Yonseis – L'opportunità di andare in Giappone arriverà presto

[ADS] Pubblicità

Caro yonseis dal Brasile. Sapevi che a partire da luglio avrai la possibilità di andare in Giappone e vivere lì? Esatto, il governo giapponese rilascerà il visto per yonseis (discendenti di giapponesi di quarta generazione) nel luglio di quest'anno.

L'anno scorso, l'attuale primo ministro Shinzo Abe ha cercato di rilasciare il visto a novembre. Ma, il rilascio ha finito per essere ritardato. Il 30 marzo di quest'anno, il governo ha annunciato che il rilascio del visto è previsto per luglio 2018. Tuttavia, il governo ha anche imposto requisiti su yonseis che intendono andare in Giappone.

Cosa chiede il governo agli Yonsei?

Yonseis - l'opportunità di andare in Giappone arriverà presto

Scopri i requisiti imposti al yonseis:

  • Voi yonseis non potranno portare con sé alcun membro della famiglia. Che si tratti di coniuge, figli, genitori, fratelli, zii, ecc. Voi yonseis  dovrà andare solo in Giappone;
  • Il visto sarà concesso solo a yonseis tra i 18 ei 30 anni di età;
  • avere il JLPT N4 andare e JLPT N3 rinnovare il visto;
  • Nessun antenato criminale. Devi avere un record pulito;
  • Ci deve essere un'assicurazione sanitaria;
  • E infine, devono esserci parenti che vivono in Giappone o datori di lavoro per fornire supporto;

La reazione della comunità Nikkei alle richieste

La comunità nikkei (discendenti giapponesi) in Brasile non hanno reagito molto positivamente alle richieste del governo giapponese. Molti hanno affermato che, of nisei (2a generazione) e sanseis (3a generazione) tali requisiti non sono stati addebitati.

Molti hanno scoperto il fatto che yonseis dovranno imparare la lingua e andare in Giappone da soli, ma personalmente la vedo già in modo diverso.

Le richieste fatte allo Yonsei sono davvero giuste?

Yonseis - l'opportunità di andare in Giappone arriverà presto

"La seguente opinione non rappresenta quella di tutti gli scrittori di Suki Desu ed è solo un'opinione individuale di uno degli scrittori" 

Uno dei probabili motivi per cui il governo giapponese sta cercando di farlo Nikkei che parlano giapponese è il fatto che ce ne sono molti nisei e sanseis che parlano poco o nessun giapponese. Nel momento in cui il Giappone ha iniziato a rilasciare i visti per Nikkei, il paese aveva bisogno di lavoro urgente.

Ma oggi il Giappone non ha la stessa urgenza di prima. Sebbene il Giappone sia a rischio di carenza di manodopera, il governo giapponese ha riconosciuto che, oltre alla manodopera, hanno bisogno di immigrati di lingua giapponese.

E non vedo come questo potrebbe essere un "ingiustizia" ai discendenti di 4° generazione perché se il cittadino ha intenzione di andare in Giappone per restare, il minimo che dovrebbe fare è conoscere la loro lingua.

Di conseguenza, il yonseis non rimarranno bloccati nella nicchia delle comunità brasiliane (soprattutto se non vivrà ad Hamamatsu). Inoltre, avrà più opportunità di comunicare con i giapponesi nativi e sarà più coinvolto nella cultura giapponese. In seguito, questo si aggiungerà al suo soggiorno in quanto avrà un'esperienza migliore e più ampia.

Il Yonsei anche dover dipendere da parenti in Giappone per ottenere un visto può essere un vantaggio. Invece di fare affidamento su appaltatori per lavorare nelle fabbriche, può lavorare insieme ai suoi parenti.

Anche se il governo sta chiedendo ciò che non era richiesto dal nisei e sanseis, O Yonsei avrà più opportunità di avere un rapporto migliore nel paese e sarà in grado di godersi meglio la cultura del Giappone, invece di essere in una bolla per non parlare giapponese e vivere solo con brasiliani.

Condividi questo articolo: