Sai cosa significa lolita, loli o lolicon?

Ti sei mai chiesto cos'è lolita? O cos'è un loli o uno lolicon? Questi termini sono diventati piuttosto popolari in Occidente a causa di anime e manga, ma c'è una lunga storia e cultura dietro queste parole, per non parlare del fatto che sono parole con significati totalmente diversi l'uno dall'altro.

Per facilitare la navigazione ho preparato di seguito un riepilogo. Spero che leggendo questo articolo che ho scritto con grande amore e aggiornato più volte, capirete finalmente appieno il significato completo della parola lolita e le differenze tra lolita, loli e lolicon.

La differenza tra loli, lolita e lolicon

Queste 3 parole sono totalmente diverse l'una dall'altra. In tutto l'articolo citerò le 3 parole e affronterò questioni legate tra loro, ma prima di confondermi voglio riassumere brevemente il significato di queste 3 parole.

  • loli – Si riferisce a ragazze più giovani o che cercano di sembrare più giovani;
  • lolita – Attualmente si riferisce a una moda giapponese;
  • Lolicon – Si riferisce a persone a cui piacciono le ragazze minorenni o che sembrano minorenni;
Sai cosa significa lolita, loli o lolicon?

Ora che conosci la breve definizione e la differenza tra ciascuna di queste 3 parole, fai attenzione a non confondere o saltare alle conclusioni durante le spiegazioni dell'articolo, poiché ho finito per scriverlo tutto insieme invece di dividerlo in più articoli.

Ho deciso di raccogliere le 3 parole in un unico articolo per mostrare esattamente il loro rapporto, le loro differenze e anche perché questo aiuterà drasticamente il SE LA. Generalmente coloro che apprezzano la moda lolita, di solito non apprezzano le lolis anime.

Lascio un video qui sotto dove parlo un po' di Lolita, loli e lolicon:

Il significato e l'origine della parola lolita

lolita è un termine che definisce uno stile/moda giapponese, dove i vestiti delle bambole, ispirati al cultura kawaii. Questi abiti a volte comportano nostalgia per altri tempi e periodi storici (vittoriano o rococò) o semplicemente per l'infanzia stessa.

Questo stile di moda è anche diviso in diversi sottostili e categorie, nonché il gyaru che è un altro stile di moda popolare in Giappone.Chi aderisce alla moda lolita può anche essere chiamato loli, ma quella parola si riferisce letteralmente alle ragazze minorenni che sono sexy.

Lolita - conoscere loli e il loro stile

La moda Lolita è nata tranquillamente negli anni 70, ma è diventata popolare solo negli anni 90. Le lolita si trovano facilmente per le strade del Giappone, si identificano per i loro accessori, vestiti e modi di agire. Oggi questa moda ha preso piede anche in Occidente. purtroppo la parola lolita finisce per creare un'idea errata sulle ragazze che aderiscono a questa moda.

Questa strana idea è nata perché lolita è un personaggio del libro di Vladimir Nabokov. Sebbene non siano al centro del libro, in essi le ragazze cercano di sembrare più giovani di quello che sono. Alcuni sostengono che lolita sia sinonimo di ninfetta, cioè un'adolescente orientata al sesso o eccitante desiderio sessuale.

Sfortunatamente la maggior parte delle ragazze giapponesi e occidentali che aderiscono alla moda lolita lo fanno perché lo trovano carino. Molti non considerano questi vestiti sensuali e si sentono a disagio se qualcuno la pensa così. In effetti, i vestiti che le Lolita tendono a indossare sono molto più dignitosi della moda popolare.

Lolita - conoscere loli e il loro stile

Cos'è un loli e un lolicon?

La parola loli si riferisce in particolare a ragazze di età compresa tra 9 e 14 anni, con lineamenti carini e infantili e spesso sensuali. Fondamentalmente le loli sono minorenni, o anche adulti con aspetti infantili e si comportano come ragazze sotto i 14 anni.

Non c'è età per entrare nella moda lolita, basta indossare vestiti per bambole o vestiti per bambini. Molti tendono ad assimilare loli con lolita, ma non solo personaggi loli indossano abiti alla moda lolita.

Alcuni affermano che le lolis sono bambine che sono semplici e hanno già una vita sessuale attiva, un'idea molto sbagliata. Questa è solo una generalizzazione creata da lolicon e anime. Le lolita di solito si attaccano ai loro vestiti e non si comportano nemmeno come bambini.

Le ragazze che aderiscono alla moda lolita, anche se sono maggiorenni, possono finire per usare la parola loli, che è semplicemente un'abbreviazione della parola lolita. Le persone che adottano questo stile di vita tendono anche a mantenere un aspetto infantile in termini psicologici.

Il grosso problema sono i lolicon. Il termine "Lolicon” è l'abbreviazione di “Complesso lolita” termine usato in Giappone per i crimini che coinvolgono la pedofilia e l'efebofilia. In altre parole, fondamentalmente i lolicon sono i fanatici e innamorato di loli.

Questo termine è usato anche quando un minore in un anime è ritratto in modo erotico o in situazioni sensuali o addirittura sessuali. I Lolicon fuori dal Giappone sono persone che hanno una cotta per le ragazze che sembrano essere ragazzine o studentesse carine.

Lolita - conoscere loli e il loro stile

Conoscere la cultura Lolita

Lolita è uno stile e una moda, ma finisce per andare oltre i vestiti e coinvolgere una personalità, cioè una cultura. Certo, non tutte le lolita seguono una personalità infantile, semplicemente attenendosi alla moda.

Sebbene alcune persone trovino inconsapevolmente questo stile erotico o volgare, i loli seguono uno schema di dimensioni e stili. Le vere Lolita mantengono sempre la modestia e l'eleganza dei loro vestiti, volendo anche apparire infantili in alcuni modelli, con gonne ampie, sempre nella altezza del ginocchio, pizzi, fiocchi e balze.

Loli frequenta spesso il karaoke, fa picnic, tiene riunioni regolari per il tè o va in caffetterie e panetterie.

Lolita - conoscere loli e il loro stile

I diversi tipi di lolita

Esistono diversi tipi di stili e sottostili di loli, di seguito vedremo un breve elenco che riassume ciascuno di essi:

dolce lolita – Sweet, dall'inglese “sweet”, è il cosiddetto stile “cute”, che utilizza colori come il rosa, il pastello e talvolta il marrone o il nero. Sempre con motivi carini, è lo stile che più cerca l'ispirazione per l'infanzia, con le sue stampe di caramelle e animali.

Lolita classica – Lo stile classico, che ricorda le mode originali vittoriane e rococò. I colori utilizzati sono toni invecchiati. I marroni e le rose sono comuni e i motivi più popolari sono le stampe floreali.

Lolita di campagna – È uno stile più “fresco” e sobrio, solitamente usato nei periodi caldi come l'estate, porta cappelli e borse di paglia con pizzi e fiocchi, stampe e motivi floreali, frutta o un plaid delicato, come il percalle.

Lolita - conoscere loli e il loro stile

Hime Lolita – Stile che più rimanda all'immagine delle principesse europee. Pur essendo molto simile a Sweet Lolita, soprattutto in termini di colori, si differenzia per modelli di abiti, accessori (corone, diademi, perle) e anche per acconciatura.

Lolita casual – Uno stile che veste abiti quotidiani e comuni. Ad esempio: gonne a campana con pizzo, fiocchi e volant e una t-shirt baby look con una simpatica stampa.

Shiro Lolita – Considerata da alcuni come una suddivisione della dolce lolita, dove gli abiti sono composti solo di bianco, poiché shiro significa bianco.

Sai cosa significa lolita, loli o lolicon?

Stili scuri di loli

lolita gotica – Il mix di “gothic” con la moda lolita. I colori utilizzati sono scuri ed eleganti, dove predomina ovviamente il nero. I colori vivaci possono dare un aspetto volgare in contrasto con il nero, quindi sono consigliati colori pallidi e sobri. Nonostante l'ispirazione della moda gotica, il trucco deve rimanere leggero e naturale, senza ombretti neri in eccesso e rossetti molto scuri.

Lolita - conoscere loli e il loro stile

Kuro Loli– Considerata da alcune persone come una suddivisione della lolita dolce, è l'opposto di Shiro Lolita, semplicemente una loli vestita solo di nero.

Lolita Guro – Una sorta di stile grottesco dove loli che indossano bende, sangue finto e simili, che possono dare un'aria di bambola rotta.

loli punk – Il mix di moda punk con moda loli. Sovrapposizioni, plaid e strisce sono ampiamente utilizzati. Gli accessori più comuni includono teschi e forse punte.

Stili Loli a tema

Deco Lolita – Un mix di stile Decora e Lolita. Vengono utilizzati molti accessori vari e colorati come fermagli per capelli, enormi fiocchi sulla testa, parrucche e stampe colorate. I colori sono solitamente in tonalità pastello, e i colori agrumati, fluorescenti o molto appariscenti sono usati con estrema parsimonia o evitati.

Lolita - conoscere loli e il loro stile

Ero Loli – Nonostante il nome, non consiste in lingerie o gonne molto corte e tagli sexy. Questo perché la regola del lolis implica essere modesti ed eleganti. Quindi, quando indossano i corsetti, indossano sempre una camicetta sotto, e anche se le scollature sono più grandi, non raggiungono ancora la linea del busto. La gonna può essere quattro o cinque dita sopra il ginocchio, ma è bene bilanciare la quantità di pelle mostrata in modo che non sembri volgare.

lolita marinaio – Questo è uno stile che indossa abiti da marinaio. Questo può includere colletti e cravatte da marinaio, cappelli da marinaio e strisce. Da non confondere con la comune divisa scolastica giapponese "seifuku" o stile marinaio.

Wa e Qi loli – Il primo sottostile si basa sulla combinazione di accessori giapponesi e abbigliamento tradizionale, dove le maniche degli abiti e il colletto traforato ricordano i kimono e contrastano con la gonna voluminosa. Qi Lolita, invece, ha praticamente lo stesso concetto, con la differenza che gli accessori e gli abiti sono ispirati all'abbigliamento tradizionale cinese. Entrambi sono comunemente usati in occasione di eventi, non tutti i giorni.

Lolita - conoscere loli e il loro stile

anime su loli

L'anime in questione può presentare solo lo stile dell'abbigliamento e non che l'anime riguardi la moda o il loli come focus. Potrebbe essere che l'anime non riguardi nemmeno la moda lolita, ha solo personaggi loli che attirano l'attenzione.

Fanciulla Rosen - A causa di un profondo trauma acquisito a scuola, Jun Sakurada si rifiuta di tornare a scuola, così come di uscire di casa. Vivendo insieme a sua sorella, il suo hobby è acquistare oggetti maledetti su Internet e restituirli prima della scadenza.

Un giorno riceve un pacco non richiesto, che conteneva una bellissima bambola che sembrava dormire. Curioso, Jun inizia a controllarla. Quando con sua grande sorpresa si rivela viva, e subito dopo lo fa suo servo. E ora, entrambi dovranno affrontare un avversario omicida per vincere il gioco mortale di Alice.

Altri anime incentrati sui personaggi loli:

  • Ryo-Kyu-Bu! – Lolis che giocano a basket;
  • Astarotte a Omocha!
  • Kodomo a Jikan
  • Renkin San-kyuu magico? Pokaan
  • Streghe d'assalto;
  • Mitsudomoe;
  • Higurashi no Naku Koro Ni;
  • proiettile nero;
Lolita - conoscere loli e il loro stile

personaggi principali loli

Infine, lasciamo un elenco di personaggi famosi di loli. Vale la pena ricordare che ciò che definisce il personaggio come un loli non è solo la loro età o l'aspetto infantile, ma anche i vestiti che indossano. Molti finiscono per incontrare personaggi ma non hanno idea che i vestiti che indossano facciano parte dello stile Lolita.

  • Suzu Hagimura (Seitokai Yakuindomo);
  • Megumin (Konosuba);
  • Taiga Aisaka (Toradora);
  • Hasegawa Kobato (Boku Wa Tomodachi Ga Sukunai);
  • Aihara Enju (proiettile nero);
  • Shiro (nessun gioco nessuna vita);
  • Nunnally (Codice Geass);
  • Elizabeth Midford (Kuroshitsuji);
  • Irisu Makina (Grisaia no Kajitsu);
  • Takanashi Rikka (Chuunibyou Demo Koi ga Shitai!);
  • Celestia Ludenberg (Danganronpa);
  • Yui (Sword Art Online);
  • Chii (Chobit)
  • Rinko Ogasawara (shirobako);
  • Minene Uryuu (Mirai Nikki);
  • Kaolla Su (Love Hina);
  • Ruri Goko – Loli gotico (Oreimo);
  • Sumiki Miniwa (Acchi Kocchi);
  • Remilia Scarlet (Progetto Touhou);
  • Kuroko Shirai (cannone ferroviario);
  • Rin Kagamine (Vocaloid);
  • Konata Izumi (Stella fortunata);
  • Yui (Sword Art Online);

Consigliamo inoltre di leggere:

Personaggi Anime Lolita Gothic

È comune negli anime, oltre ai personaggi loli, avere alcune mode Lolita alternative. La stragrande maggioranza veste in stile Gothic Lolita, che include abiti neri o scuri, pizzi arruffati, sottogonne e ombrelli delicati. Vedi un elenco:

  • Kuroneko [Oreimo];
  • Victorique [Gosick];
  • Kurumi Tokisaki [Appuntamento a vivere]
  • Kobato Hasegawa [Kobato Hasegawa]
  • Hildagarde [BEelzebub]
  • Rory Mercury [Cancello]
  • calza [calza mutandina]
  • Celestia Ludenberg [Danganronpa]
  • Perona [One Piece]
  • Beatrice [Re:Zero]
  • Anna Kushina [K]
  • Sunako Kirishiki [Shiki]
  • Shalltear Bloodfallen [Signore supremo]
  • Anju Maaka [Karin]

Video su Lolis, Lolitas e Lolicon