Houseki no Kuni | Recensione | Curiosità | Spoiler

[ADS] Pubblicità

Houseki no Kuni (宝石の国 Land of the Lustrous) è un manga seinen scritto e disegnato da Haruko Ichikawa pubblicato nel 2012 sulla rivista Gekkan Aftermoon. Nell'ottobre 2017 ha ricevuto un adattamento anime di 12 episodi che ha impressionato tutti utilizzando l'odiata CG, ma questa volta è stato eccellente.

Questo lavoro ha creato molti colpi di scena non per la sua magnifica arte in computer grafica, colonna sonora o storia, ma per i personaggi che compongono il lavoro, che non sono altro che gioielli o pietre e cristalli. L'anime racconta fondamentalmente la storia di cristalli che prendono vita sotto forma di ragazze carine e combattono contro arcieri che appaiono casualmente nel cielo.

Questi cristalli sono immortali e combattono gli esseri lunari da millenni. La protagonista è una ragazza di nome Fosfofillite, un cristallo molto prezioso per il suo colore verde, ma piuttosto fragile. Ho pensato che sarebbe stato qualcosa di totalmente bizzarro, cosa intendi con cristalli? Per quanto bizzarra possa sembrare, la storia riesce a trattenerti e a renderti ansioso per il prossimo episodio, anche se sembra avere un'atmosfera leggera e pacifica.

Houseki no kuni | raccomandazione | curiosità | spoiler

L'anime utilizza semplici caratteristiche nella sceneggiatura che provocano sentimenti in coloro che guardano. Il processo evolutivo della serie, l'esistenza dei cristalli, la loro lotta e la loro vita quotidiana hanno sempre un impatto su chiunque stia leggendo o guardando. Ogni episodio riesce ad essere diverso e finisce con un colpo di scena senza usare le stesse formule cliché.

Houseki no Kuni Trivia

I lunari che sembrano attaccare i cristalli sono riferimenti diretti al buddismo. Il tuo aspetto, i vestiti, gli accessori, la musica, ecc. Il simbolismo e le immagini buddiste sono sicuramente un fattore importante nel quadro generale della storia e alludono ad aspetti della filosofia buddista. Tanto che vediamo sensei meditare quasi l'intero anime.

Houseki no Kuni, fondamentalmente, è un'esplorazione affascinante e immaginativa dell'esistenzialismo, come inteso dal punto di vista della filosofia buddista, taoista e giapponese con ideali davvero profondi. Il lavoro è stato anche nominato per Manga Taisho (Un premio uguale agli Awards).

Houseki no kuni | raccomandazione | curiosità | spoiler

Le pietre preziose non invecchiano né muoiono. Il più antico è Yellow Diamond, che ha più di 3000 anni, e il più giovane è Phosphophyllite, che ha circa 300 anni. Il personaggio che vive isolato chiamato Shinsha è un cinabro che è associato al mercurio elementare liquido, quindi è pericoloso.

Se non hai ancora visto quest'opera d'arte, ti consiglio di dargli un'occhiata e di usare il regolamento di 3 episodi. Se vuoi acquistare il manga in inglese:

La curiosità di seguito contiene SPOILER: 

Nel buddismo ci sono sette pietre preziose (7 tesori dal sutra del loto) che rappresentano la fede, la perseveranza, il sentimento di vergogna, l'evitare gli errori, la consapevolezza, la concentrazione e la saggezza. Il Phos quando scambia le sue parti con agata e oro è un riferimento diretto a questi tesori, inizia persino a pensare in modo diverso e più saggio.

Phos è unico tra le gemme che cambia attivamente nel tempo. Ad ogni passo, si avvicina all'ideale della trasformazione buddista, un'accettazione di se stesso in tutte le sue perfezioni e imperfezioni, come simboleggiato dai "Sette tesori".

Spoiler di Houseki no Kuni

Molti hanno concluso l'anime volendo conoscere i segreti e le origini di questo universo. Se vuoi seguire il manga, puoi leggere dal capitolo 33. Di seguito condividerò il vero retroscena di Houseki no Kuni, dal momento che una seconda stagione è piuttosto incerta.

È impossibile conoscere con precisione l'intera storia dietro l'universo di Houseki no Kuni, poiché alla fine dell'anime Phos è sospettoso di Sensei e vuole conoscere la verità che sta nascondendo sui Lunari. Phos riesce a essere catturato dai Lunari e alla fine atterra sulla Luna per scoprire la verità.

Nonostante sia un'azione pericolosa, il Boss della Luna si presenta per essere amichevole e racconta la vera storia dietro gli attacchi alle gemme sulla Terra. Dice che i lunari sono spiriti intrappolati sulla luna e vogliono essere liberati, ma per questo ha bisogno di un essere umano che preghi. Kongo-Sensei è stato creato per dire queste preghiere e liberare i Lunari, ma si rifiuta di farlo.

Per questo motivo i Lunari attaccano le gemme preziose per Sensei, in modo da attirare l'attenzione e fargli cambiare idea. Tanto che in quella scena del cane Shiro Sensei lo fa sparire, probabilmente liberando il suo spirito.

Houseki no kuni | raccomandazione | curiosità | spoiler

Con questo Phos fa un patto con il capo dei Lunari di nome Aechmea per affrontare Sensei, anche se è un po' incerto se può fidarsi completamente dei Lunari. Dopodiché non so davvero cosa accadrà poiché il manga è ancora in corso.

Si dice che la fosfofillite abbia una forte connessione con le sue stesse inclusioni, che consente ai suoi ricordi e alla sua personalità di essere mantenuti più intatti anche se perdono parti di se stessi.

Secondo la versione di Kongo-sensei

Sei meteore hanno visitato il pianeta in passato. Dopo che il pianeta fu distrutto dalla sesta meteora, apparvero sei lune. Non è rimasto altro posto che la terra in cui vivono, quindi tutta la vita è fuggita nell'oceano. Le persone che vivevano sul pianeta sono morte e le loro ossa si sono trasformate in cristalli che sono finiti sulla spiaggia e hanno dato vita alle gemme che conosciamo.

Cosa ne pensi di questa storia inaspettata dietro l'universo di Houseki no Kuni? Spero che l'articolo ti sia piaciuto, apprezziamo i tuoi commenti e la tua condivisione. Consigliamo inoltre di leggere:

Condividi questo articolo: