Cittadinanza giapponese: come ottenerla?

Coloro che pensano che solo le persone di origine giapponese possano naturalizzare come giapponesi si sbagliano. Chiunque può cambiare la propria nazionalità e avere la cittadinanza giapponese, basta soddisfare diversi requisiti. Le migliaia di brasiliani presenti in Giappone, hanno il Visa e finiscono per pensare che sia impossibile ottenere la nazionalità giapponese, alcuni hanno motivi per preferire un visto alla nazionalità.

Qual è la differenza tra visto e cittadinanza?

Quando una persona ha un visto permanente, ha il permesso di rimanere in Giappone e la maggior parte dei diritti di cittadinanza. Già cittadino naturalizzato giapponese, ha tutti i diritti che hanno i giapponesi e non può essere espulso dal paese, perché appartiene ed è cittadino di quel paese. Un altro vantaggio e beneficio di essere un cittadino giapponese è che puoi avere un passaporto giapponese (4° più potente) che consente l'ingresso in 147 paesi senza visto, inclusi gli Stati Uniti.

cittadinanza giapponese nazionalità naturalizzazione

Solo i discendenti oi figli di giapponesi possono ottenere facilmente la nazionalità prima di raggiungere i 3 mesi di età. Anche se la persona sposa una donna giapponese, o un bambino brasiliano nasce in Giappone, non riceve la nazionalità ma il visto permanente. Naturalmente, ognuna di queste persone può perseguire la nazionalità se soddisfa i requisiti che vedremo di seguito.

La maggior parte dei brasiliani che vivono in Giappone preferisce non cercare di ottenere la cittadinanza giapponese perché, oltre ad essere un processo lungo, Il Giappone ammette solo 1 nazionalità, se scegli la nazionalità giapponese non sei più brasiliano.

Requisiti per naturalizzare in Giappone

Di seguito sono riportati i requisiti minimi per ottenere la nazionalità o la cittadinanza giapponese:

  • Avere più di 20 anni;
  • Vivere in Giappone da più di 5 anni (sposato con giapponese 3);
  • Non spendere più di 80% (72 giorni) fuori dal Giappone per un anno;
  • Avere una buona salute mentale e nessun precedente penale;
  • Dimostrare la capacità di sostenere o sostenere la famiglia;
  • Mostra un buon comportamento durante il soggiorno in Giappone;
  • Essere in regola con le tasse;
  • Accetta di rinunciare alla tua nazionalità;
  • Avere padronanza della lingua giapponese;

Se soddisfi questi requisiti e desideri la cittadinanza giapponese, dovrai contattare il homukyoku (Ufficio Affari Legali) del Ministero della Giustizia, più vicino a casa tua. ricordando che cattiva condotta o precedenti penali è uno dei motivi per cui il Giappone rifiuta la sua domanda di cittadinanza.

cittadinanza giapponese nazionalità naturalizzazione

Documenti necessari per richiedere la cittadinanza giapponese

Oltre ai requisiti di base, c'è un enorme elenco di documenti che devi presentare quando fai domanda per la cittadinanza giapponese:

  • Modulo di domanda di nazionalizzazione;
  • Modulo con i dati dei parenti di primo grado;
  • giuramento firmato;
  • Modulo con informazioni di viaggio all'estero;
  • Modulo curriculum personale (dettagliato e in ordine);
  • Modulo che descrive le spese di soggiorno mensili e i conti bancari;
  • Modulo con gli estremi della busta paga, compilato e firmato dall'azienda;
  • Modulo dichiarazione figlio, compilato e firmato dal padre del richiedente;
  • Lettera manoscritta che descrive il motivo della richiesta di naturalizzazione;
  • Certificato universitario di completamento (se lo hai fatto);
  • certificato di registrazione della patente di guida giapponese;
  • Certificato di dati personali dalla data in cui tu e il tuo coniuge siete entrati in Giappone;
  • Certificato di pagamento delle tasse (gensen e nozel shomeisho) da parte tua e del tuo coniuge;
  • certificato di residenza;
  • Certificato di conto bancario;
  • Certificato di nascita del richiedente e di tutti i suoi fratelli;
  • Certificato di matrimonio tuo e dei tuoi genitori;
  • Certificato di morte dei genitori se deceduti;
  • certificato di nazionalità;
  • Mappa della posizione di casa e lavoro;
  • Garante;

Questi sono i documenti necessari, ma consigliamo di controllare tutto prima di iniziare il processo. Ogni caso è diverso, quindi alcune procedure potrebbero differire da quella menzionata nell'articolo.

Durante il processo di ricezione della nazionalità giapponese, avrai un colloquio e possibilmente verranno a casa tua per verificare che tutto sia a posto. Il processo dura da 8 mesi a oltre un anno. Il Giappone accetta la maggior parte delle richieste (99%), previa approvazione sarai invitato a partecipare a una conferenza e a inserire il tuo documento. E pensi che valga la pena avere la cittadinanza giapponese? Mi piacerebbe vedere la tua opinione ed esperienza nei commenti.

Condividi questo articolo: