Il miglior disegno di Sonic: dai un'occhiata alla recensione di Sonic X

Il miglior disegno sonoro: dai un'occhiata alla recensione di sonic x
[ADS] Pubblicità

Chi non ha mai giocato a Sonic? Anche se non hai avuto un gioco della serie, sia all'epoca che SEGA stava sviluppando le sue console o in seguito, non hai quasi mai sentito parlare di questo personaggio. È presente in diversi giocattoli, ha avuto anche biscotti ripieni, quaderni, fumetti e diversi cartoni animati per la TV. Tuttavia, ce n'è solo uno sviluppato in Giappone, che è considerato dalla stragrande maggioranza dei fan come il migliore di tutti: Sonic X. 

L'anime è stato sviluppato da TMS Entertainment, che è una sussidiaria di SEGA, e mostra le avventure di Sonic e dei suoi amici dopo essere stati teletrasportati sul pianeta Terra grazie all'abilità Chaos Control che Dr.Eggman ha attivato con il potere dei sette smeraldi. Lì, Sonic incontra Chris Thorndyke, un ragazzo ricco (ha vinto nel? lotterie mega sena?) che lo ospita nella loro casa ed entrambi finiscono per diventare grandi amici. Fondamentalmente, l'obiettivo di Sonic è trovare un modo per tornare sul suo pianeta insieme ai suoi amici. 

Ci sono tre stagioni distinte, la prima delle quali ha episodi completamente originali e ha una grande enfasi sul personaggio Chris Thorndyke. Il secondo cerca di adattare le avventure dei giochi dell'epoca, inclusi episodi che comprendono le storie della prima Sonic Adventure pubblicata per Dreamcast nel 1999, Sonic Adventure 2, dallo stesso videogioco, uscito nel 2001, e Sonic Battle uscito nel 2003 per GameBoy Advance. Infine, la terza stagione, considerata dalla stragrande maggioranza dei fan come la migliore di tutte, si svolge nell'universo di Sonic e racconta anche una storia senza precedenti. 

Curioso che ci sia una visibile evoluzione della qualità in tutti gli episodi, soprattutto in termini di sceneggiatura. Nella prima stagione hanno cercato di scommettere su qualcosa di "più leggero" e si sono concentrati sulla commedia con alcune scene d'azione, qualcosa che ha portato a episodi divertenti, ma non così memorabili, mentre nella terza e ultima stagione la storia si fa molto più densa e tutti i personaggi diventano di fondamentale importanza. È anche "peccato" che la serie sia finita proprio al suo apice, con episodi molto avvincenti che finiscono sempre in un cliffhanger che ti incoraggia a continuare a guardare, oltre a catturare l'attenzione dello spettatore.

Purtroppo la versione che ci è arrivata in tv è stata l'adattamento di 4KIDS, che ha censurato diversi tipi di scene e modificato la colonna sonora in una più generica, puntando il più possibile ad avere un appeal più infantile e, in questo modo, a abbinare i bambini nordamericani americani. Tuttavia, coloro che hanno avuto accesso all'edizione originale giapponese tendono a preferire questa, poiché ha più scene di battaglia e dialoghi drammatici. 

L'anime è stato accolto molto bene in tutto il mondo per essere stato molto fedele al formato dei giochi della saga Adventure e gli stessi sviluppatori del gioco sono stati coinvolti nella produzione dell'animazione. Tutti rispettano molto bene le caratteristiche individuali dei personaggi e le novità che emergono nel corso della trama si abbinano anche al resto del cast.

Il clou va all'emozionante rettilineo finale della scorsa stagione, con battaglie davvero epiche e un finale sorprendentemente toccante che potrebbe far piangere i cuori più "freddi". Inoltre, questa è anche l'incarnazione in cui la relazione tra Amy e Sonic è molto più stretta rispetto agli altri franchise. Sembra che mostri una sorta di affetto per lei, indicando che può ricambiare i suoi sentimenti, anche se non ci sono conferme ufficiali da SEGA e TMS. C'è persino uno degli episodi in cui Amy Rose chiede a Sonic se la ama e, quando le regala un fiore, lui risponde, ma questo audio viene mutato per lo spettatore, lasciandolo aperto su ciò che deve averle detto. . 

Il miglior disegno sonoro: dai un'occhiata alla recensione di sonic x

Sonic X ha raggiunto una grande popolarità negli Stati Uniti e in Francia, raggiungendo costantemente la posizione numero uno in entrambi i paesi. Nel 2007, è stato l'anime più esportato di TMS, ispirando l'azienda a sviluppare anime che avrebbero venduto bene all'estero. 

Tuttavia, il punto più critico tra tutti è, oltre alla localizzazione in inglese, la presenza del personaggio Chris Thorndyke, che ha una grande importanza nella storia, ma per molti finisce per diventare il tipico personaggio “noioso”. C'è molta maturità in lui durante gli episodi, e finisce per essere di fondamentale importanza per gli altri personaggi durante l'ultima stagione. Thorndyke è stato creato appositamente per raggiungere i bambini giapponesi, è molto apprezzato lì ed è considerato un personaggio preferito da molte persone. Tuttavia, per ragioni culturali, abbiamo finito per non avere la stessa visione degli asiatici. 

Alla fine Sonic X vale il controllo. Essendo vecchio, potrebbe avere le animazioni un po' vecchio stile e alcuni scenari sono visibilmente in bassa risoluzione, ma il carisma del protagonista unito a momenti molto divertenti fanno di questo il miglior cartone animato della mascotte. Attenzione agli ultimi episodi! Prepara i fazzoletti. 

Condividi questo articolo: