Wagyu – manzo di kobe – Il manzo più costoso del mondo

[ADS] Pubblicità

Wagyumanzo di kobe è una carne di bovino speciale e prelibata wagyu, cresciuto in provincia di Hyogo. Considerata una carne premium e una delle più costose al mondo. In questo articolo parleremo di questa deliziosa carne giapponese.

La parola wagyu [和牛] significa letteralmente “mucca giapponese”, dove “wa” significa “giapponese” e “gyu” significa “mucca”. Il Wagyu è una delle carni più gustose e costose al mondo, con un costo di oltre 1.000 US$ per chilogrammo. 

Questa carne, conosciuta come "manzo di kobe” un riferimento alla città giapponese di Kobe, in Brasile questa carne si può trovare per circa 200-2000 reais al chilo, il suo costo può essere molto più alto a seconda della qualità e del tipo di carne.

Qual è la differenza tra carne wagyu e carne normale?

Il Wagyu, oltre ad essere una carne nota per essere tenera e saporita al punto da sciogliersi in bocca, è anche ricco di Omega-3 e Omega-6 diversi dalle carni comuni. Pertanto, mangiare Wagyu è un'opzione gustosa e salutare.

Wagyu - Guida definitiva al manzo giapponese di Kobe

La carne di Wagyu si distingue per la sua consistenza mielata, una grande quantità di grasso intramuscolare, che è responsabile del suo aroma e sapore straordinari. La qualità della carne è garantita dalle etichette apposte su ogni pezzo.

Sono accompagnati da un codice che riporta l'origine dell'animale, la data di nascita, le informazioni sull'allevamento, la data di macellazione e la qualità. Questa qualità è data attraverso una valutazione rigorosa basata su marezzatura (sashi), colore e lucentezza della carne, oltre a grasso, consistenza e, infine, consistenza.

Come sono le mucche da manzo wagyu giapponesi?

Sebbene wagyu si riferisca alle mucche giapponesi, solo 4 tipi di mucche dal Giappone sono considerate wagyu. Tra questi ci sono il nero (giapponese nero), il corno corto (giapponese Shorthorn), il marrone (giapponese marrone) e il moka (giapponese Polled).

In totale ci sono circa 6 razze bovine pure di origine giapponese. Japanese Black è una delle razze wagyu più popolari del Giappone, riempiendo 90% di carne wagyu.

Wagyu - Guida definitiva al manzo giapponese di Kobe

I posti vacanti Wagyu sono gestiti nel miglior modo possibile. In passato si godevano massaggi, birra e ritirare come parte della loro dieta, sebbene questa pratica non sia attualmente così comune.

Alcuni dei ricoveri per buoi giapponesi hanno pavimenti riscaldati e suonano persino musica classica. Sfortunatamente, le informazioni e le ricerche su manzo e manzo migliorano con il massaggio e la birra è stata classificata come mito e incomprensione.

I giapponesi credevano che il massaggio potesse aiutare a intrecciare più grasso nella carne e quindi migliorare il grado di marmorizzazione. La birra, invece, aiuterebbe nella digestione del cibo, aumentando l'utilizzo del cibo nel corpo del bue.

Wagyu - Guida definitiva al manzo giapponese di Kobe

Mentre in Brasile le razze bovine finiscono per incrociarsi e creare carni miste. Le mucche giapponesi rimangono pure senza incroci, mantenendo così la carne con una qualità unica.

LA STORIA DEL MANZO WAGYU E DEL MANZO KOBE

I bovini furono introdotti in Giappone nel II secolo d.C. come animali da lavoro e utilizzati nella coltivazione del riso. La topografia montuosa delle isole del Giappone ha portato a piccole regioni di riproduzione isolate, allevamenti che hanno sviluppato e mantenuto qualità nella loro carne che differiscono significativamente dalle altre razze di bovini.

Wagyu non è così conosciuto in Brasile, nonostante sia nel paese da oltre 20 anni. «È ancora un palato poco esplorato e molto ristretto a chi se lo può permettere», dice Belarmino Iglesias, presidente del consiglio di amministrazione del gruppo Rubaiyat, che riunisce agriturismi e ristoranti.

Wagyu - Guida definitiva al manzo giapponese di Kobe

Uenishi dice che ci sono differenze tra la carne di wagyu dal Brasile e dal Giappone: "La carne di lì è più dolce, si scioglie più in bocca rispetto a qui e il suo colore è più chiaro del nostro", dice.

Matsusaka, omi e yonezawa – altre carni wagyu

In questo articolo abbiamo menzionato il manzo wagyu prodotto a Kobe, ma ci sono anche altri manzo wagyu prodotti in altre regioni del Giappone.Abbiamo manzo Matsusaka, manzo Yonezawa, manzo Mishima e manzo Omi.

La carne di Matsusaka è ricco di grassi e prodotto nella città di Matsusaka nella regione di Mie. Circa 2500 mucche vengono macellate all'anno, dove solo 100 grammi costano 5000 yen (150 reais).

Wagyu - Guida definitiva al manzo giapponese di Kobe

Yonezawa è un altro dei 3 tipi di carne wagyu più famosi in Giappone, la sua origine è dalla città di Yonezawa nella provincia di Yamagata. Un'altra carne molto apprezzata, conosciuta come la più antica carne giapponese, si trova nella provincia di Shiga nella città di omi e prende il tuo nome.

Bestiame Mishima significa letteralmente bestiame Mishima. È una razza bovina rara e in via di estinzione, situata solo sull'isola di Mishima ed è una delle 6 razze bovine autoctone del Giappone.La sua carne è molto rara e costosa, essendo una delle più pregiate del Giappone.

Video su Wagyu

Hai mai mangiato carne di wagyu?

E hai mai provato questa deliziosa carne di wagyu? Se vai in Giappone assicurati di provarlo! O se puoi spenderlo in un ristorante qui in Brasile, ne vale davvero la pena.

Wagyu - Guida definitiva al manzo giapponese di Kobe

In ognuna di queste province puoi trovare diversi tipi di carne pregiata nei ristoranti di yakiniku o Shabu Shabu. Quindi hai la possibilità di provare questa deliziosa carne giapponese, senza sborsare troppo.

Certo, non siamo sicuri dell'origine della carne senza il certificato o senza provenire da un negozio di fiducia. La stessa carne giapponese è molto diversa dalla carne occidentale, molto più deliziosa, soprattutto nel barbecue giapponese.

Spero ti sia piaciuto questo articolo che ti racconta tutto sulla carne wagyu e sui suoi derivati. Se ti è piaciuto assicurati di condividere e lasciare i tuoi commenti. Grazie e alla prossima volta!

Condividi questo articolo: