7 onsen da visitare in Giappone

Sebbene non abbiamo questa usanza qui in Brasile, in Giappone è pratica comune visitare una sorgente termale. In onsen, come vengono chiamati in Giappone, sono rilassanti, e data la cultura del paese, è quasi una tradizione che debbano fare il bagno in questi luoghi.

Certo, non vuoi rilassarti nell'acqua calda. E la parte migliore è l'acqua che fa bene alla salute. Dev'essere meraviglioso, certo è bene non esagerare, in fondo siamo pur sempre umani e l'acqua calda può darti le vertigini e farti svenire, ma tant'è.

Il fatto è che se stai visitando il Giappone, non dimenticare di visitare una buona sorgente termale. E questo elenco è qui per aiutarti a scegliere il migliore da visitare. Un elenco di alcune delle migliori sorgenti termali del Giappone.

7 onsen da visitare in giappone

Ibusuki Onsen – Il calore della sabbia vulcanica

Ibusuki Onsen (指宿温泉) È un gruppo di sorgenti termali nella parte orientale di Ibusuki, Kagoshima. Questo gruppo include Surigahama Onsen, Yajigayu Onsene Nigatsuden Onsen. Ci sono quasi 1.000 sorgenti con sorgenti termali che sgorgano a 50-60 , ma a volte le temperature possono raggiungere i 100 ℃.

L'attrazione principale di Ibusuki Onsen è il bagno nella sabbia (Sunmushi). I visitatori indossano uno Yukata e sono sepolti nella sabbia vulcanica fino al collo. Il peso e il calore della sabbia (dai 50 ai 55 °C circa) stimolano la circolazione sanguigna e in circa 10 minuti tutto il corpo inizia a sudare. È una sensazione piacevole e rilassante per tutte le età.

7 onsen da visitare in giappone

Oltre a fare il bagno nella sabbia, come in ogni onsen, puoi goderti le sorgenti termali e fare un bagno rilassante nelle sorgenti termali. Un'altra attrazione presente a Ibusuki Onsen è il pediluvio e la sauna. Ci sono più di 15 Onsen nella città di Ibusuki.

Nelle vicinanze a Nagasakibana c'è anche un parco a tema chiamato "Flower Park Kagoshima", con 400 diversi tipi di piante da godere in ogni stagione. Lì puoi anche goderti deliziosi e gli spettacoli presentati da oranghi e fenicotteri.

Di seguito un video che mostra un po' di Ibusuki Onsen e il bagno nella sabbia.

Nishiyama Onsen Keiunkan

L'albergo Nishiyama Onsen Keiunkan è considerato l'hotel più antico del mondo. Si trova a Hayakawa, nella prefettura di Yamanashi, in Giappone, e ora fa parte del libro dei Guinness, con più di 1300 attività.

L'hotel onsen appartiene alla stessa famiglia da oltre 50 generazioni. Ristorazione dagli antichi samurai ai turisti moderni. Quindi impariamo qualcosa in più sull'hotel operativo più antico del mondo.

Fujiwara Mahito un aristocratico giapponese nel 705 d.C. fondò questo hotel. All'epoca era ben noto come luogo di villeggiatura, per via delle sue sorgenti termali naturali. Questo ha attirato molti visitatori da molte regioni diverse. Serviva da soggiorno sia per i burocrati, sia per gli shogun (l'imperatore generale che comandava l'esercito) sia per il seguito di samurai.

L'attributo alt di questa immagine è vuoto. Il nome del file è 95378129-1ece-41eb-bd27-7b8a4efa1008. JPEG

Fin dall'inizio la struttura è stata tramandata nel tempo dalla famiglia fondatrice. Fino ad allora, 52 generazioni hanno curato e gestito la locanda. E, nel tempo, ogni generazione l'ha pian piano modernizzata. Oggi il locale è diventato un hotel di lusso, quattro stelle.

Un'importante ristrutturazione ha avuto luogo nel 1997, ma il suo aspetto è rimasto sostanzialmente invariato. L'hotel dispone di circa 35 camere e può ospitare fino a 130 persone. È disponibile per coloro che desiderano soggiornare in camere con aria condizionata, piattaforma di osservazione della luna e delle stelle, bagni all'aperto e persino un bar karaoke.

Anche con tutte le modernità introdotte, lo stabilimento mantiene vive le tradizioni come i tradizionali tatami. Oltre a un ristorante, che propone nel menu cibi tipici locali come la carne koshu.

Altri punti salienti di Nishiyama Onsen Keiunkan sono le attrazioni circostanti, come il Monte Fuji e il Parco delle scimmie Jigokudani. Le stanze vanno da 30.000 a 60.000 yen.

L'attributo alt di questa immagine è vuoto. Il nome del file è 88700e9b-e235-4099-9a81-e65a4c62feb7. JPEG

Kusatsu Onsen

Kusatsu è considerata la prima sorgente termale del Giappone ed è forse una delle regioni che contengono le sorgenti termali più famose. Si trova a Gunma, a nord di Tokyo. Ha battuto migliaia di altre sorgenti termali e ha vinto il primo posto nella 31° classifica delle 100 migliori sorgenti termali in Giappone.

È il quindicesimo anno consecutivo che Kusatsu si aggiudica il primo posto, un'impresa impressionante visto il gran numero di sorgenti termali in Giappone. Essendo questa regione situata in montagna, è famosa anche per accogliere i visitatori dello sci invernale e per accogliere le persone che godere di escursioni.

7 onsen da visitare in giappone

Kusatsu è ben nota per la qualità delle sue acque termali e, poiché hanno un grande volume, sono in grado di fornire acqua anche ad altre regioni. C'è un'installazione simbolica chiamata Yubatake (campo di acqua calda), che è una delle principali sorgenti termali della zona.

Questa zona termale è molto vivace. Puoi visitare varie sorgenti termali gratuitamente e anche fare shopping nei negozi di varietà. Ci sono belle locande, hotel e caffè in giro per la città.

Sorgente termale di Hakone

È una delle zone termali più popolari. Si trova a solo un'ora e mezza da Tokyo in macchina o in treno. Ci sono molte strutture termali in cui puoi facilmente andare e molti negozi per acquistare souvenir.

Lungo i due fiumi chiamati Hayakawa River e Sukumogawa River, si nota un'ampia varietà di stili di alloggio storici ben consolidati o di stile di casa puramente giapponese.

Puoi anche soggiornare in uno dei numerosi ryokan o resort nelle vicinanze, poiché molti di essi includono la propria sorgente termale privata. I ryokan sono alloggi tradizionali giapponesi, dove si dorme su un futon, sul tatami e comprendono colazione e cene tipiche.

7 onsen da visitare in giappone

Beppu Onsen

Si trova a Oita, a est dell'isola principale del Giappone meridionale, Kyushu. La città di Beppu a Oita ospita otto sorgenti termali principali, conosciute collettivamente come Beppu Hatto ("hatto" significa letteralmente "otto acque"), ognuna dotata di servizi igienici pubblici e ryokan con stabilimenti balneari.

Insieme, le otto sorgenti termali della città producono un volume d'acqua maggiore rispetto a qualsiasi altra località termale in Giappone.C'è un famoso tour chiamato Beppu Jigoku Meguri (Beppu Hell Tour) dove i visitatori possono vedere diversi tipi di sorgenti termali Jigoku.

Tra questi l'Inferno do Mar, l'Inferno da Lagoa de Sangue, l'Inferno da Lagoa Branca e l'Inferno do Tornado. Alla fine del tour, i visitatori possono anche avere le loro uova speciali che vengono cotte al vapore o bollite in acqua calda di sorgente.

Oltre alla grande abbondanza delle sue acque, l'altro punto forte delle sorgenti termali di Beppu è la loro varietà: oltre ai bagni di acqua calda più convenzionali, i bagnanti possono anche godere dei benefici di bagni più insoliti in bagni di sabbia, fanghi e bagni di vapore. .

Oltre ai bagni nelle tradizionali terme, i bagnanti possono godere di bagni di sabbia, in cui è possibile ricoprirsi di sabbie riscaldate naturalmente; bagni di vapore; e bagni di fango.

7 onsen da visitare in giappone

Yufuin Onsen

Circondato dalle montagne di Kyushu (Giappone meridionale), la vista più importante di questo onsen sono le cime gemelle del Monte Yufu, che disegnano una splendida immagine all'aperto. Yufuin, a una decina di chilometri nell'entroterra da Beppu, è una piacevole cittadina rurale.

Durante il vostro soggiorno potrete deliziarvi nelle numerose boutique, musei d'arte e caffè del centro città. È una bella zona per fare una passeggiata durante il giorno. Yufuin è circondato da paesaggi tradizionali di fattorie rustiche e tranquille risaie.

Il bagno e le visite turistiche sono le due attività principali della città e molti viaggiatori visitano Yufuin solo per passeggiare per la città durante il giorno. Ci sono ryokan in tutta la città, molti dei quali aprono il loro onsen agli ospiti durante il giorno.

 In molti sondaggi è stata votata come la migliore sorgente termale dei monti Kyushu.Gli alloggi sono situati in campagna affinché i visitatori possano godere di uno scenario ancora più fantastico e di un soggiorno indimenticabile.

Poiché Yufuin si trova vicino a una zona termale molto più grande e frequentata chiamata Beppu, Yufuin è un'ottima scelta per coloro che cercano una bellissima zona termale un po' meno turistica.

7 onsen da visitare in giappone

Noboribetsu Onsen

 Noboribetsu è considerata la migliore località termale dell'isola di Hokkaido, nel nord del paese. Una grande quantità di acqua rifornisce i vari tipi di sorgenti termali della città in una valle vulcanica sopra la città che si è guadagnata il soprannome di Jigokudani ("Valle dell'Inferno") per il suo spettacolare ambiente vulcanico attivo.

Una curiosità, l'acqua e il vapore che escono dai numerosi anfratti e anfratti della valle sono così caldi che un tempo si diceva fossero abitati da giapponesi oni, demoni o orchi. Si credeva che solo i demoni potessero sopravvivere alle temperature soffocanti della valle e dell'ambiente ostile.

Le acque dei tuoi bagni termali contengono zolfo e idrogeno solforato, noti per rendere la pelle più morbida e schiarire, oltre al ferro, che riduce la fatica. I minerali nell'acqua dipingono il paesaggio circostante, rendendolo quantomeno peculiare.

Hokkaido è una bellissima destinazione di viaggio sia per i suoi paesaggi mozzafiato che per la deliziosa cucina locale. Quando sei a Hokkaido, dovresti assolutamente fermarti in qualche zona termale della regione.

Ci sono nove tipi di sorgenti termali a Noboribetsu, ognuna con proprietà uniche. Ad esempio, ci sono fonti di zolfo, che sono note per aiutare con la bronchite cronica, l'indurimento delle arterie e la dermatite cronica. C'è anche una fonte di ferro che è nota per aiutare l'anemia e l'eczema cronico.

Nella zona è ancora possibile visitare un parco storico, un parco dell'orso e un parco marino. È un posto meraviglioso da visitare in primavera con i fiori di ciliegio.

7 onsen da visitare in giappone

Hai scelto la tua sorgente termale?

Ovviamente questi non sono nemmeno vicini all'essere tutti onsen in Giappone.Il paese ha molti onsen, artificiali o naturali con questi elencati. Ma il punto è che non puoi perderne uno.

La sorgente termale è un marchio registrato del Giappone, forse perché è una tradizione, o perché il Paese è ricco di queste bellezze naturali, non lo sappiamo con certezza. Tuttavia, quello che sappiamo è che i turisti di tutto il mondo si recano in Giappone esclusivamente per visitare le sorgenti termali del Giappone.

Quindi, usa questo elenco per organizzare il tuo programma di viaggio e visitare una sorgente termale.

Condividi questo articolo: