Biciclette in Giappone

La bicicletta è un mezzo di trasporto molto utilizzato in Giappone, soprattutto nelle grandi città come Tokyo. Il Giappone è al terzo posto come il paese con il maggior numero di biciclette al mondo.

L'auto non è molto popolare come in Brasile, poiché è possibile girare il paese con treni e metri. Quindi la maggior parte dei giapponesi usa le biciclette per andare al lavoro, al mercato, per fare shopping, asili nido, scuole, medici e altri spostamenti a breve distanza. La bicicletta è spesso molto più veloce e più comoda che prendere un treno o guidare un'auto.

A differenza delle auto, i parcheggi per le biciclette sono più facili da trovare e talvolta gratuiti. come in Giappone c'è sicurezza e istruzione, le bici possono essere posizionate senza preoccupazioni. La bicicletta può essere molto più pratica dell'affrontare code e ingorghi nelle grandi città.

Nonostante la tecnologia, la maggior parte delle bici in Giappone sono semplici, alcune di solito hanno dei cestini sulla parte anteriore, e questo non significa che la bici sia femmina. I prezzi delle biciclette sono generalmente compresi tra 10.000 e 30.000 yen, ma puoi trovarli anche a meno nei negozi di seconda mano. Le bici che hanno questo cestino sono conosciute come Mama Chari.

codice della strada

I giapponesi rispettano il codice della strada e tendono a rispettare pedoni e ciclisti. Ma i ciclisti hanno anche diverse regole da seguire. La violazione di alcune delle leggi seguenti può comportare una multa e persino la reclusione.

È possibile immatricolare la tua bici in una stazione di polizia, la tua bici riceve un numero di registrazione antifurto “Jitensha Bouhan Toroku”, se qualcuno ti ruba la bici, sarà più facile ritrovarla.

In Giappone, i ciclisti viaggiano sui marciapiedi solo se c'è segnaletica e una corsia per i ciclisti. Altrimenti devono camminare lungo la strada, insieme alle auto, e sempre a sinistra.

biciclette in giappone

È vietato dare un passaggio a chiunque (ad eccezione di un bambino) sulla propria bicicletta. Puoi ottenere una multa di 20.000 (circa 600 reais).

I bambini di età inferiore ai 13 anni devono guidare con il casco e i bambini di età inferiore ai 6 anni devono utilizzare un seggiolino per auto.

Usare un ombrello, ascoltare musica, maneggiare il telefono mentre si va in bicicletta può comportare multe fino a 50.000 (1600 reais).

Non è possibile attraversare le strisce pedonali in bicicletta. E ricorda di usare sempre il faro di notte.

È vietato andare in bicicletta sotto l'effetto di alcol. Questo può farti guadagnare una multa di 1 milione di yen e fino a 5 anni di carcere.

Prenditi cura della tua sicurezza e della tua bicicletta. Anche lasciare le biciclette in giro può farti guadagnare una multa. Seguendo queste regole e la segnaletica stradale, sarai libero da problemi.

Poiché il Giappone è un paese molto sicuro, la polizia impiega molto del suo tempo per multare i ciclisti che infrangono le leggi. Quindi pensa prima di fare qualcosa. Le persone hanno più paura della polizia quando sono in bicicletta. Può sembrare che i giapponesi siano santi, ma applicano molto le leggi per i ciclisti.

biciclette in giappone

cura

Sebbene il Giappone sia un paese sicuro, ci sono alcuni furti di biciclette. Alcune persone a volte prendono la bicicletta di qualcun altro per andare in un certo posto. La maggior parte delle volte riporta la bici dov'era. Ma alcuni tendono a rubare o a lasciarlo in giro quando non ne hai più bisogno.

biciclette in giappone

video

Ci sono un sacco di cose di cui parlare sulle biciclette in Giappone, ma oggi è tutto. Infine, lasciamo alcuni video interessanti sulle biciclette in Giappone.

Il video qui sotto mostra un po' del Giappone e delle sue biciclette.

Guarda un moderno parcheggio per biciclette in Giappone: 

Condividi questo articolo: