridere è un modo importante per mostrare rispetto e gentilezza in qualsiasi cultura, e questo vale anche per la Corea. Quando saluti qualcuno, è importante sorridere e mostrare un'espressione amichevole.
  • Rispetto del cognome: in Corea è comune usare il cognome quando ci si rivolge a qualcuno, soprattutto in situazioni formali. Quando saluti qualcuno, è importante usare il cognome della persona e aggiungere il verbo ausiliare 씨 (ssi) dopo di esso. Ad esempio, se il nome della persona è 이순신 (Lee Sunsin), dovresti rivolgerti a lei come 이씨 (Lee ssi).
  • Contatto visivo: mantieni il contatto visivo mentre saluti qualcuno in Corea, poiché questo mostra rispetto e cura per la persona. Tuttavia, è importante non fissare la persona in quanto ciò potrebbe essere interpretato come una minaccia o una mancanza di rispetto.
La signora dell'ufficio si saluta a vicenda.

Come dire "ciao" e "ciao" in coreano?

In coreano, le parole più comuni per dire "ciao" o "ciao" sono 안녕 하세요 (anyeonghaseyo) e 여 보세요 (yeoboseyo). Entrambi sono abituati a salutare qualcuno in modo educato e rispettoso.

La parola 안녕 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 하세요 i (Annyoonghaseyo) per dire "ciao" o "ciao" e può essere utilizzato in qualsiasi situazione, sia in un ambiente formale che informale. È composto dalle parole 안녕 (annyeong), che significa "pace" o "desiderio", e 하세요 (Haseyo), che è un verbo ausiliario che indica un'azione educata o rispettosa.

Anche la parola 여보세요 (yeoboseyo) è usata per salutare qualcuno, ma è un po' più informale di 안녕하세요 (annyeonghaseyo). È composto dalle parole 여보 (yeobo), che significa “amore” o “tesoro”, e 세요 (seyo), che è un altro verbo ausiliare che indica un'azione educata o rispettosa. 여보세요 (yeoboseyo) è più comunemente usato tra amici intimi o familiari.

Leggi anche: Cosa significa veramente Oppa in coreano?

Coppia giovane asiatica e la loro figlia hanno una videochiamata felicemente tramite webcam

Come dire "Buongiorno, buon pomeriggio e buona notte" in coreano?

Buongiorno in coreano di solito è 좋은 아침입니다 (joheun achimimnida) . È composto dalle parole 좋은 (joheun), che significa “buono”, e 아침 (achim), che significa “mattino”. La versione informale usata tra amici e familiari è 좋은 아침 (joheun achim) .

Buon pomeriggio in coreano è 좋은 저녁입니다 (joheun jeonyeokimnida) e la sua forma informale è 좋은 저녁 (joheun jeonyeok) . È composto dalle parole 좋은 (joheun), che significa “buono”, e 저녁 (jeonyeok), che significa “tardi”.

Buonanotte, usiamo 좋은 밤입니다 (joheun bamimnida) per formale e 좋은 밤 (joheun bam) per informale. Come i precedenti, si riferisce letteralmente alla buonanotte.

L'articolo è ancora a metà, ma raccomandiamo anche di leggere:

Altri modi per dire ciao in coreano

Ecco alcune altre parole ed espressioni che possono essere usate per salutare qualcuno in coreano:

  • 안녕히 계세요 (Annyoonghi Gyeseyo) - "Addio" o "ci vediamo" (formale)
  • 안녕 (Annyeong) - "HI" o "Hello" (informale)
  • 잘 지내세요 (Jal Jinaeseyo) - "Come stai?" o "Come stai?" (formale)
  • 잘 지내? (Jal Jinae?) - "Come stai?" o "Come stai?" (informale)
  • 안녕 하세요 (Annyeonghaseyo) - Ciao
  • 어떻게 지내세요 (eotteoke jinaeseyo) - Come stai?
  • 지금 어디 계시나요 (jigeum eodi gyesinayo) – Dove sei adesso?
  • 집 에 ​​갈까 요 (Jibe Galggayo) - Vai a casa?
  • 오늘 뭐 할 거예요 (oneul mwo hal geoyeyo) – Cosa farai oggi?
  • 오랜만 이에요 (oraenmanieyo) - È passato molto tempo!
  • 언제 오셨어요 (eonje osyeosseoyo) – Quando sei arrivato?
  • 감기 조심하세요 (gamgi josimhas eyo) – Attenzione al raffreddore
  • 좋은 꿈 꾸세요 (joheun kkum kkuseyo) – Fai sogni d'oro
  • 새벽 잘 지내셨나요 (saebyeok jal jinaesyeotnayo) – Hai passato una buona notte?

안녕 하십니까 (anyeonghasimnikka) - Questo è un modo formale di salutare qualcuno in coreano ed è usato principalmente in situazioni formali o con persone anziane. È composto dalle parole 안녕 (annyeong), che significa “pace” o “desiderio”, e 하십니까 (hasimnikka), che è un verbo ausiliare che indica un'azione educata o rispettosa.

eotteoseyo - Como está? Questo è un modo informale di chiedere "Come stai?" o "Come stai?" in coreano. È composto dalle parole 어떠 (eotteo), che significa "come" o "come" (seyo), che è un verbo ausiliario che indica un'azione istruita o rispettosa.

안녕 해 (Annyeonghe) - Questo è un modo informale di salutare qualcuno in coreano ed è usato principalmente tra amici o familiari. È composto dalle parole 안녕 (annyeong), che significa “pace” o “saudade”, e 해 (he), che è un verbo ausiliare che indica un'azione informale o rilassata.

Spero che questi saluti e saluti in coreano aiutino il tuo vocabolario. Se ti è piaciuto, condividilo e lascia i tuoi commenti.

Leggi altri articoli dal nostro sito web

Grazie per aver letto! Ma saremmo felici se dai un'occhiata agli altri articoli qui sotto:

Legga i nostri articoli più popolari:

Conosci questo Anime?

Grazie per aver letto e condiviso! Prendi il tuo regalo: