Manuale su come assemblare un protagonista shounen

Vedere molti anime del genere shounen, finisci per notare un certo schema dopo un po'. Tutti i protagonisti principali hanno la tendenza ad avere un aspetto fisico molto simile, una storia molto simile e un comportamento molto simile solo variando il grado di intelligenza emotiva, protagonismo e insolenza.

In questo articolo, ti presenterò la ricetta base di come assemblare un personaggio principale nel caso tu voglia scrivere il tuo manga shounen o magari creare un anime shounen. Dai un'occhiata agli articoli qui sotto per modellare il tuo protagonista per adattarlo al modello:

Manuale su come assemblare un protagonista shounen

Regola n. 1: aspetto e stile di abbigliamento©

Dovrebbe avere i capelli a punta con una frangia che copre fino agli occhi. Il colore dei capelli dipende da te, ma se vuoi avere un aspetto piuttosto standard, tingi i capelli di blu, marrone, rosso o di qualsiasi altro colore fantasia.

I capelli biondi o neri sono un piccolo extra o roba di supporto (Sasuke e Naruto sono un'eccezione).

L'outfit non deve essere troppo appariscente (lascialo all'antagonista principale). Quando non è a scuola (se si tratta di scuola), bastano una semplice t-shirt e jeans insieme a un paio di scarpe da ginnastica.

Manuale su come assemblare un protagonista shounen

Regola n. 2: i miei genitori sono morti o molto inutili©

Sentiti libero di usare e abusare di questo elemento. L'originalità è una cosa stupida. Scherzi a parte, prendendo la maggior parte dei protagonisti che sono orfani, era già possibile allestire una nuova unità di GAASP con loro.

Non importa sviluppare una famiglia per questo ragazzo ma per flashback o scene brevi perché i suoi genitori devono essere morti o essere utili come un sedile eiettabile in un elicottero.

Manuale su come assemblare un protagonista shounen
Naruto, l'anime di Harry Potter

Regola n. 3: delicato come un elefante©

Lo schema di ogni protagonista è quello di avere una miccia così corta, al punto da volersi dare fastidio per poco. Cavolo, quello che nell'anime viene considerato "normale", nella vita reale sarebbe già un motivo per essere ricoverato in sanatorio. Il tuo protagonista deve avere l'intelligenza emotiva di un bambino di 5 anni.

Bonus se prende sempre decisioni senza pensarci due volte e finisce per dare risultati positivi. A Otaku piace il comportamento impulsivo che funziona solo a causa della trama.

Manuale su come assemblare un protagonista shounen
C'è un protagonista più stronzo di lui?

Regola n. 4: una sedia è più intelligente di questo ragazzo.

Oltre allo schema "siediti in fondo alla stanza sul lato sinistro e ammira il paesaggio fuori invece di prestare attenzione in classe" (di nuovo, se riguarda la scuola), il tuo protagonista deve essere lo studente peggiore nella stanza o essere tra gli studenti mediocri. ricorda, più shounen cioè, più stupido sarà il protagonista.

È generalmente inteso che il motivo dei voti bassi è dovuto alle avventure in cui è coinvolto il tuo personaggio, ma va notato che quando hanno tempo libero, non fanno assolutamente un cazzo.

Se ti concentri solo sul combattimento, avendo il protagonista come un ragazzo che non vive nella società, fallo essere molto ingenuo.

Manuale su come assemblare un protagonista shounen
Ecco, l'apice del genio.

Regola n. 5: profonda come un piatto©

Le tue motivazioni, i tuoi ideali, la tua filosofia di vita saranno sempre ragioni piuttosto superficiali e piuttosto futili. A meno che tu non stia scrivendo un manga su un tema più astratto e non così shounen. In questo caso vale l'estremo opposto.

Manuale su come assemblare un protagonista shounen
Insomma, tutti i ragazzi del genere. Difficilmente riesco a pensare a un protagonista che non abbia una motivazione stupida.

Regola #6: La preminenza è l'amore, il protagonismo è la vita©

Questo è un altro elemento importante nella costruzione del personaggio. Protagonismo.

Fondamentalmente è quando l'autore modella la trama a favore del protagonista, anche se deve contraddire la storia e le regole da lui stesso create.

Inventa nuove tecniche all'ultimo minuto, fai catturare il personaggio come un cane randagio e poi vince il combattimento con un colpo e non dimenticare di in forma lui al punto da ottenere molto appello.

Non importa quanto sia allenato e preparato il suo avversario, non importa se il nemico ha più esperienza di battaglia del protagonista che è un principiante, batterà sempre l'antagonista.

Indipendentemente dal fatto che l'antagonista abbia una tecnica più letale e abbia meno probabilità di sopravvivere, il tuo protagonista sopravviverà sempre. Se si infortuna o muore, avrà sempre il ruolo di supporto da dare guarire o risurrezione.

Manuale su come assemblare un protagonista shounen
Non ho bisogno di dire niente, giusto?

Regola #7: Perseveranza e insistenza non vanno di pari passo©

Come conseguenza della quarta regola, il tuo protagonista non si arrenderà mai, indipendentemente dalla gravità della situazione. Tuttavia, insisterà sempre sulla stessa merda e, peggio ancora, la otterrà. Questo vale per le battaglie in cui il protagonista usa la stessa tecnica di prima contro un avversario che non è riuscito a sconfiggere usando quella tecnica.

Manuale su come assemblare un protagonista shounen
Questo ragazzo appare per la terza volta perché è il miglior esempio di questi luoghi comuni. Raramente penso a una lotta in cui non ha spammato il clone ombra o quel rasengan di merda.

Regola #8: Romeo, Romeo. Perché sei tu, Romeo?©

Il romanticismo è il luogo in cui metterai alla prova la tua trama e le tue abilità di sviluppo del personaggio (principalmente in harem). E per superare il test, fai l'opposto di un buon sviluppo e creazione.

Perché sviluppare un romanzo concreto? perché creerai un personaggio compatibile con il tuo protagonista? Perché far smettere di temporeggiare il tuo protagonista? PERCHÉ CARICARE L'ACQUA ascolterai i tuoi fan, che hanno un senso di spedizione migliore di te?

Rendilo così stupido che lo ignori o non si accorga quando piace a qualcuno. Maggior parte shounen che questo, impossibile.

Manuale su come assemblare un protagonista shounen
fottuto segaiolo...

Regola #9: Ma, o uomo, chi sei tu, che rispondi a Dio?©

Il tuo protagonista avrà sempre ragione. Mai. Non importa quanto sia stupido o quanto non capisca il contesto della situazione in cui si trova, non sbaglierà mai. Chiunque ti contraddica, per quanto sappia quello che sta facendo, o è alienato o è malvagio.

Manuale su come assemblare un protagonista shounen

Segui queste regole e avrai il tuo protagonista di shounen, pronto a far parte dell'ennesimo lavoro ripetitivo e cliché che non è diverso da altri lavori. Divertiti.

Ti è piaciuto l'articolo? Non dimenticare di condividere e dare un'occhiata ad altri articoli su scrotisse nel mondo dell'intrattenimento otaku:

Condividi questo articolo:


4 commenti su “Manual de como montar um protagonista shounen”

    • Mas o Midoriya tem bastante protagonismo, ele é um personagem profundo com a história, e não se esqueça que ele já foi derrotado e reconhece isso, ele sabe que teve lutas que perdeu, ele nunca ganhou todas, como diz o blog sobre protagonista shounen.

    • Mas o Midoriya tem bastante protagonismo, ele é um personagem profundo com a história, e não se esqueça que ele já foi derrotado e reconhece isso, ele sabe que teve lutas que perdeu, ele nunca ganhou todas, como diz o blog sobre protagonista shounen.

Lascia un commento