Katana – Le leggendarie spade del Giappone

katana [刀] è una famosa sciabola giapponese usata dai samurai nei combattimenti in campo aperto. Al giorno d'oggi la katana è un oggetto da collezione, che appare anche in molti giochi, film e anime. Ci sono migliaia di katana nella storia giapponese, molte si trovano nei musei e nei castelli.

La spada era l'arma più usata nel Giappone medievale, tra queste abbiamo la katana e il Wakizashi. In questo articolo, esamineremo i tipi di katana esistenti e quelli più leggendari nel storia del giappone. Ti mostriamo dove puoi acquistarne uno. katana raccogliere a buon mercato.

Katana – le leggendarie spade del Giappone

Com'è la katana?

La katana può avere molte forme, essere corta o lunga, avere aspetti e parti differenti. Ha una parte artistica, la firma del fabbro e molti altri dettagli come la trama e altri. Alcune delle parti importanti della spada sono:

  • Saya – Il fodero della spada, in legno;
  • Tsuba – La tsuba è un disco di ferro che serve a proteggere la mano dalla lama della spada dell'avversario;
  • Tsuka – L'elsa della spada;
  • Kojiri – È la fine di saya (guaina);
  • Kurigata – Qui è dove viene legato il sageo (corda);
  • Koi-guchi – Il koi-guchi è la “bocca” di saya;
  • Habaki – È la parte della spada che si adatta al koi-guchi

Tutti i dettagli e le parti della katana possono essere visti nell'immagine qui sotto:

Katana - le leggendarie spade del Giappone

Storia di Katana

Nel corso della storia del Giappone, le tecniche di combattimento sono cambiate, quindi anche le spade cambiano forma. Esistono diversi tipi di katana, sono state realizzate per adattarsi al samurai che lo brandiva. Ma ci sono 4 volte in cui le spade hanno subito grandi cambiamenti.

Jokoto – Durante il periodo Jokoto (800 d.C.), le spade usate erano diritte, a taglio singolo (la Chokuto) oa doppio taglio (Ken) e di scarsa tempra. Non esisteva un design standard ed erano legati in vita con delle corde.

Koto (1596-1624)- Al Periodo Heian il cambiamento nello stile di combattimento ha creato la necessità di cambiare la spada. La guerra non si combatteva più a piedi, ma a cavallo. Le spade divennero lunghe, ricurve, con una base più ampia e più forte e una punta molto sottile. Prima che le spade giapponesi venissero chiamate Tachi, solo nel periodo Muromachi arrivò la classica Katana.

Shintoismo (1596-1624) - Nel governo Tokugawa con la materia prima più accessibile e lo scambio di esperienze, le spade erano ancora più raffinate, anche se c'erano armi da fuoco. Questa volta fu un crogiolo, poiché l'uso di spade e armi era proibito.

Gendaito (1876-1953) – Nell'era Meiji, le spade venivano realizzate per ufficiali militari giapponesi, per rituali e occasioni pubbliche. Pur avendo le stesse forme di una spada tradizionale, non avevano le caratteristiche principali dell'artigianato (fatto a mano) e dell'acciaio non industriale.

Katana - le leggendarie spade del Giappone

La mitica Katana

Fu nel periodo Kamakura (1185-1333) l'età d'oro della spada giapponese. Molte spade considerate un tesoro nazionale furono prodotte durante questo periodo. Alcune spade leggendarie si trovano in mostra fino ad oggi, altre sono state menzionate solo nei documenti. Conosciamone qualcuna.

Masamune 正宗 – Le spade che portano questo nome sono state realizzate dal leggendario fabbro Masamune. Ci sono molte katana che portano il nome di masamune, come la Shimazu-masamune che è stata ritrovata di recente nel 2014, mancava dal 1862.

Muramasa – Questo nome è famoso nei videogiochi, ci sono diverse spade realizzate dal leggendario fabbro Muramasa. È nota per essere una lama demoniaca che trasforma le persone in assassini. È stata anche responsabile della morte di molti membri della famiglia Tokugawa.

Mikazuki Munechika – Il nome di questa katana significa "Crescent Moon" e ha una bella curva. È una delle più antiche katana rimaste del X secolo ed è conservata nel Museo Nazionale di Tokyo.

Jyuzumaru 数珠丸 – Questo nome deriva da un rosario buddista che era con la spada. Fu conservato per lungo tempo nel Tempio di Nichiren. Al momento è disponibile solo in mostra una volta all'anno, il 3 novembre a Honko-ji, Hyogo.

Tenka-Göken – Significa Cinque spade sotto il cielo. Un gruppo di 5 katana leggendarie del periodo Muromachi, le spade sono: Dōjigiri, Juzumaru, Mikazuki Munechika, Onimaru e Ōtenta.

Ti è piaciuto l'articolo? Conosci altre spade leggendarie? Lascia il tuo commento e condividi con gli amici. Grazie per i commenti e il katana.org e wasa-bi.com per le immagini e l'ispirazione per scrivere questo articolo.

Katana – le leggendarie spade del Giappone

Dove comprare una Katana?

Una vera Katana con una lama affilata fatta per uccidere le persone sarà difficile da trovare, ma puoi facilmente trovare repliche per la visualizzazione e l'ornamento nella tua casa. Ti consigliamo Amazon, dove puoi trovare il più economico e il migliore.

Consulta l'elenco dei prodotti di seguito, alcuni vengono spediti tramite spedizione Amazon Prime. Se non lo hai già fatto, questo è un servizio che costa 10R$ al mese in cui hai accesso a film e serie in streaming (come Netflix), musica, libri e spedizione gratuita.

Di seguito sono riportate alcune katana, armi da samurai e ninja di prezzi diversi:

Condividi questo articolo: