Scopri il Museo dei Samurai a Tokyo

[ADS] Pubblicità

Una visita al museo non è esattamente l'attività turistica più cara ai brasiliani, ma anche le persone che normalmente “scappano” dal museo, si precipiteranno a conoscere questo tanto amato pezzo di cultura giapponese, il Museo dei Samurai.

Con così tante opportunità di vestirsi con armature da samurai, combattere con le spade e fare i colpi migliori, non ti renderai nemmeno conto di quanto stai imparando. Il tour dura circa un'ora.

La lezione di storia più divertente del Giappone e la tua opportunità di conoscere di più i coraggiosi guerrieri samurai. Ci sono diverse armature e spade da samurai. La storia del samurai aiuta anche a raccontare la storia del Giappone.

Scopri il museo dei samurai a tokyo

Un luogo altamente interattivo in cui approfondire la vita e i costumi dei temibili guerrieri feudali del Giappone.Il Museo si trova in uno dei quartieri più alla moda di Tokyo, il famoso Kabukichou a Shinjuku.

Cosa troverai nella collezione dei samurai?

La collezione fisica è l'attrazione principale qui. Alla maggior parte delle persone probabilmente non dispiacerà che la maggior parte delle armature e delle spade in mostra siano repliche. 

Se sei veramente appassionato della tradizione dei samurai dopo la tua visita, visita anche il Museo Nazionale di Tokyo per vedere i manufatti autentici. O forse vuoi visitarne qualcuno castelli in giro per il Giappone che sono pieni di artefatti reali.

Scopri il museo dei samurai a tokyo

Il prezzo è molto conveniente, circa 1.900 yen (circa US $ 17) per adulto. Non commettere errori, il museo potrebbe essere una nuova informazione per te, ma è un'attrazione turistica ben nota, quindi aspettati di vedere una folla con molte famiglie.

 Sperimenta in prima persona lo spirito del Samurai

Guarda uno spettacolo di spade interpretato da attori professionisti sul palco e sullo schermo! Lo spettacolo di combattimento con la spada dei samurai si tiene al museo ogni giorno a causa dell'elevata popolarità.

Le visite guidate, incluse nel prezzo d'ingresso, sono uno dei punti salienti del Museo dei Samurai, le guide sono super pazienti nel rispondere alle domande anche dei bambini più curiosi. 

Scopri il museo dei samurai a tokyo

Gli appassionati di storia potrebbero voler spendere qualche yen in più e prenotare una lezione di un'ora sulle spade giapponesi con Paul Martin, ex curatore del British Museum, o un laboratorio di calligrafia con Shiho Kurabayashi, la donna dietro il logo dell'Agenzia giapponese del Giappone. Esplorazione.

Anche se non hai voglia di acquistare una katana a grandezza naturale, il negozio di articoli da regalo è particolarmente divertente per i bambini. E se all'improvviso desideri una replica di un'armatura, il museo sarà felice di spedirtela.

Vale la pena visitare il Museo dei Samurai con poco tempo?

Supponiamo che tu abbia poco tempo durante il tuo viaggio, il Museo dei Samurai merita comunque una sosta? 

Scopri il museo dei samurai a tokyo

Ebbene, le dimensioni compatte del museo (i due piani sono molto intuitivi da esplorare) fanno si che anche con poco tempo si possa fruire. Se hai fretta, prenota la tua visita alle demo gratuite di combattimento con la spada. 

Durano solo 10-15 minuti, ma fanno un'impressione incredibile. Dedica qualche minuto alla fine del tour per un servizio fotografico che va direttamente sul tuo Instagram. (a proposito, segui il nostro instagram @sukidesubr).

Il Museo dei Samurai porta questi 800 anni di storia in un modo divertente e facile da digerire, c'è così tanto da fare che non ti renderai nemmeno conto di quanto stai imparando nel processo e un tour che funziona bene per adulti e bambini.

Scopri il museo dei samurai a tokyo

 Se vuoi sapere quali sono le possibilità di viaggiare in Giappone, visita il sito di Time of Travel e fai tutte le tue domande! Se ti è piaciuto l'articolo, non dimenticare di condividerlo con gli amici e lasciare i tuoi commenti. Grazie e alla prossima volta!

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale del museo: museo dei samurai 

Condividi questo articolo: