Come studiare il giapponese da solo

Hai mai pensato di studiare e imparare il giapponese da solo? Sono Vinicius Ayedo e in questo articolo ti racconterò alcuni punti per studiare da solo.

Capiamo la situazione. Hai iniziato a studiare giapponese ora, non sai studiare da solo e questo si riflette in indugio e frustrazione. Sappi che molte persone passano attraverso questo e io, dalla mia esperienza, ho attraversato situazioni difficili su questo percorso. Mettiamola per argomento:

1 – DA DOVE COMINCIO?

C'è molto materiale di qualità disponibile su Internet e gratuitamente, non è difficile scegliere un materiale di qualità o chiedere quale va bene per i principianti. Una volta che hai accesso a un materiale didattico adatto a te, è il momento di vederlo e studiarlo a fondo, estraendo tutte le informazioni che puoi.

Come studiare il giapponese da solo

2 – OPS…LO STUDIO ERA NOIOSO:

All'inizio è normale, credo che per studiare per lunghi periodi occorra una “Resistenza all'apprendimento” che inizialmente non corrisponde all'eccitazione che abbiamo all'inizio degli studi. Ecco perché “oggi studia 3h e mattina 1h”. Devi avere un equilibrio.

Come studiare il giapponese da solo

3 – ACQUISIRE RESISTENZA:

È solo nel tempo, ma può aiutare a consumare materiale che ti piace. Ho acquisito “resistenza” con il mio anime preferito, ho usato i siti giapponesi per guardare le notizie anche senza capire quasi nulla.

Tendiamo a consumare più cose che ci piacciono, il giapponese non è diverso. Ti deve piacere svegliarti e voler studiare sempre di più. Ama il giapponese.

Come studiare il giapponese da solo

4 – NON HO ANCORA LA VOGLIA DI STUDIARE, MI AIUTA:

È già una buona notizia non mollare, è tempo di piano B.
Facciamo un programma ora, prima di pianificare la routine di studio, prenditi del tempo per studiare con calma. In questo giorno, leggi, ascolta, studia frasi e guarda le lezioni video.

Dopo quel giorno, scegli quali attività sono state piacevoli per te insieme a quelle meno divertenti. Ok, ora sai qual è la forza nella tua routine di studio e qual è la debolezza.

Come studiare il giapponese da solo

 

5 - TEMPO DEL "VEDIAMO":

Come in un gioco, distribuisci i tuoi punti abilità e da lì posiziona l'attività che ti piace di più come la più importante nella routine di studio e gradualmente le successive a tua scelta. Proprio come in un gioco, sarai più forte in una cosa e forse più debole in un'altra, ma con il tempo sarai in grado di trovare l'equilibrio.

Come studiare il giapponese da solo

6 – ORA HO UN PROGRAMMA:

Calmati, non è ancora finita, devi divertirti per studiare o il tuo programma non varrà nulla, è molto importante che tu studi in una sola volta e non lo divida in parti della giornata come fai tu può essere motivato ora ma non dopo o qualche appuntamento inaspettato. Qual è il momento migliore per te?

Come studiare il giapponese da solo

7 – SEI TROPPO EMOZIONATO?ATTENZIONE!

L'eccitazione genera aspettative e, per chi studia giapponese, il processo è molto lento. Studiare il giapponese è come scalare una montagna, bisogna essere calmi, pazienti e attenti.

È bello buttarsi e avere un obiettivo preciso, ma aspettarsi che qualcuno parli giapponese in 3 mesi o 1 anno è un grave errore che molti fanno e finiscono per rinunciare. Il giapponese non è difficile, basta saper studiare.

Come studiare il giapponese da solo

8 – CARATTERISTICHE DEGLI STUDENTI:

L'autodisciplina è indispensabile!
Sapere di avere un appuntamento e farlo ad una certa ora del giorno non è cosa facile anche se sembra, devi allenare la tua concentrazione e conoscere gli obblighi che hai. Purtroppo non si trova sui video di YouTube o su internet, perché la maturità per studiare sei solo tu che puoi averla con te stesso.

Come studiare il giapponese da solo

9 – STABILIRE UN OBIETTIVO:

L'obiettivo finale è qualcosa che ci commuove, ed è dei più svariati tipi, essere fluenti, guardare anime, interagire con ragazze giapponesi (ride). Un obiettivo è qualcosa che ti farà svegliare presto e sapere che se non studi, non sarai in grado di ottenere ciò che desideri. Quindi, prima di sapere COSA studiare, prima di sapere COME studiare, porsi un obiettivo è la chiave per rimanere sulla strada giusta.

Come studiare il giapponese da solo

10 – FAI AMICI, SFIDA TE STESSO:

Avere una rivalità in giapponese è molto salutare in quanto farà desiderare ai partecipanti di migliorare sempre. Fare amicizia che studiano il giapponese e conversano, interagiscono, creano legami perché imparare la lingua è imparare la cultura e l'obiettivo finale è comunicare.

Tuttavia, non avere amici o persone con cui comunicare in giapponese non è una scusa per non studiare. L'obiettivo viene prima di tutto.

Come studiare il giapponese da solo

FINE - SCUSE PER NON STUDIARE:

"- Non ho tempo."
"- Imparo lentamente."
"- "Così e così" è meglio di me."
"- Sono pigro!"
Parlerò qui dell'autoinganno, delle persone che vogliono, che si vedono in futuro fare qualcosa, andare da qualche parte ma non fanno il minimo sforzo per studiare e dedicarsi... 1.000 scuse, ma non lo faranno fallo.

Voler imparare il giapponese, imparare il giapponese significa rinunciare a tempo, energia e spesso divertimento.

Il tempo in cui potresti giocare ai videogiochi, il tempo in cui potresti uscire con gli amici, il tempo in cui potresti dormire stai studiando. Questo accade principalmente con chi non pianifica il tempo che ha, chiunque può trovare 1h o 30min di tempo libero ma pochi sono disposti a sfruttare questo tempo per studiare.

Questo è autoinganno, la persona che dice di volerlo fare ma non lo fa.

Se vuoi davvero studiare il giapponese principalmente da solo, spero che questo post ti sia utile. Buoni studi e fallo.

Condividi questo articolo: