Le migliori spiagge del Giappone da visitare in estate

Come sappiamo, il Giappone è un arcipelago con migliaia di isole e, come tutte le isole, ha spiagge. Ma alcuni posti sono più popolari di altri, quindi con questo in mente, faremo una guida alle migliori spiagge del Giappone.

Nel caso in cui pensi che i cliché degli episodi da spiaggia siano noiosi, devo avvertirti che si adattano perfettamente alle usanze giapponesi. Amano la spiaggia (o, nel caso degli uomini, le ragazze in bikini) e conta come un bene servizio di fan, ma di solito non trascorrono tutto l'anno sulle spiagge.

Bene, non è solo a causa del freddo lì, ci sono altri fattori che influenzano questo divertimento giapponese, e alla fine del post commenterò di più su questo. Ecco perché i giapponesi vanno in spiaggia solo d'estate.

Informazioni di base sulle spiagge in Giappone

Essendo un'isola, è bagnata dall'oceano su tutti i lati, risultando così in una costa estesa, quindi la quantità di striscia di sabbia è altrettanto estesa. Ma c'è il fatto che si tratta di un lungo arcipelago, che si traduce in climi diversi nelle regioni, ad esempio l'inverno settentrionale è più fresco di quello meridionale, ma le differenze sono piccole.

E come deve essere, le spiagge offrono molti servizi di base come servizi igienici e docce, e anche i pericoli sono normali, così come le forti correnti e la vita marina come le meduse. Oltre ad avere regole ferree sulla pulizia delle spiagge, dove i bagnanti devono smaltire la spazzatura nell'apposito luogo o portarla con sé.

Inoltre, la nudità generalmente non è consentita sulle spiagge pubbliche, il che non sorprende poiché a loro piace mettere molta enfasi sulla modestia. Qualcosa di ironico dato che ci sono onsens, e anche onsens misti, in alcune parti nascoste del Giappone.

In ogni caso, questi avvertimenti devono essere seguiti alla lettera. Ed è sempre bene avere un'assicurazione di viaggio quando si viaggia. Indico l'accesso assicurazione di viaggio in Giappone, che proviene da un buon sito per questo.

Le migliori spiagge del Giappone

 Le migliori spiagge del Giappone

Se stai pensando di fare un viaggio in Giappone o di fare una vacanza lì, puoi segnare queste spiagge sul tuo calendario, ma ricorda di non andarci proprio in inverno, o meglio in inverno, perché l'inverno qui è contemporaneamente all'estate lì , quindi devi andarci quando è inverno qui in Brasile (giugno-settembre).

Spero che tu capisca, quindi continuiamo, ricordando che come ho detto all'inizio, le migliori spiagge e i migliori climi da spiaggia si trovano più a sud del paese. E anche nel sud del Paese l'opinione è unanime quando si tratta del meglio, perché tutti diranno la stessa cosa, Okinawa.

Possiamo dire che c'è come un Copacabana, ma questo non significa che siano gli unici. Quindi calmati, non parlerò solo di Okinawa e simili, ma non commenterò nemmeno tutte le spiagge dell'arcipelago. Ma andiamo per parti, a cominciare dalle spiagge cliché.

Spiagge di Okinawa

Famosa per le sue spiagge di sabbia bianca, le acque turchesi e il suo clima caldo, ma con temperature che scendono sotto i 15 gradi in inverno. Le sue spiagge sono aperte tutto l'anno, ma il periodo migliore per fare il bagno è tra la fine di maggio e ottobre, in altre parole, l'estate lì.

Le migliori spiagge del Giappone

isola principale

L'isola principale ha molte spiagge di sabbia bianca, alcune delle quali sono di proprietà dei grandi hotel resort situati proprio accanto alla spiaggia. Le spiagge del resort sono aperte a tutti, anche se l'accesso alla spiaggia è a pagamento. Tuttavia, le spiagge sono uno spettacolo a sé stante, e per un buon amante della spiaggia, questo è solo un tributo irrilevante da pagare.

Isole Kerama

Le Isole Kerama sono 40 chilometri a ovest dell'isola principale di Okinawa, ironico ma vero, e offrono spiagge di sabbia bianca e acque cristalline, ideali per prendere il sole, nuotare, fare snorkeling e immersioni subacquee, tutto quello che puoi fare in spiaggia e altro ancora.

Inoltre, le sue bellezze naturali sono anche uno spettacolo, poiché i coralli e i pesci della barriera corallina possono essere visti vicino alla riva e le tartarughe marine possono anche essere viste vicino ad alcune spiagge, quindi non dimenticare di fare una piccola escursione sulla costa. , poiché anche le spiagge offrono servizi come questi.

Le migliori spiagge del Giappone
Spiagge di Kerama e Kume

Isola di Kume

Ci sono tre spiagge principali sull'isola di Kume che offrono opportunità di nuoto e immersioni. Non lontano si trova un mare di sabbia bianca lungo sette chilometri noto come Hatenohama Beach, a cui si può accedere solo tramite gite in barca.

Mi piacciono particolarmente le spiagge di questo tipo, in fondo hanno un tocco di rifugio e danno una sensazione di sicurezza. Ma è la mia opinione, potrebbe non piacerti e preferire qualcosa di più conveniente.

Isola di Miyako

L'isola di Miyako è la quarta isola più grande della prefettura di Okinawa ed è nota per avere alcune delle migliori spiagge del Giappone ed essere un'ottima destinazione per lo snorkeling e le immersioni. Ci sono pittoresche spiagge sabbiose per nuotare e prendere il sole e barriere coralline per le immersioni.

In altre parole, non può essere esclusa in nessun caso dalla vostra lista di viaggi, solo per via della barriera corallina varrebbe la pena visitarla, ma i bagnanti sono molto contenti perché è una delle spiagge più belle del paese.

Le migliori spiagge del Giappone
Isola di Miyako e Ishigaki

Isola di Ishigaki

Quest'isola offre diverse belle spiagge e immersioni sulle barriere coralline che circondano quasi tutte le spiagge dell'isola. La baia di Kabira, considerata la vista più pittoresca dell'isola di Ishigaki, non consente il nuoto o le immersioni, ma sono disponibili gite in barca con fondo di vetro per coloro che desiderano esplorare la baia.

E con questo si chiude la lista che corrisponde alle isole della prefettura di Okinawa, presto parleremo di altre prefetture e delle loro coste, che di sicuro possono essere una buona attrazione per chi non è disposto ad andare nel sud del Paese.

Prefettura di Kagoshima

Confinante con la prefettura di Okinawa, questa prefettura si trova appena a nord di Okinawa e ha oltre 2000 km di costa tra cui 28 isole nel suo arcipelago. La provincia ospita anche una serie di vulcani, tra cui il famoso Sakurajima.

Le migliori spiagge del Giappone
Le spiagge di Kagoshima e Oshima

Amami Oshima

Amami Oshima offre molte grandi e belle spiagge di sabbia bianca lungo la sua costa. Alcuni offrono buone opportunità di immersione. Le spiagge di Amami tendono ad essere meno affollate di quelle di Okinawa. In particolare non c'è molta differenza sulle spiagge, ma può essere una buona meta per chi non segue la tendenza.

Spiagge di Tokyo

Sì, anche la più grande metropoli del mondo ha le sue spiagge. Perché, nonostante l'immagine di Tokyo come una metropoli vivace, ci sono spiagge non lontano dalla città. In estate, le spiagge lungo la costa di Shonan e la penisola di Miura nella prefettura di Kanagawa sono famose.

La penisola di Izu è spesso considerata avere le migliori spiagge e immersioni vicino a Tokyo, mentre la penisola di Boso è particolarmente popolare tra i surfisti. La catena dell'isola di Izu a sud di Tokyo, inclusa Izu Oshima, offre più opzioni.

La stagione balneare ufficiale intorno a Tokyo di solito dura da metà luglio ad agosto, ma le temperature dell'aria e dell'acqua sono generalmente abbastanza calde prima di luglio e settembre.

Le migliori spiagge del Giappone

Odaiba

Odaiba ha una spiaggia artificiale lunga 800 metri vicino al centro commerciale Decks, con servizi pubblici come docce e servizi igienici. Il nuoto non è consentito sulla spiaggia e la maggior parte delle persone vi si reca per godersi il sole e la sabbia, nonché per partecipare ad attività come il beach volley.

Direi che è solo per chi vuole abbronzarsi e ammirare il paesaggio. Oltre a praticare alcuni sport da spiaggia come la pallavolo. E per completare questo, il Rainbow Bridge ei grattacieli di Tokyo possono essere visti dalla spiaggia, ed è anche consigliabile vedere il tramonto.

Kamakura

Le spiagge di Kamakura si trovano a 20 minuti a piedi dalla stazione di Kamakura. Anche se la sabbia non è bianca, le spiagge sono ancora molto frequentate durante i mesi estivi e sono piene di gente del posto e visitatori. Questo dimostra il gusto giapponese per la sabbia, il mare e il sole.

Capanne e negozi temporanei sulla spiaggia vengono affittati aperti per affari durante la stagione balneare e le strutture pubbliche includono docce e servizi igienici. In altre parole, è un ottimo posto dove trascorrere un fine settimana o per trovare un lavoro estivo, che è un cliché degli anime.

Le migliori spiagge del Giappone
Spiaggia di Kamakura ed Enoshima

Enoshima

Le spiagge coprono l'intera costa a est e a ovest di Enoshima, e proprio accanto a loro ci sono due famose spiagge balneabili sorvegliate da bagnini e sono affollate di ristoranti e capanne temporanee che suonano musica folk e affittano lettini e ombrelloni per i bagnanti durante le vacanze estive.

Ricordando che non sono solo una o due spiagge, quindi è bene sceglierne una che corrisponda sicuramente alle tue esigenze, per questo usi criteri come l'alloggio, la distanza e i costi di viaggio, il tutto per sfruttarlo al meglio.

Penisola di Boso

Le spiagge fiancheggiano la costa della penisola di Boso e sono una giornata popolare e relativamente facile fuori da Tokyo. La costa orientale si affaccia sull'Oceano Pacifico, rendendo il surf e il bodyboard attività popolari, mentre la costa occidentale offre acque più calme e viste sul Monte Fuji quando la visibilità è molto buona.

Le migliori spiagge del Giappone
Spiagge di Boso e Ogasawara

Isole Ogasawara

Le isole Ogasawara sono una catena di isole vulcaniche nell'Oceano Pacifico. Le isole subtropicali si trovano a circa 1000 chilometri a sud di Tokyo, praticamente in mezzo al nulla, e sono accessibili solo in traghetto da Tokyo.

Ma l'isolamento è una benedizione per coloro che cercano di scappare e le isole offrono molte spiagge appartate con opportunità per lo snorkeling e il nuoto. Simile a Okinawa, il periodo migliore per nuotare qui va da giugno a ottobre, quando le temperature superano costantemente i 25 gradi.

Penisola di Izu

La spiaggia di Shirahama è la più famosa delle numerose spiagge della penisola di Izu, molte delle quali si trovano vicino alla punta meridionale della penisola. La spiaggia di sabbia bianca è lunga circa 800 metri con servizi come docce, spogliatoi e servizi igienici e negozi nelle vicinanze. La spiaggia è anche nota per le condizioni di surf relativamente buone.

Le migliori spiagge del Giappone

Mare interno di Seto

Il mare interno di Seto si trova tra le principali isole giapponesi di Honshu, Shikoku e Kyushu. Le isole del Mare Interno di Seto hanno un clima mite e alcune offrono bellissime località con spiagge e altre attrazioni. La stagione balneare di solito dura da luglio a settembre.

Spiaggia di Shirahama

Shirahama Beach è una spiaggia sabbiosa lunga 500 metri a Shirahama, una località termale ben sviluppata nella prefettura di Wakayama. Questa famosa spiaggia vede molti visitatori durante l'estate e i negozi di noleggio di accessori da spiaggia aprono durante la stagione balneare. Le strutture pubbliche includono docce, spogliatoi e servizi igienici.

Le migliori spiagge del Giappone
Spiaggia di Shirahama e Spiaggia di Kikugahama

Spiaggia di Kikugahama

La spiaggia si trova vicino alle rovine del castello di Hagi nella prefettura di Yamaguchi e offre viste sul vicino monte Shizuki. È una spiaggia popolare per nuotare e prendere il sole e le strutture pubbliche includono docce, spogliatoi e servizi igienici.

Spiaggia di Jodoghama

La spiaggia di Jodogahama è una delle località turistiche più famose lungo la costa di Sanriku e presenta interessanti formazioni rocciose. Popolare in estate, la spiaggia è anche classificata come una delle 100 migliori spiagge del Giappone, con il suo ingresso libero che è riparato dall'oceano aperto. Sono disponibili stabilimenti balneari pubblici.

Le migliori spiagge del Giappone
Jodoghama e Miho

Miho spiaggia

Miho Beach è meglio conosciuta per le sue vedute del Monte Fuji e dei pini. La spiaggia ha rocce al posto della sabbia e le aree per il nuoto si trovano sul lato opposto della penisola. I servizi a pagamento in spiaggia includono docce, servizi igienici e spogliatoi.

 

Dune di sabbia di Tottori

Le dune di sabbia di Tottori si trovano lungo il Mar del Giappone e creano una delle spiagge più grandi del Giappone, la zona è frequentata da famiglie e gruppi che vengono per godersi il sole e il mare.

Le capanne sulla spiaggia sono aperte durante l'estate e le strutture pubbliche sono costituite da docce, spogliatoi e servizi igienici, mentre altre attrazioni all'aperto sulle dune includono gite in cammello, parapendio e sandboarding (Leggi il nostro articolo su tottori).

Le migliori spiagge del Giappone

La spiaggia di Momochihama

Questa è una spiaggia artificiale lungo la baia di Hakata ai piedi della torre di Fukuoka. C'è un'isola artificiale al centro della spiaggia, con ristoranti, negozi e un porto dei traghetti con collegamenti per la baia di Hakata. La spiaggia è un luogo popolare per sport come pallavolo e calcio, nonché per nuotare e prendere il sole.

L'uso delle spiagge in Giappone

Un fenomeno intrigante in Giappone è la desertificazione delle spiagge dopo l'estate, calma che non assomiglia alla spiaggia che scompare o diventa inospitale. Il fatto è che praticamente nessuno visita le spiagge dopo la fine della stagione. Non è una cosa che esagero, le spiagge sono davvero vuote, anche se fa relativamente caldo.

Ad esempio, dopo i 25 gradi, in diversi paesi le coste sarebbero affollate indipendentemente dalla stagione. Ma in Giappone questo non succede, anche se fa una bella temperatura, le spiagge sono ancora deserte se non è estate.

Le migliori spiagge del Giappone

Beh, non è perché non amano la spiaggia, anzi, amano la spiaggia e se visiti il Giappone a luglio o agosto vedrai ogni giorno migliaia di persone abbandonare le loro comodità e dirigersi verso le spiagge nella calura del la stagione.

Perché succede? Bene, possiamo incolpare l'indottrinamento giapponese con le regole. Che cosa significa? Fondamentalmente, i giapponesi vengono addestrati fin dalla tenera età a rispettare le regole e varie altre usanze riguardanti le autorità. Può sembrare una specie di rimprovero alla libertà ma funziona molto bene.

E con questa premessa veniamo alla causa del fenomeno. Il governo è estremamente severo sulle spiagge e, a causa della cultura giapponese, tendono a interferire il più possibile con questa attività in modo che non si svolga fuori stagione.

Per fare questo, fanno cose come togliere i bagnini dalle loro spalle e chiudere tutte le strutture come bar e ristoranti, a cui è vietato lavorare per legge. E anche gli stessi cittadini sono così sottomessi alle autorità che non penserebbero mai di sfidarle.

Le migliori spiagge del Giappone

Cosa ne pensi delle spiagge in Giappone?

Ad ogni modo, spero che ti sia piaciuto, e ricorda di rispettare sempre le regole quando visiti il Giappone, come hai visto lì, sono estremamente preoccupati per le regole, e forse è per questo che gli occidentali hanno una cattiva impressione di questo paese, come di solito non pensiamo in “massa” ci prendiamo cura solo di noi stessi.

Quindi fai attenzione, magari vieni avvertito da qualche giapponese e pensi che sia stato solo perché ti ha trovata brutta, ecco il consiglio per sbarazzarsi di un litigio. Se hai domande, critiche, suggerimenti o cose del genere, lascia il tuo commento qui sotto.

E non dimenticare di condividere la pagina sui social network, ti chiedo di dare la tua nota per farmi sapere se ti è piaciuto il contenuto. E grazie soprattutto per aver letto l'articolo finora e fino al prossimo, ciao.

Condividi questo articolo: