I festival più bizzarri del Giappone

Il Giappone è famoso per i suoi numerosi festival che si svolgono durante tutto l'anno. Alcuni finiscono per esagerare e risulta essere qualcosa di bizzarro e estraneo a noi occidentali, o forse anche a loro. Nell'articolo di oggi ho separato alcuni festival bizzarri e strani per farvi sentire di partecipare.

Hokkai Heso Matsuri

Nella città di Furano, nell'Hokkaido, si svolge l'Heso Matsuri o Festival dell'ombelico. In questo festival, i partecipanti dipingono volti sulla pancia e indossano costumi speciali che fanno sì che il viso sulla pancia abbia un "corpo".

Quindi ballano per competere per i premi, anche se forse i veri vincitori sono gli spettatori! Questo è un gioco divertente con circa 5.000 partecipanti che espongono le loro pance intorno al 28 e 29 luglio di ogni anno (foto di copertina dell'articolo).

Annuncio

Kanamara Matsuri

Kanamara Matsuri è un festival molto popolare in Giappone ed è conosciuto a livello internazionale. Tenuto ogni anno la prima domenica di aprile, i sacerdoti shintoisti portano in giro per l'evento un supporto chiamato mikoshi con un pene di metallo in cima a una struttura a forma di barca.

Nei giorni moderni, molte persone si riuniscono per scattare foto dell'arto metallico e acquistare souvenir come lecca-lecca, banane ricoperte di cioccolato e altre cose piuttosto curiose. Poi si lamentano dicendo che il Il Giappone è strano e bizzarro.

festival bizzarri

Hitorizumo Matsuri (succo)

Nella prefettura di Ehime, ogni 5 maggio, o Giornata dei bambini, si svolge una grande battaglia per il destino del raccolto di riso. Questa lotta si tiene nel santuario di Oyamazumi sull'isola di Omishima. Questa battaglia è combattuta da un lottatore di sumo contro lo spirito del riso. Cioè, qualcuno invisibile. Come facciamo a sapere che il lottatore di sumo non sta barando quando dice di aver vinto l'incontro?

Annuncio

Hadaka Matsuri – Uomini nudi alla disperata ricerca di un amuleto

Molti di coloro che visitano il Giappone devono prepararsi al nudismo in luoghi pubblici come onsen (acque termali) e sato (bagni pubblici), luoghi dove si lascia il pudore all'ingresso. Quindi non sorprende che ci siano festival che celebrano il nudismo.

All'Hadaka matsuri gli uomini non indossano altro che un Fundoshi (perizoma). Il più famoso si svolge al tempio Saidaji nella prefettura di Okayama. A questo festival, circa 10.000 partecipanti maschi indossano perizomi in un luogo stretto che si sfregano l'un l'altro. Competono disperatamente per i portafortuna chiamati shingi.

Annuncio
festival bizzarri

Il festival si tiene il terzo sabato di febbraio di ogni anno, il tempo è assolutamente gelido. Inoltre, i partecipanti fanno un tuffo nell'acqua fredda! Sei abbastanza coraggioso da affrontare questo clima violento e pieno di testosterone?

Nakizumo Festival

Nakizumo è un festival che mira a portare buona salute ai bambini, ma per questo devono piangere. Ai tempi di Sesoji a Tokyo, circa 60 bambini vengono portati a un anello di sumo, dove i lottatori scuotono delicatamente i bambini e vincono chi piange per primo.

Un arbitro si alza gridando "NAKE, NAKE!" (“Cry, Cry!”) e se i bambini ancora non piangono, alcuni volontari mascherati entrano sul ring per spaventare i bambini e accelerare il processo. Le gare di Nakizumo si svolgono in varie parti del Giappone e, a seconda della regione, il bambino che piange per primo è il perdente! Questo rituale va avanti da circa 400 anni, sebbene l'evento al Tempio di Sensoji sia iniziato solo nel 1991.

Annuncio

Festival di Pantu

Esistono in realtà due versioni di questo festival, entrambe praticate a Miyako sull'isola di Okinawa. Entrambi coinvolgono i Pantu, esseri soprannaturali che si trovano da qualche parte tra dei e demoni e vagano per la città con una processione di sacerdoti per allontanare gli spiriti maligni. Si ritiene che il festival sia correlato a festival simili in Indonesia e Micronesia.

Il festival nell'area di Hirara Shimajiri si chiama Pantu Punaha ed è l'ultimo di tre festival che si tengono in momenti diversi durante l'anno, chiamati collettivamente Pantu Satupunaha. Una delle modalità di questo festival funziona con tre uomini coperti di erba e fango che camminano ovunque. Portano dei bastoni in una mano e una maschera spaventosa nell'altra. Le persone sporche di Pantu avranno un anno di protezione. I proprietari di case invitano anche Pantu a benedire le loro case.

festival bizzarri

Namahage Matsuri

Un altro strano festival usato per spaventare i bambini è il Namahage Matsuri. Il Namahage è un demone che indossa una maschera e va in giro a spaventare i bambini nella città di Oga ad Akita. Alla vigilia di Capodanno, il Namahage passeggia per la zona ballando e urlando contro i bambini pigri e disobbedienti.

I genitori li invitano nelle loro case, offrendo mochi (gnocco di riso) e sake in cambio della promessa di buona salute e buon raccolto nel nuovo anno. Ma questi "demoni" si assicurano di spaventare un po' i bambini cattivi prima che vadano nel posto successivo. Il video qui sotto mostra l'intero processo, dalla purificazione del Namahage.